Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•18/03 - Spartan Warrior Hell to Pay (Pure Steel Records) – Il ritorno del guerriero spartano…
•17/03 - Jena Lu - Le dita nelle costole (I Dischi del Minollo), il rock acustico che nasce negli anni 90
•16/03 - Madrugada - Romea ((r)esisto) l'incontro tra funk, jazz e rap in un colpo solo
(altre »)
 
 Comunicati
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
•17/03 - Esce l'8 Aprile per MiaCameretta Records il quarto disco dei ravennati The Doormen
•14/03 - Sir Eliot Gardiner dirige l'orchestra di Santa Cecilia per i 150 anni dalla morte di Berlioz
(altre »)
 
 Rumours
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
•15/03 - Dimartino presenta Afrodite in tour, ultime date a Roma e Bologna
•14/03 - Jacopo Ferrazza presenta Theater in trio alla Casa del Jazz
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 09/11/2016 alle 12:42:56
Scomparso Hugh Bullen storico bassista di Eugenio Finardi
di Paolo Ansali
E' scomparso Hugh Bullen storico bassista di Eugenio Finardi e Ivan Graziani.

E' scomparso Hugh Bullen storico bassista negli anni '70 di Eugenio Finardi e Ivan Graziani.

Nato a Trinidad e Tobago arriva in Italia agli inizi degli anni '70 insieme al fratello Kelvin Bullen, futuro bassista dei Napoli Centrale.

Hugh Bullen è subito attivo nell'area milanese insieme a session man dell'etichetta Cramps del livello di Walter Calloni e Claudio Pascoli e collabora ai dischi di Eugenio Finardi ed Ivan Graziani.

Entra nel gruppo esteso di musicisti che incisero l'album "Maledetti (maudits)" degli Area. Nel 1976 fa parte del nuovo gruppo di musicisti che sostituisce i componenti de Il Volo nell'album di Lucio Battisti, "la batteria, il contrabbasso, eccetera".

Ivan Graziani dedica all'amico bassista Hugh Bullen "Ugo l'italiano", brano contenuto nel 33 giri "Seni e coseni" del 1981.

Bullen è scomparso il 1 novembre e il 4 novembre doveva partecipare al concerto Musica Ribelle la reunion al Teatro dal Verme di Milano.

Finardi ha scritto: "Quando io e Walter Calloni abbiamo sentito Hugh Bullen per invitarlo a suonare con noi al Dal Verme ci ha detto quanto ci voleva bene, che eravamo i suoi fratelli ma che ormai avrebbe potuto suonare solo per Nostro Signore Gesù. Ci parve strano ma abbiamo rispettato la sua scelta. Non avevamo capito che stava descrivendo alla lettera la sua realtà. Da tempo stava combattendo con un male incurabile che oggi se l'è portato via. Ha raggiunto Stefano Cerri. Non erano solo grandi musicisti ma splendide persone."

Condividi su Facebook




 Articolo letto 3536 volte


Pagina stampabile