Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Azioni Benefiche Contro il Dolore: il 25 Marzo a Firenze questo convegno medico, con una spruzzata di rock ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/03 - Francesca Elena Monte e la musica brasiliana, un amore che parte da lontano
•18/03 - Kristallos, il nuovo disco di Eleonora del Grosso tra classica, swing e musica del '900: la nostra intervista ..
•28/02 - La Protesta e l'Amore: il cantautore Luca Bonaffini in un viaggio nel cuore della musica leggera italiana
(altre »)
 
 Recensioni
•19/03 - Loris Dali' - Gekrisi (Autoprodotto)
•18/03 - Marco Ligabue e la sua scoperta rock del dna che anima molte pagine di un diario …
•18/03 - Bruce Harper - Omonimo
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Sei felice il nuovo singolo e video di Fernando Alba
•20/03 - Greta Panettieri e la New Talents Jazz Orchestra il 22 marzo all'Auditorium di Roma
•19/03 - I DeProducers tornano con Botanica, in tour dal 21 marzo
(altre »)
 
 Rumours
•21/03 - Suono Questo e Sono Quello, il primo Ep da solista di O'Zulù dei 99 Posse
•20/03 - Addio a James Cotton maestro dell'armonica blues
•19/03 - Ascanio Celestini e Alessio Lega al Teatro Vascello il 20 e 21 marzo
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 16/03/2017 alle 14:34:53
Vie Delle Indecisioni: Merda d’artista
di Paolo Polidoro
Quello che gira da giorni nel mio stereo è il nuovo album della band abruzzese Vie Delle Indecisioni, che già dal titolo “Merda d’artista” è tutto un programma

Quello che gira da giorni nel mio stereo è il nuovo album della band abruzzese Vie Delle Indecisioni, che già dal titolo “Merda d’artista” è tutto un programma, anche perchè lo spunto che prendono del noto artista lombardo Piero Manzoni, che ispira e non poco le loro canzoni.

La prima traccia “Giustizia divina” con versetti dell’Apocalisse e riff di chitarre accattivanti, in “Lo zoo del Parlamento” già dal titolo è tutto un programma, molto provacante e schietto, ecco “Emma Stone” un misto tra omaggio e sogno alla nota attrice americana, in “Indigesto” troviamo atmosfere folk senza dubbio coinvolgenti, “Regina bianca” raffinata e romantica con venature decisamente pop, ecco “Buon Natale babbo” anch’essa in stile fortemente pop, per finire “Potrei ma non Vo(s)to” un escursus nella nostra attualità tra politica e non solo.

Un album sicuramente ben fatto e che in se è un mix di influenze e di gruppi che negl'anni hanno fatto breccia nel panorama della musica italiano, son sicuro che la strada è quella giusta, in ogni caso davvero un bel prodotto che consiglio d'ascoltare e riscoltare per coglierne ogni sfumatura.

1. Giustizia divina
2. Lo zoo del Parlamento
3. Emma Stone
4. Indigesto
5. Regina bianca
6. Buon Natale babbo
7. Potrei ma non Vo(s)to

Condividi su Facebook




 Articolo letto 218 volte


Pagina stampabile