Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
•19/02 - The Bankrobber – Missing (VRec) .. post punk vellutato, l'incontro con il pop e la new wave ..
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - Annalisa sabato 24 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/02 - I Caracas di Stefano Saletti e Valerio Corzani il 23 febbraio al Ketumbar di Roma
•22/02 - Siberia, esce il nuovo album Si vuole scappare
(altre »)
 
 Rumours
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
•22/02 - Parole in Musica: Premio Letterario Valerio Negrini
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 08/09/2016 alle 18:30:52
Marillion, nuovo album e unica data italiana a Verona il 10 settembre
di Paolo Ansali
F.E.A.R. (acronimo di Fuck Everyone And Run) è il 18esimo album dei Marillion, in uscita il 23 di questo mese, e promette di non lasciare indifferenti i tanti appassionati che li seguono in tutto il mondo.

F.E.A.R. (acronimo di Fuck Everyone And Run) è il 18esimo album dei Marillion, in uscita il 23 di questo mese, e promette di non lasciare indifferenti i tanti appassionati che li seguono in tutto il mondo.

Molti saranno il 10 settembre al Teatro Romano di Verona per l’unica data italiana del loro tour mondiale… una location affascinante per una musica senza tempo.

Su Prog Italia 8, in edicola dal 16 settembre al 16 di novembre, lunga intervista a Steve Rothery, chitarrista del gruppo inglese.

30 anni di carriera e milioni di album venduti in tutto il mondo hanno reso i Marillion una delle band più amate nella storia del rock: il loro suono è ormai riconoscibile, sofisticato e immediato al tempo stesso, da portarli oltre il Progressive Rock delle proprie origini, per loro bisogna parlare di un vero e proprio Marillion Sound… anche se diversi appassionati della prima ora non sono soddisfatti di questo ormai lungo percorso intrapreso.

La scelta di tornare a suonare in Italia - una sola data al Teatro Romano di Verona anticipa la pubblicazione di F.E.A.R., uscita ufficiale mondiale prevista per il 23 settembre, inizialmente doveva essere il 9 - è un omaggio speciale al nostro paese, dove hanno davvero tanti seguaci che, come al solito da qualche anno, hanno contribuito con una solida raccolta fondi alla produzione esecutiva del disco.

L’assenza è di quasi quattro anni dall’ultima apparizione nella nostra penisola (doppio sold-out a Milano). In concerto proporranno i loro classici e brani di F.E.A.R.

Condividi su Facebook





 Articolo letto 813 volte


Pagina stampabile