Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•23/11 - Beppe Chierici – Nuovo Cantacronache 3 (Il Cenacolo di Ares IRM 1561) vivere fuori dal branco, frequentando il bassofondo ..
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
(altre »)
 
 Comunicati
•24/11 - Il Volo sabato 25 novembre a Gulp Music (Rai Gulp)
•23/11 - J-Ax e Fedez, arriva la multiplatinum edition di Comunisti col Rolex
•23/11 - Cesare Cremonini, esce Possibili Scenari
(altre »)
 
 Rumours
•24/11 - Premio De Andre' 2017, le finali il 24 e 25 novembre a Gallipoli
•23/11 - Gianna Nannini, successo in prevendita per il Fenomenale Tour
•23/11 - Little Steven and The Disciples of Soul, rimborsi per le date di Padova e Roma
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 04/06/2017 alle 09:09:35
Francess: A bit of Italiano
di Paolo Polidoro
Se il buon giorno si vede dal mattino allora si prevedono solo grandi successi nel prossimo futuro della cantante italo americana Francess, e in questo nuovo disco dal titolo “A bit of Italiano”

Se il buon giorno si vede dal mattino allora si prevedono solo grandi successi nel prossimo futuro della cantante italo americana Francess, e in questo nuovo disco dal titolo “A bit of Italiano” direi che racchiude tutto questo in un colpo solo, l’Italia dei grandi successi storici in una chiave internazionale, tradotte in inglese e con un piglio assolutamente digitale.

Corista di Zucchero ma anche artista di gran carriera per quanto ancora giovane, Buscaglione, Dalla, Mannoia, Jannacci, Paoli e tanto altro diventano per l’occasione bellissimi brani di raffinata struttura elettronica, visionari in alcuni tratti.

Quasi alla mente mi arriva di getto “Strange Little Girls” di Tori Amos…di impatto e senza troppo rifletterci. E se qualcuno volesse chiedermi di “That’s Amore”? Beh io risponderei con l’inedito che canta Francess in questo lavoro: “Good Fella”, un urban style che a quanto pare sembra prendere ispirazione nella forma proprio dall’idea di mescolare in una frase inglese e americano, e qui l’esperienza è decisamente più fresca, sfacciata e da un filo conduttore letterario con tutta l’opera decisamente determinante.

Un bellissimo disco che spazza via le approssimazione della scena indie italiana e finalmente restituisce cultura e spessore anche al nostro nuovo mondo di musica nostrana.

Condividi su Facebook




 Articolo letto 751 volte


Pagina stampabile