Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Quel baffo ubriaco di Francesco Gabbani e l'humour inglese ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/05 - Il ricordo di VeneziA, da Sciacca, genio, sregolatezza e talento
•20/05 - Francesco Mascio: Jaggae e' una nuova unione tra jazz e reggae
•18/05 - Misuriamoci con un pubblico vero: con noi quel felino di Franz Campi
(altre »)
 
 Recensioni
•29/05 - Unorsominore - Una valle che brucia/ Analisi logica Ep (dinotte records)
•27/05 - Howe - Don't step on the snails (Lole Records / Believe Digital)
•24/05 - Flame Parade – A New Home (Materiali Sonori 99132) new folk rock, con Neil Young e Stephen Stills che si sono trasferiti nell'alto Valdarno
(altre »)
 
 Comunicati
•28/05 - Fabio Concato, nuovo album con il trio di Paolo Di Sabatino
•28/05 - Paola Turci, pronta per il tour estivo
•27/05 - IZI, dopo il primo posto dal 1 giugno in tour
(altre »)
 
 Rumours
•29/05 - The Beatles: Sgt. Pepper & Beyond al cinema dal 30 maggio al 1° giugno
•28/05 - Enrico Pieranunzi e la New Talents Jazz Orchestra il 28 maggio all'Auditorium di Roma
•28/05 - Claudio Lolli, il nuovo album è Il grande freddo
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 12/02/2017 alle 10:12:52
Francesco Gabbani vince il Festival di Sanremo 2017, superando Fiorella Mannoia ed Ermal Meta .. l'amore non colpisce in faccia mai!
di Giancarlo Passarella
Questo scatto appare sul Twitter della Mannoia e rappresenta quello che abbiamo visto tutti: una buona sintonia in backstage, in attesa del responso finale. Ora si posso scantenare riflessioni sociali, tuttologi, critici musicali, opinionisti!

Questo scatto appare sul Twitter della Mannoia e rappresenta quello che abbiamo visto tutti: una buona sintonia in backstage, in attesa del responso finale. Ora si posso scantenare riflessioni sociali, tuttologi, critici musicali, opinionisti!

Chi ha scommesso, forse ha vinto: chi prevedeva questi tre artisti a contendersi il podio ... ci ha visto giusto!

Quindi ribadiamo che a vincere l'edizione 2017 del Festival di Sanremo è stato il toscano Francesco Gabbani con Occidentali’s karma, seconda Fiorella Mannoia (con Che sia benedetta) e terzo Ermal Meta che ha presentato il brano Vietato morire.

Come scrisse Umberto Eco nella celebre Fenomenologia di Mike Bongiorno (e che ben si adatta al conduzione di Carlo Conti ed a tutto il festival edizione 2017) ...è equilibrio nell’esercizio delle proprie passioni, retto dalla virtù discernitrice della prudenza..

Siccome tutti pontificano, è giusto che anche il sottoscritto lo faccia, magari sottolineando aspetti non toccati dallo tsunami di pareri che oggi si sprecano...

- Risultato scandaloso?= assolutamente no e nessuno degli orchestrali ha accartocciato lo spartito per lanciarlo sul palco, come successe nel 2010 per il brano Italia amore mio del trio Pupo - Emanuele Filiberto - Luca Canonici. Ha vinto una canzone fatta di alti pensieri filosofici, messi in forma di spot pubblicitario ..

- Pronostici= mai arrivare con la vittoria in tasca, perché poi il voto finale è dato dai nottambuli che sanno come usare gli sms! Se infatti la generazione dei 40/50enni è andata in massa ai concerti estivi della Mannoia, a mezzanotte abbondante non ha potuto votare, perchè già dormiva il secondo sonno..

- Ascolti= 12 milioni 22 mila spettatori con il 58.4%: questo il dato medio degli ascolti e si tratta del miglior risultato dal 2002. La prima parte della serata finale di Sanremo ha avuto 13 milioni 553 mila spettatori pari al 54.28%, la seconda (dalle 23.58 in poi) 9 milioni 680 mila con il 69.66% .. freddi dati numerici che però fotografano bene come lo spettacolo televisivo sia stato ben apprezzato!

- Ulteriori premi= Premio sala stampa radio tv (dedicato a Lucio Dalla) a Fiorella Mannoia / Premio Tim Music per il brano più scaricato a Francesco Gabbani / Premio Orchestra per il miglior arrangiamento a Al Bano / Premio della critica a Ermal Meta / Premio Miglior Testo (intitolato a Sergio Bardotti) a Fiorella Mannoia ..

- Canzoni= sino a qualche anno fa, la kermesse canora aveva come titolo quello di Festival della Canzone Italiana: abbandonata questa definizione, ora è un grande contenitore d'intrattenimento a puro uso televisivo e pubblicitario, in sintonia con il marketing del terzo millennio. Non essere a conoscenza di queste dinamiche, è come prendersela con un allenatore di calcio e dirgli che sbaglia a fare la formazione. Ormai lui decide chi entra in campo, dopo essersi confrontato con il proprietario della squadra, i vari sponsor, tutti i procuratori ..

- RaiUno= l'ammiraglia ha ben risposto ai dettami che gli vengono dal ruolo di servizio pubblico e quindi è logico usare una grande vetrina come quella sanremese per parlare della nostra umanità e dei problemi sociali che viviamo ogni giorno. Lo si faceva anche nei decenni passati, quando sul palco apparivano operai a rischio licenziamento e la solidarietà sgorgava in modo automatico ..

- Giovani artisti= per deformazione professionale, di ogni canzone ho letto attentamente l'elenco degli autori ed ho visto parecchi nomi ripetersi: fatti a loro i complimenti personali, ritengo che questo abbia un pò penalizzato la varietà nella costruzione delle canzoni, sia che fossero nell'elenco dei big o in quello dei giovani (sul quale ci sarebbe ancora da discutere!). Mi sembra che in finale sia arrivato uno solo come cantautore (autore delle parole e della musica) e risponde al nome di Ermal Meta .. al quale ribadisco il mio modesto pollice all'insù!

Condividi su Facebook




 Articolo letto 833 volte


Pagina stampabile