Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
•17/04 - Megàle: Imperfezioni (Area51 Records)
•16/04 - KrashKarma Morph (Splitnail Records) – Industrial evoluto
(altre »)
 
 Comunicati
•23/04 - Cranberries, In The End l'ottavo e ultimo album
•23/04 - Piero Pelù a novembre in tour con i Bandidos
•19/04 - Giorgia apre a Genova il Festival internazionale di Nervi
(altre »)
 
 Rumours
•23/04 - Vinicio Capossela on air Il povero Cristo
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
•19/04 - Boomdabash ft. Cupido & Portusclan El Tigre on air con Que Te Enamores
(altre »)
Pubblicato il 30/05/2017 alle 14:24:21
Paolo Gianolio e l'espressione del giusto ritmo
di Luca Varani
Il chitarrista (arrangiatore e produttore di Claudio Baglioni) ci regala Euritmia, un nuovo disco solista di grande potere emotivo: pubblicato il 21 Aprile per Videoradio.

Il chitarrista (arrangiatore e produttore di Claudio Baglioni) ci regala Euritmia, un nuovo disco solista di grande potere emotivo: pubblicato il 21 Aprile per Videoradio.

Polistrumentista, da 30 anni al fianco di Claudio Baglioni, ha curato diverse produzioni su alcuni album del famoso cantautore romano. In questi giorni è uscito il suo nuovo album "Euritmia", progetto musicale che trae ispirazione dai ritmi della natura, offrendo un lavoro di grande suggestione e stile.

La vena compositiva di Gianolio, a differenza dei precedenti lavori, rappresenta una riuscita sperimentazione su voce e parole. Infatti, sui nove brani in scaletta, cinque sono cantati e il risultato è assolutamente convincente, mentre nei quattro strumentali si notano ulteriori evoluzioni basate su un equilibrato risultato tra strumenti classici d’orchestra, elettronici e software musicali. Lo sforzo, pienamente riuscito, unisce sonorità provenienti da culture diverse che, pur mantenendo il rispetto per ognuna di esse, si fondono in un risultato musicale assolutamente cosmopolita e, oggi più che mai, dalla forte valenza simbolica.

Gianolio nasce negli anni 60, come molti di quella leva ascoltando la musica dei Beatles e dei Rolling Stones. Comincia con una chitarra regalatagli da uno parente... e ben presto capisce che quello sarà il suo strumento per la vita! Dopo il Conservatorio, approfitta di un’occasione propostagli da alcuni amici musicisti: quella di realizzare un disco! Da quella esperienza negli '80 nasce una band che si ritaglierà uno spazio di notorietà soprattutto negli Stati Uniti (dove si aggiudicheranno un disco d'oro), i Change, che vedevano alla voce solista il grande Luther Vandross, Davide Romani al basso, Mauro Malavasi alle tastiere, Paolo alle chitarre e Rudy Trevisi al sax! Il Nostro più avanti collaborare con alcuni grandi nomi del panorama di casa nostra, come Eros Ramazzotti, partecipando come session-man al suo primo disco 'Cuori Agitati'. La conoscenza con Massimiliano Pani gli permette di iniziare una collaborazione - che andrà avanti per molti anni - con Mina negli studi di Lugano, in album come 'Lochness', 'Canarino Mannaro', 'Mazzini canta Battisti', 'Cremona', 'Leggera', 'Dalla Terra' e tanti altri. Nel 1985 è Claudio Baglioni a volerlo per il tour del disco 'La vita è adesso', facendo nascere un sodalizio che lo vede tutt’oggi suo arrangiatore e produttore. Vasco Rossi lo chiama per l'album 'Stupido Hotel' e 'Liberi Liberi' dove si cimenta anche come bassista e in 'Cosa succede in città'.

Se siete alla ricerca di un disco di musica italiana con un'anima intensamente creativa ed emozionante... non lasciatevi sfuggire il suo Euritmia: non ve ne pentirete...







 Articolo letto 1872 volte


Pagina stampabile