Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Spotify quotato in borsa: a noi, cosa ci cambia?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•03/04 - Monnalisa: il sorriso del prog italiano
•31/03 - Marco Acquarelli, tra sperimentazione ritmica e ricerca sonora
•22/03 - Marygold: 25 anni di musica prog, passione, divertimento ed amicizia!
(altre »)
 
 Recensioni
•25/04 - Fuga sul pianeta rosso - Quadrosonar (Phonarchia dischi)
•24/04 - In-Side – Out-Side (Andromeda Relix) Potere alla melodia!!
•21/04 - I Traditori - Delicato (Libellula)
(altre »)
 
 Comunicati
•26/04 - Cristiano De Andrè porta in tour Storia di un impiegato
•25/04 - Lezioni di Rock... in jazz il 27 aprile a Roma dedicato a Stevie Wonder
•25/04 - Cory Henry & The Funk Apostles apre il 16 luglio Arena Derthona a Tortona
(altre »)
 
 Rumours
•26/04 - Vittorio De Scalzi torna con L'Attesa
•26/04 - Van Morrison, esce il disco con l'organista Joey DeFrancesco
•25/04 - Bella Ciao, il nuovo video delle Nuove Tribu' Zulu per il 25 aprile
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 04/06/2017 alle 09:09:35
Francess: A bit of Italiano
di Paolo Polidoro
Se il buon giorno si vede dal mattino allora si prevedono solo grandi successi nel prossimo futuro della cantante italo americana Francess, e in questo nuovo disco dal titolo “A bit of Italiano”

Se il buon giorno si vede dal mattino allora si prevedono solo grandi successi nel prossimo futuro della cantante italo americana Francess, e in questo nuovo disco dal titolo “A bit of Italiano” direi che racchiude tutto questo in un colpo solo, l’Italia dei grandi successi storici in una chiave internazionale, tradotte in inglese e con un piglio assolutamente digitale.

Corista di Zucchero ma anche artista di gran carriera per quanto ancora giovane, Buscaglione, Dalla, Mannoia, Jannacci, Paoli e tanto altro diventano per l’occasione bellissimi brani di raffinata struttura elettronica, visionari in alcuni tratti.

Quasi alla mente mi arriva di getto “Strange Little Girls” di Tori Amos…di impatto e senza troppo rifletterci. E se qualcuno volesse chiedermi di “That’s Amore”? Beh io risponderei con l’inedito che canta Francess in questo lavoro: “Good Fella”, un urban style che a quanto pare sembra prendere ispirazione nella forma proprio dall’idea di mescolare in una frase inglese e americano, e qui l’esperienza è decisamente più fresca, sfacciata e da un filo conduttore letterario con tutta l’opera decisamente determinante.

Un bellissimo disco che spazza via le approssimazione della scena indie italiana e finalmente restituisce cultura e spessore anche al nostro nuovo mondo di musica nostrana.

Condividi su Facebook




 Articolo letto 902 volte


Pagina stampabile