Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•23/11 - Beppe Chierici – Nuovo Cantacronache 3 (Il Cenacolo di Ares IRM 1561) vivere fuori dal branco, frequentando il bassofondo ..
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
(altre »)
 
 Comunicati
•23/11 - J-Ax e Fedez, arriva la multiplatinum edition di Comunisti col Rolex
•23/11 - Cesare Cremonini, esce Possibili Scenari
•23/11 - Fabrizio De Andrè, la track-list di Tu che m'ascolti insegnami
(altre »)
 
 Rumours
•23/11 - Gianna Nannini, successo in prevendita per il Fenomenale Tour
•23/11 - Little Steven and The Disciples of Soul, rimborsi per le date di Padova e Roma
•22/11 - Diponibile il video di Come è profondo il mare di Lucio Dalla con Luca Carboni
(altre »)
Editoriale
Pubblicato il 09/11/2016 alle 11:40:06
Il servizio de Le Iene (su Italia1) dedicato al secondary ticketing crea scompiglio, ma .. sono mesi che Claudio Trotta ed Altroconsumo hanno segnalato questa situazione!
di Giancarlo Passarella
Le vittime ovviamente siamo sempre noi .. noi che compriamo i biglietti dei concerti.. noi che facciamo girare l'indotto attorno alla fruizione della musica in Italia. Per la nostra associazione il servizio in tv non racconta nulla di nuovo ..

Le vittime ovviamente siamo sempre noi .. noi che compriamo i biglietti dei concerti.. noi che facciamo girare l'indotto attorno alla fruizione della musica in Italia. Per la nostra associazione il servizio in tv non racconta nulla di nuovo ..

Claudio Trotta è un promoter e questo vuol dire che organizza concerti: ma nel suo animo è anche (e soprattutto) un amante della buona musica: è ovvio che ci campa nell'organizzare eventi, ma è un passionale che si emoziona se un concerto riesce bene, se l'artista straniero gli fa i complimenti e se tutti i dipendenti della Barley Arts (la sua storica società) sono stanchi ma felici.

Come lui in Italia ci sono pochi altri promoter che vivono la musica live in questo modo: diciamo che si contano sulla punta delle dita e con questi è un piacere lavorarci assieme in fase promozionale e di lancio di un tour. Tutti gli altri tentano l'avventura e con spirito speculativo ..

Dal Giugno del 1986 ho riunito il mondo dei fan club e gli ho dato una struttura giuridica e (come presidente di questa associazione culturale senza scopo di lucro che si chiama come il programma che conducevo su Rai Stereo Uno .. ovvero Ululati dall'Underground) ho più volte segnalato lo sfruttamento a cui noi fans siamo vessati! E' inutile ritornare su questi aspetti triti e ritriti, ma è bene invece sottolineare come oggi si discuta del servizio andato in onda ieri su Italia1, ricordando che Claudio Trotta ha fatto da mesi il suo esposto legale e che una struttura super partes come Altroconsumo (di cui sono anche socio) si è recentemente mossa, sollecitata da diverse segnalazioni che gli sono arrivate ..

Condividi su Facebook




 Articolo letto 2712 volte


Pagina stampabile