Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
•08/11 - Isabelle Faust e Kristian Bezuidenhout... A tutto Bach - Roma (La Sapienza) 04/11/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/11 - Milano Musik Week, iniziata la kermesse con musica e artisti
•20/11 - Jovanotti, Oh, vita! conquista le radio
•20/11 - Remo Anzovino parte in tour con Nocturne dal 20 novembre
(altre »)
 
 Rumours
•20/11 - Riki, tanti appuntamenti per il Mania Instore Tour
•17/11 - Negrita, il nuovo singolo č Adios Paranoia
•17/11 - Samuel di nuovo in tour con Il codice della bellezza
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 18/03/2017 alle 11:20:04
Bruce Harper - Omonimo
di Silvio Mancinelli
L'impianto elettronico e l'atteggiamento rock sono i tratti distinguibili del disco omonimo di esordio dei Bruce Harper, “band” composta da un trio: Luca, Paolo e Marco.

L'impianto elettronico e l'atteggiamento rock sono i tratti distinguibili del disco omonimo di esordio dei Bruce Harper, “band” composta da un trio: Luca, Paolo e Marco.

Il disco composto da nove tracce totalmente strumentali sono suonate in maniera analogica e si basano spesso su pattern sorprattutto tribali. La cosa particolare č che le voci sono utilizzate come strumento: infatti sono destrutturate in filtri ed effetti che le trasformano in suono meccanico.

Sono tracce molto rock, nel senso che se ci si immagina una chitarra elettrica e una voce normale č facile trasformarle in canzoni alla Nine Inch Nails. Una ispirazione di mat-rock alla Battles di “Atlas” in alcuni casi e Burial in altri. Bel disco che si pone nella scia dell'elettronica made in Italy. Da non sottovalutare.

La tracklist

1. Exrt
2. Sun
3. Whales
4. Landscape
5. This horizon
6. Arms
7. Blind
8. Cold
9. Fluo rites


Condividi su Facebook



 Articolo letto 558 volte


Pagina stampabile