Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Azioni Benefiche Contro il Dolore: il 25 Marzo a Firenze questo convegno medico, con una spruzzata di rock ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/03 - Francesca Elena Monte e la musica brasiliana, un amore che parte da lontano
•18/03 - Kristallos, il nuovo disco di Eleonora del Grosso tra classica, swing e musica del '900: la nostra intervista ..
•28/02 - La Protesta e l'Amore: il cantautore Luca Bonaffini in un viaggio nel cuore della musica leggera italiana
(altre »)
 
 Recensioni
•19/03 - Loris Dali' - Gekrisi (Autoprodotto)
•18/03 - Marco Ligabue e la sua scoperta rock del dna che anima molte pagine di un diario …
•18/03 - Bruce Harper - Omonimo
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Sei felice il nuovo singolo e video di Fernando Alba
•20/03 - Greta Panettieri e la New Talents Jazz Orchestra il 22 marzo all'Auditorium di Roma
•19/03 - I DeProducers tornano con Botanica, in tour dal 21 marzo
(altre »)
 
 Rumours
•21/03 - Suono Questo e Sono Quello, il primo Ep da solista di O'Zulù dei 99 Posse
•20/03 - Addio a James Cotton maestro dell'armonica blues
•19/03 - Ascanio Celestini e Alessio Lega al Teatro Vascello il 20 e 21 marzo
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 12/03/2017 alle 18:00:03
Giuliano Vozella - Learn to live (IRD)
di Silvio Mancinelli
Una piacevole sorpresa Learn to live, il terzo cd di Giuliano Vozella, il cantautore pugliese, che con questo lavoro quasi autobiografico, passa dal uno stile swing del suo principio musicale al pop folk di questo lavoro uscito il 10 Marzo..

Una piacevole sorpresa Learn to live, il terzo cd di Giuliano Vozella, il cantautore pugliese, che con questo lavoro quasi autobiografico, passa dal uno stile swing del suo principio musicale al pop folk di questo lavoro uscito il 10 Marzo..

Un disco in alcuni casi sussurato e molto intimo, dove la chitarra è soprattuto acustica, molto intimista.. ma non questo non significa privo di ritmo. L'ho ascoltato bene e devo dire che i suoi arrangiamenti sono altamente curati, una versione folk (ma neanche troppo) di Paolo Nutini ..

Sarebbe all'altezza dei vecchi e nuovi cantautori italiani, se non fosse che canta in inglese e questo lo esclude un po' dalla attenzione del grande pubblico italiano. È un album ricco di idee e che non annoia perchè canzoni come “Day surgery” non si inventano da un giorno all'altro. Non per le grandi platee ma per i piccoli club.

La tracklist di Learn to live
1. Just now
2. Even the rain
3. Juggling time
4. Day Surgery
5. The groove
6. Over
7. Balanced life
8. The meaning of the waves
9. on your chair
10. The sun

Condividi su Facebook




 Articolo letto 185 volte


Pagina stampabile