Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Azioni Benefiche Contro il Dolore: il 25 Marzo a Firenze questo convegno medico, con una spruzzata di rock ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/03 - Francesca Elena Monte e la musica brasiliana, un amore che parte da lontano
•18/03 - Kristallos, il nuovo disco di Eleonora del Grosso tra classica, swing e musica del '900: la nostra intervista ..
•28/02 - La Protesta e l'Amore: il cantautore Luca Bonaffini in un viaggio nel cuore della musica leggera italiana
(altre »)
 
 Recensioni
•19/03 - Loris Dali' - Gekrisi (Autoprodotto)
•18/03 - Marco Ligabue e la sua scoperta rock del dna che anima molte pagine di un diario …
•18/03 - Bruce Harper - Omonimo
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Sei felice il nuovo singolo e video di Fernando Alba
•20/03 - Greta Panettieri e la New Talents Jazz Orchestra il 22 marzo all'Auditorium di Roma
•19/03 - I DeProducers tornano con Botanica, in tour dal 21 marzo
(altre »)
 
 Rumours
•21/03 - Suono Questo e Sono Quello, il primo Ep da solista di O'Zulù dei 99 Posse
•20/03 - Addio a James Cotton maestro dell'armonica blues
•19/03 - Ascanio Celestini e Alessio Lega al Teatro Vascello il 20 e 21 marzo
(altre »)
Interviste
Pubblicato il 10/01/2017 alle 00:19:19
Il Rock Virus di Andrea Miconi, chitarrista speciale che non teme confronti.
di Paolo Giannelli
E' uscito a Novembre 2016 Rock Virus il nuovo lavoro del chitarrista Amedeo Miconi dove ospita tre super artisti internazionali quali, Jennifer Batten, Mel Collins e John Giblin e altri, non meno importanti, ad impreziosire la line-up.

E' uscito a Novembre 2016 Rock Virus il nuovo lavoro del chitarrista Amedeo Miconi dove ospita tre super artisti internazionali quali, Jennifer Batten, Mel Collins e John Giblin e altri, non meno importanti, ad impreziosire questa super line-up.

Ciao! Amedeo
Come me, molte persone non ti conoscono, musicalmente parlando, anche se lavori in ambito professionale già da un po’ di anni, vuoi parlarci del tuo percorso artistico?

Ho iniziato a suonare la chitarra a 14 anni. Un paio di anni dopo sono entrato nella mia prima band e da allora ho sempre suonato in gruppi sia di musica originale che di cover. Con il tempo sono arrivati molti lavori per diversi artisti in studio e dal vivo e parallelamente ho iniziato a scrivere sonorizzazioni per trasmissioni televisive e radiofoniche, oltre ad insegnare in diverse scuole di musica.

E’ da poco uscito Rock Virus, il tuo album strumentale con ospiti incredibili (Jennifer Batten, chi non la conosce? Mel Collins, John Giblin), com’è stata l’esperienza con questi Super Artisti?
È stata un’esperienza incredibile! Sono musicisti con un bagaglio tecnico impressionante e dotati di grande sensibilità ed umiltà. Sono sempre pronti a soddisfare le richieste che vengono loro fatte, trovando soluzioni che stupiscono per musicalità e per creatività. Vorrei ricordare anche il resto della preziosa line-up e ringraziarla di cuore: Salvatore Scorrano, (Steve Phillips, Dire straits, Loretta Goggi, ecc),Gigi Zito, (Nada, Gianni Bella, ecc...) e Salvatore Leggieri, (Renato Carosone, Lucio Dalla, Max Giusti, ecc...), alle batterie, Mario Guarini, (Claudio Baglioni, Samuele Bersani, Gino Paoli, ecc...) al basso, Primiano Di Biase, (Dire Straits Legacy, Neri Marcoré, Richard Bennet, ecc...) alle tastiere, al piano alle riprese del suono, Stefano Maggio, (Popstars, Jennifer, Kirchheim, ecc...)alle tastiere e al programming. Il mastering è stato effettuato al Terminal 2 da Gianluca Vaccaro ed il progetto grafico è opera di Stefano Castiglionesi. Last but not least, un ringraziamento particolare a Beppe Aleo di Videoradio e a Lucilla Corioni di LC Comunicazione.

Quali sono i tuoi riferimenti musicali?.. (forse facilmente intuibili)
Ce ne sono davvero moltissimi! Ho sempre amato diversi generi musicali. Sicuramente quello Rock lo seguo da sempre, anche se i primi ascolti sono stati di gruppi come Abba, Bee Gees, Beatles, Inti Illimani, grazie a mia sorella maggiore che già seguiva una musica “adulta”. Da lì sono seguiti ascolti anche più mirati alla chitarra, ma sempre con grande contenuto musicale: Jimi Hendrix, Jeff Beck, Mark Knopfler, e così via.

So che ti dedichi anche all’insegnamento e collabori con la Rai da diversi anni, oltre a questi impegni diciamo stabili, fai altre cose o hai progetti futuri?
Spero di suonare Rock Virus live con la band e tra un po’ mi piacerebbe cominciare a scrivere nuovi brani.

Grazie Amedeo e Buon lavoro
Grazie a te! Buon lavoro e a presto!

Condividi su Facebook




 Articolo letto 466 volte


Pagina stampabile