Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/09 - Taberah, anche ai canguri piace il Metallo Pesante…
•21/09 - Hóros, poetica di un attraversamento verticale nella musica di Paolo Cavallone
•03/09 - Firenze sogna del buon rock e noi ne parliamo con Elisa Giobbi e Sauro Chellini, quelli di FirenzeSuona.
(altre »)
 
 Recensioni
•24/09 - Savana Funk - Bring in the new (Brutture Moderne/Audioglobe); come suonare un genere e renderlo vivo
•23/09 - Rock Prog Italiano 1980-2013 (Arcana, 414 pg, 25 €) di Massimo Salari - Raccontare il prog di ieri ed oggi
•21/09 - Catanzaro, Loredana Berte' esalta e diverte al Festival d'Autunno
(altre »)
 
 Comunicati
•24/09 - Le Vibrazioni tornano con Pensami così
•22/09 - Milano Music Week, dal 19 al 25 novembre
•21/09 - Tornano i Take That, un'antologia e due concerti in Italia
(altre »)
 
 Rumours
•24/09 - Gianni Morandi, in 12 mila per lui sul lungomare di Carloforte
•22/09 - Ghali e Noizy insieme in Parku i Lojrave
•22/09 - Mumford & Sons, il nuovo singolo è Guiding Light
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 15/11/2016 alle 14:54:39
Karbonica: Quei colori
di Paolo Polidoro
Autoproduzione siciliana dai forti toni pop rock per i Karbonica, che scendono in campo con un esordio dal titolo “Quei colori”

Autoproduzione siciliana dai forti toni pop rock per i Karbonica, che scendono in campo con un esordio dal titolo “Quei colori”.

I Karbonica sono stati in classifica nel 2014 per la Indie Music Like con il primo singolo (molto bello tra l’altro) dal titolo “Quel bisogno che”, sul loro territorio hanno sconfitto le cover band.

“Quei colori” rock italiano, melodia protagonista sempre e ovunque, chitarre elettriche fanno gli onori di casa, un singolo oggi in radio e in rete dal titolo “L’inganno” con un video che sinceramente poteva dare di più invece che restituirci i soliti schemi, ma a quanto pare è un leitmotiv di tutto il disco, dunque probabilmente è proprio una scelta di produzione, scelte stilistiche assai tradizionali insomma per tutta la track lista lunga 10 inediti di buon rock “leggero”.

Tipico e davvero gustoso il suono di basso a cesellare un battere in cui si incastrano testi intelligenti e ben cantati.

Niente sole cuore amore, solo rock, italiano sì ma decisamente attento a non essere mai troppo finto che poi si scade nelle copertina dei giornali patinati, siamo sempre nella scena underground, va detto, come va detto che i Karbonica sono una delle band selezionate dai Litfiba per partecipare alla compilation del trentennale di “17 Re”.

Tweet



 Articolo letto 1508 volte


Pagina stampabile