Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset conferma l'acquisizione del canale LCN 20 del digitale terrestre, ceduto da Retecapri
 

www.fanzine.net
 Interviste
•22/04 - Roberto Bottalico: sull’Hard Bop si appoggia il nostro stile
•18/04 - Lucrezio de Seta: non c’è sperimentazione senza tradizione
•13/04 - Fiorenza Calogero, voce ed anima mediterranea ambasciatrice della canzone partenopea nel mondo
(altre »)
 
 Recensioni
•26/04 - Lucid Dream: Otherworldly
•25/04 - L’Acid Jazz piu' attuale che mai con il ritorno di Francesco Gazzara
•24/04 - Teresa De Sio: anteprima di Teresa Canta Pino a Sulmona 22 aprile 2017
(altre »)
 
 Comunicati
•26/04 - Thegiornalisti, annunciate le prime date del tour estivo
•26/04 - Paramore, il 12 maggio esce After Laughter
•25/04 - Compleanno della Casa del Jazz il 30 aprile a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•26/04 - Shania Twain, a settembre nuovo album dopo 15 anni
•26/04 - Omar Pedrini, in arrivo il nuovo album Come se non ci fosse un domani
•26/04 - Al Teatro Bolivar di Napoli il perccusautore Tony Cercola con lo spettacolo Tu, tu che mestiere fai?
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 07/03/2017 alle 18:42:47
La Bestia Carenne - Coriandoli (Autoprodotto)
di Silvio Mancinelli
Mi fa piacere ritrovare dopo alcuni anni la Besta Carenne con un nuovo album qui su Musicalnews. Artisticamente autoprodotto, “Coriandoli” si allontana un po' dallo stile strettamente folk iniziale.

Mi fa piacere ritrovare dopo alcuni anni la Besta Carenne con un nuovo album qui su Musicalnews. Artisticamente autoprodotto, “Coriandoli” è stato registrato tra l’isola di Procida, Cuma e il centro storico di Napoli, e si allontana un po' dallo stile strettamente folk iniziale.


Andando a rivedere il mio commento su “Catacatassc’” il precendente lavoro del 2014, li consideravo i Belle e Sebastian del sud Italia. Quel disco era un ponte tra il folk ed un certo cantautorato italiano.


Ora in questo “Coriandoli”, lo stile è più vario, andando a miscelare il folk acustico a quello elettrico, con riverberi di sottofondo suggestivi, elementi elettronici e venature rock. Insomma non è il classico gruppo napoletano, ma l'evoluzione di quello che sono sono stati i 24Grana e gli Almamegretta, ovviamente non nello stile ma nell'approccio musicale. È un gruppo che ha condiviso già il palco con cantautori e band alternative e che ora pare sia maturo per diventare una grande band. Affascinante è “Il cecchino”, pezzo antiradio con i suoi sette minuti.

La tracklist di Coriandoli


1. L'uomo che cammina
2. La quercia
3. Le gambe belle
4. La notte di san Giovanni
5. Il nome di Saffo
6. Carpenteria
7. Il cecchino
8. Polena
9. Le mosche


Condividi su Facebook




 Articolo letto 372 volte


Pagina stampabile