Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
DVB-T2, il digitale terrestre di seconda generazione ed il rilascio della banda 700 entro il 2022
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Improvvisa scomparsa del bassista Angelo Nacca: ne parliamo con Stefano Ferro ..
•15/10 - Pierluigi De Luca, 30 anni di musica sulla strada dove camminare
•13/10 - Foscor, ombre catalane .. tra dark rock e metal ..
(altre »)
 
 Recensioni
•19/10 - Giuni Russo – Armstrong (GiuniRussoArte/Pirames, 2017)
•16/10 - Davide Viviani - L'Oreficeria
•15/10 - Procol Harum- Roma (Auditorium Parco della Musica) 9/10/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/10 - Rkomi, nuove date per Io in Terra Tour
•20/10 - Rodrigo D’Erasmo firma la sua prima colonnna sonora per il cinema
•19/10 - Negramaro, nuovo tour negli Stadi nel 2018
(altre »)
 
 Rumours
•20/10 - Andrea Ramolo a Le Mura di Roma, ultima data del suo Nuda Italian Tour
•19/10 - Cristina D'Avena, ecco i big che duettano in Tutti cantano Cristina
•18/10 - Solitude 2.0 nuovo video e singolo per i Mantram
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 17/04/2017 alle 12:43:25
Addio al geniale chitarrista Allan Holdsworth, unico nel panorama jazz rock
di Paolo Ansali
Allan Holdsworth, uno dei piu' grandi e influenti chitarristi jazz-rock, e' scomparso a 70 anni. Collaboro' con Soft Machine e Gong.

Allan Holdsworth, uno dei piu' grandi e influenti chitarristi jazz-rock, e' scomparso a 70 anni. Collaboro' con Soft Machine e Gong.

Era nato il 6 agosto del '46. La notizia è stata data ieri via Facebook dalla figlia Louise senza specificare le cause del decesso. Dopo aver suonato il violino durante la sua infanzia, inizia a suonare la chitarra a 18 anni, diventando successivamente uno dei più grandi chitarristi del Ventesimo secolo. Intorno ai vent'anni, una volta entrato nel campo professionale della musica, incentra il proprio ascolto su Django Reinhardt, Jimmy Raney, Charlie Christian, Joe Pass, e John Coltrane.

Ha iniziato a suonare con gruppi appartenenti alla scena progressive britannica come Soft Machine, Tempest, Gong e UK.

È stato un maestro della chitarra sintetizzata, sempre pronto a innovare il suo stile e la sua musica. Negli anni '80 divenne pioniere e principale sviluppatore di un nuovo strumento chiamato Synthaxe (un midi controller) con il quale suonava controllando sei sintetizzatori contemporaneamente.

Con questo strumento registrò buona parte di album quali Atavachron e Wardenclyffe Tower. L'album Flat Tire è realizzato totalmente con utilizzo del Synthaxe. Tra i suoi estimatori Eddie Van Halen e Frank Zappa.

Condividi su Facebook




 Articolo letto 746 volte


Pagina stampabile