Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
L'indotto legato alla musica sempre piu' importante: ora in commercio la t-shirt di Rovazzi ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•04/08 - Antonio Giorgio: estasi e filosofia del Golden Metal
•03/08 - Quel semplice rompipalle di Simone Ceresoli, regista rock che vuole tornare all’epoca della ruota ..
•24/07 - Alessandro Salvati e il nuovo singolo Coconut Milk: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/08 - Nomadi - Rivisondoli (L’Aquila) 19/08/2017
•20/08 - Perfect Cluster - Flow (Autoprodotto)
•20/08 - Blue Parrott Fishes – Totani su Totem (Zona Roveri cd) banane mature all’agrodolce sapore del rock demenziale
(altre »)
 
 Comunicati
•18/08 - Silvia D'Augello suona Paolo Cavallone domenica 20 agosto a Rocca di Mezzo
•18/08 - Antonella Ruggiero, Roccella Quartet e Red Basica al Roccella Jazz Festival
•16/08 - Paul Armfield in concerto il 21 agosto a Marina di Ravenna
(altre »)
 
 Rumours
•16/08 - Riki, on line il video di Balla con me
•10/08 - Beppe Gambetta in concerto a Lerma (AL) il 12 agosto
•08/08 - Elvis is Back!, a quarant'anni dalla scomparsa la mostra Rock7! celebra il mito e la leggenda del re del rock' n' roll
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 18/04/2017 alle 18:17:01
Tiziano Mazzoni - Ferro e carbone (IRD)
di Silvio Mancinelli
Difficile non entrare nel banale quando si vogliono raccontare storie complesse utilizzando metri e suoni ben determinati nella storia del rock. L'esempio e' Ferro e carbone, il nuovo disco di Tiziano Mazzoni, vicino ai Counting Crows..

Difficile non entrare nel banale quando si vogliono raccontare storie complesse utilizzando metri e suoni ben determinati nella storia del rock. L'esempio e' Ferro e carbone, il nuovo disco di Tiziano Mazzoni, vicino ai Counting Crows..

È assai difficile non entrare nel banale quando si vogliono raccontare in musica storie complesse utilizzando metri e suoni ben determinati nella storia del rock. Prendete il nuovo disco (il terzo per l'esattezza) di Tiziano Mazzoni, che con le due dodici storie ci racconta alcune storie usando il folk blues.

Perchè dico banale? Perchè il folk ha detto molto nella storia ultradecennale, e quindi riproporlo così crudamente potrebbe sembrare uno scopiazzamento dei maestri del genere. Ed invece è un disco che, ispirandosi a personaggi e band come Bob Dylan o i Counting Crows, propone cose di un certo livello artistico. Siamo lontani da quello che fanno i cantautori attuali come Fabi o Vasco Brondi, qui la tradizione impera e la tradizione è quella fortemente americana.

E questo succede sia quando parla e canta del partigiano anarchico pistoiese “Silvano Fedi”, o del poeta-clochard Remo Cerini in “Rita e l’Angelo”sia quando ci racconta di una tragedia come quella di Sant’Anna di Stazzema in “Piombino”. È un disco senza sorprese, perchè sonicamente già sai cosa devi aspettarti da un disco del genere. Questo però non va a discapito della qualità dello stesso. I cantastorie come Mazzoni ci saranno sempre. Ed è giusto che sia così.

La tracklist

1. Sciogli il cane
2. Il velo
3. La lucciola e il bambino
4. Rita e l'angelo
5. E' una magia
6. Quattro barche
7. Qualuque nome dirai
8. Slvano Fredi
9. Piombino
10. Noi camminiamo
11. Verde torrente
12. Ancora da imparare


Condividi su Facebook



 Articolo letto 473 volte


Pagina stampabile