Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•12/12 - Silenzio Profondo – Silenzio Profondo (Andromeda Relix/GT Music, 2017)
•10/12 - Luca Bretta - L'1%
•09/12 - Firenze Suona Downtown al Caffe' Letterario Le Murate: un castello incantato con King of The Opera e Verdiana Raw ..
(altre »)
 
 Comunicati
•13/12 - Musica Live: I Giovani X I Giovani, al via a Roma la rassegna con i conservatori italiani
•12/12 - Benji & Fede tornano con Buona fortuna
•11/12 - L'arte viva di Julian Schnabel al cinema il 12 e 13 dicembre con Laurie Anderson e Bono Vox
(altre »)
 
 Rumours
•12/12 - Jovanotti, Oh, Vita! è primo in classifica
•12/12 - Stabili le condizioni di Chris Rea dopo un collasso sul palco
•12/12 - 'E Guarattelle, l'album d'esordio dei partenopei Lab081
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 28/11/2016 alle 00:58:25
Zucchero, nuova edizione deluxe per Black Cat
di Manuela Ippolito
E' uscito “Black Cat Deluxe Edition" lo speciale cofanetto composto da 2 CD e 1 DVD che celebra il grande successo di Zucchero “Sugar” Fornaciari e del suo ultimo disco di inediti “Black Cat”, da domani disponibile anche in Giappone!

E' uscito “Black Cat Deluxe Edition" lo speciale cofanetto composto da 2 CD e 1 DVD che celebra il grande successo di Zucchero “Sugar” Fornaciari e del suo ultimo disco di inediti “Black Cat”, da domani disponibile anche in Giappone!

Il CD 1 di “BLACK CAT DELUXE EDITION” contiene, oltre ai 12 brani di “Black Cat”, le 4 speciali Bonus track “Ti Voglio Sposare” (featuring Tomoyasu Hotei), “Hechos De Sueños” (featuring Alejandro Sanz)”, “Turn The World Down” e “Voices”, mentre nel CD 2, dal titolo “25.09.2016 – Black Cat Live from Verona”, sono racchiuse le registrazioni di tutte le canzoni dell’album eseguite dal vivo all’Arena di Verona durante i triofali “10 + 1 straordinari show” dello scorso settembre! Ma non è finita qui… infatti, oltre ai 2 CD, il cofanetto contiene il DVD “Black Cat Videos + EPK” composto non solo dai video dei singoli “Partigiano Reggiano”, “13 buone ragioni”, “Voci” e “Streets Of Surrender (S.O.S.)” ma anche dai video inediti di tutti gli altri brani contenuti nell’album, e uno speciale EPK in cui Zucchero racconta la genesi e la realizzazione del disco “Black Cat”!

Questa la tracklist di “BLACK CAT DELUXE EDITION”: CD1 – “BLACK CAT- BONUS TRACKS”: “Partigiano Reggiano”, “13 Buone Ragioni”, “Ti Voglio Sposare”, “Ci Si Arrende” (featuring Mark Knopfler), “Ten More Days”, “L’ Anno Dell’ Amore”, “Hey Lord”, “Fatti Di Sogni”, “La Tortura Della Luna”, “Love Again”, “Terra Incognita”, “Voci”, “Streets Of Surrender (S.O.S.)” (featuring Mark Knopfler) + Bonus Track: “Ti Voglio Sposare” (featuring Tomoyasu Hotei), “Hechos De Sueños” (featuring Alejandro Sanz)”, “Turn The World Down” e “Voices”.

CD2 – “25.09.2016-BLACK CAT LIVE FROM VERONA”: “Partigiano Reggiano”, “13 Buone Ragioni”, “Ti Voglio Sposare” (featuring Tomoyasu Hotei), “Ci Si Arrende”, “Ten More Days”, “L’ Anno Dell’ Amore”, “Hey Lord”, “Fatti Di Sogni”, “La Tortura Della Luna”, “Love Again”, “Terra Incognita” e “Voci”.

DVD – “BLACK CAT VIDEOS + EPK”: “Partigiano Reggiano”, “13 Buone Ragioni”, “Ti Voglio Sposare” (featuring Tomoyasu Hotei), “Ci Si Arrende” (featuring Mark Knopfler), “Ten More Days”, “L’ Anno Dell’ Amore”, “Hey Lord”, “Fatti Di Sogni”, “La Tortura Della Luna”, “Love Again”, “Terra Incognita”, “Voci”, “Streets Of Surrender (S.O.S.)” (featuring Mark Knopfler), “Turn The World Down”, “Hechos De Sueños” (featuring Alejandro Sanz) + “BLACK CAT EPK”.

Intanto, è online il videoclip di “Streets Of Surrender (S.O.S.)”, brano scritto a quattro mani da Zucchero e Bono con la partecipazione di Mark Knopfler alla chitarra e ispirato agli attentati che hanno colpito Parigi un anno. È in rotazione radiofonica, invece, il terzo singolo “Voci”.

Il disco “BLACK CAT” è prodotto da tre grandi nomi del panorama internazionale, T Bone Burnett (Elvis Costello, Elton John, Tony Bennett e altri), Brendan O’Brien (Bruce Springsteen, Pearl Jam, Bob Dylan e altri) e Don Was (The Rolling Stones, Iggy Pop, Bob Dylan e altri), e si compone di 13 brani dalle nervature rock-blues. L’album annovera la collaborazione artistica di Bono, la partecipazione alle chitarre di Mark Knopfler, che suona sia nel brano “Streets Of Surrender (S.O.S.)” sia nel brano “Ci si arrende” e il contributo artistico di Elvis Costello che ha scritto la versione inglese del brano "Love Again", dal titolo "Turn the world down".

Tra i maggiori interpreti del blues in Italia, Zucchero (all’anagrafe Adelmo Fornaciari) nella sua carriera ha venduto oltre 60 milioni di dischi, di cui 8 milioni con l’album “Oro, incenso & birra”. Oltre ad essere il primo artista occidentale a essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, Zucchero è anche l’unico artista italiano ad aver partecipato al Festival di Woodstock nel 1994, al Freddie Mercury Tribute nel 1992 e a tutti gli eventi del 46664 per Nelson Mandela. È inoltre l’unico artista italiano nominato ai Grammy con Billy Preston ed Eric Clapton come best "R&B Traditional Vocal Collaboration”. Il suo concerto nel dicembre 2012 all'Istituto Superiore di Arte di L'Avana è ritenuto il più grande live mai tenuto da un cantante straniero a Cuba sotto embargo. La sua musica si è estesa oltre i confini nazionali grazie anche alle numerose collaborazioni con artisti internazionali del calibro di Bryan Adams, The Blues Brothers, Bono, Jeff Beck, Ray Charles, Eric Clapton, Joe Cocker, Elvis Costello, Miles Davis, Peter Gabriel, John Lee Hooker, B.B. King, Mark Knopfler, Brian May, Luciano Pavarotti, Iggy Pop, Alejandro Sanz, Sting e molti altri.

Condividi su Facebook



 Articolo letto 809 volte


Pagina stampabile