Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
DVB-T2, il digitale terrestre di seconda generazione ed il rilascio della banda 700 entro il 2022
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Improvvisa scomparsa del bassista Angelo Nacca: ne parliamo con Stefano Ferro ..
•15/10 - Pierluigi De Luca, 30 anni di musica sulla strada dove camminare
•13/10 - Foscor, ombre catalane .. tra dark rock e metal ..
(altre »)
 
 Recensioni
•19/10 - Giuni Russo – Armstrong (GiuniRussoArte/Pirames, 2017)
•16/10 - Davide Viviani - L'Oreficeria
•15/10 - Procol Harum- Roma (Auditorium Parco della Musica) 9/10/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/10 - Rkomi, nuove date per Io in Terra Tour
•20/10 - Rodrigo D’Erasmo firma la sua prima colonnna sonora per il cinema
•19/10 - Negramaro, nuovo tour negli Stadi nel 2018
(altre »)
 
 Rumours
•20/10 - Andrea Ramolo a Le Mura di Roma, ultima data del suo Nuda Italian Tour
•19/10 - Cristina D'Avena, ecco i big che duettano in Tutti cantano Cristina
•18/10 - Solitude 2.0 nuovo video e singolo per i Mantram
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 21/04/2017 alle 14:34:39
Prince: quattro giorni di concerti a Paisley Park per ricordarlo, in arrivo inediti, ristampe, libri e film ad un anno dalla scomparsa
di Alessandro Sgritta
Lo scorso 21 aprile ci lasciava Prince: uno dei più grandi musicisti del '900, per ricordarlo 4 giorni di concerti a Paisley Park, un film, un libro, la ristampa di Purple Rain e un Ep Deliverance la cui uscita e' stata bloccata dagli eredi.

Lo scorso 21 aprile ci lasciava Prince: uno dei più grandi musicisti del '900, per ricordarlo 4 giorni di concerti a Paisley Park, il film "Prince: pop life", un libro della ex moglie, la ristampa di "Purple Rain" del 1984 e un Ep "Deliverance" la cui uscita e' stata bloccata dagli eredi.
Dal 20 al 23 aprile al Paisley Park di Chanhassen (Minnesota) "Celebration 2017", quattro giorni di concerti con The Revolution, Morris Day & The Time, New Power Generation, Liv Warfield & Shelby J with members of 3rdEyeGirl, i musicisti che hanno suonato con Prince per quattro decenni. Ogni giorno ci saranno live performances sul Soundstage di Paisley Park, il luogo di centinaia di concerti di Prince, dove è stato girato il film "Sign O’ The Times" fino allo speciale di capodanno "Rave Un2 the Year 2000" e che ha ospitato jam notturne segrete con musicisti quali Miles Davis, Maceo Parker, George Clinton, Larry Graham, Lenny Kravitz e Alicia Keys, solo per citarne alcuni.

In occasione del primo anniversario della morte di Prince era prevista l'uscita di un Ep dal titolo “Deliverance” che conteneva sei canzoni inedite dell’artista di Minneapolis. I brani erano stati realizzati nel biennio 2006-2008 e mai pubblicati in passato: "Deliverance", "Sunrise Sunset", "I Am" (anche in extended version), "Touch Me" e "No One Else", tutti scritti e composti con Ian Boxill e in un periodo in cui Prince era un artista indipendente, slegato dai vincoli delle case discografiche. “Deliverance” sarebbe dovuto uscire il 21 aprile per il mercato digitale e il 2 giugno in versione fisica ma gli eredi di Prince hanno bloccato l'uscita con un'azione legale, anche nei confronti di Boxill, che ha dichiarato: «Prince mi confessò che ogni notte, prima di andare a dormire, cercava di pensare a come far arrivare la sua musica al pubblico senza passare dalle major. Quindi, per questo lavoro, abbiamo deciso che avremmo fatto tutto da indipendenti perché era questo che lui voleva».

Intanto l'ex moglie Mayte Garcia, 43 anni (che aveva solo 16 anni quando Prince la notò), rivela dettagli intimi del loro matrimonio (a 22 anni) nel libro "The Most Beautiful: My Life with Prince", il cui titolo prende ispirazione da uno dei successi di Prince del 1994 "The Most Beautiful Girl in the World". Dalla loro unione nacque il piccolo Amiir (Prince in arabo), morto solo 6 giorni dopo a causa di una grave malformazione genetica, e da questa tragedia Prince non si riprese mai.

Inoltre la Warner sta per pubblicare una ristampa di lusso di "Purple Rain", il classico di Prince pubblicato nel 1984. Nella mitica "The Vault", il rifugio blindato di Prince a Santa Monica, in California, sono stati infatti ritrovati due album inediti che la Warner ha intenzione di pubblicare il 9 giugno, insieme alla versione deluxe di "Purple Rain". Nel suo rifugio Prince conservava centinaia di ore di musica: spulciando nel materiale, la Warner ha anche ritrovato due interi film concerto, completamente inediti, che saranno probabilmente pubblicati sempre nello stesso periodo.

In arrivo anche "Prince: pop life", un film documentario sulla vita di Prince acquisito in Italia dalla Lucky Red. Scomparso prematuramente lo scorso anno, lasciando “orfani” milioni di fan in tutto il mondo, Prince è una leggenda della musica internazionale. Artista poliedrico e completo: scrittore, interprete, musicista, compositore riservato è stato tra i più innovatori, enigmatici e prolifici autori di tutti i tempi, definito, tra gli altri, da Madonna come “un vero visionario”, da Alicia Keys come “un regalo e un genio”, da Elton John come “il più grande performer mai visto” e da Mick Jagger come “un artista rivoluzionario”. "Prince: pop life", diretto da Frédéric Benudis e Mathieu Bitton, rende omaggio al “Principe” con un ritratto intimo e “rock”, ricostruito attraverso un viaggio da Parigi a Los Angeles, fino New York. Un film che contribuisce a rendere immortale un mito per generazioni di fan e colleghi, che Bono degli U2 omaggiò così: “Non ho conosciuto personalmente Mozart, Duke Ellington o Charlie Parker. Non ho incontrato Elvis ma ho conosciuto Prince”.

Condividi su Facebook



 Articolo letto 590 volte


Pagina stampabile