Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•20/03 - Andrea Andrillo: Uomini, bestie ed eroi
•20/03 - St. Madness Bloodlustcapades (autoproduzione - promo) – Heavy Metal Heavy Metal
•19/03 - Soul Island: Shards
(altre »)
 
 Comunicati
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
•19/03 - Noa, il nuovo album è prodotto da Quincy Jones
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
(altre »)
 
 Rumours
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 15/11/2016 alle 14:54:39
Karbonica: Quei colori
di Paolo Polidoro
Autoproduzione siciliana dai forti toni pop rock per i Karbonica, che scendono in campo con un esordio dal titolo “Quei colori”

Autoproduzione siciliana dai forti toni pop rock per i Karbonica, che scendono in campo con un esordio dal titolo “Quei colori”.

I Karbonica sono stati in classifica nel 2014 per la Indie Music Like con il primo singolo (molto bello tra l’altro) dal titolo “Quel bisogno che”, sul loro territorio hanno sconfitto le cover band.

“Quei colori” rock italiano, melodia protagonista sempre e ovunque, chitarre elettriche fanno gli onori di casa, un singolo oggi in radio e in rete dal titolo “L’inganno” con un video che sinceramente poteva dare di più invece che restituirci i soliti schemi, ma a quanto pare è un leitmotiv di tutto il disco, dunque probabilmente è proprio una scelta di produzione, scelte stilistiche assai tradizionali insomma per tutta la track lista lunga 10 inediti di buon rock “leggero”.

Tipico e davvero gustoso il suono di basso a cesellare un battere in cui si incastrano testi intelligenti e ben cantati.

Niente sole cuore amore, solo rock, italiano sì ma decisamente attento a non essere mai troppo finto che poi si scade nelle copertina dei giornali patinati, siamo sempre nella scena underground, va detto, come va detto che i Karbonica sono una delle band selezionate dai Litfiba per partecipare alla compilation del trentennale di “17 Re”.

Tweet



 Articolo letto 1712 volte


Pagina stampabile