Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Seconda fase del contest Tieni il Palco con Musicalnews.com come media partner
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/09 - The Mugshots la bizzarria al potere ..
•11/09 - I Mother Nature ci raccontano il loro doppio contratto
•06/09 - Thunder Godzilla: l'invasione del mostro stoner metal
(altre »)
 
 Recensioni
•17/09 - Borrkia Big Band – Pausa caffè (VRec./Audioglobe, 2017)
•15/09 - Luca Aquino - Aqustico Vol.2 (Riverberi)
•15/09 - Monnalisa – In principio (Andromeda Relix/GT Music, 2017)
(altre »)
 
 Comunicati
•19/09 - Garbatella Jazz Festival dal 21 al 23 settembre con I Trovatori, Pasquale Innarella e Pino Sallusti Legacy
•19/09 - Niccolò Fabi, Diventi Inventi esce anche in versione cofanetto
•19/09 - Levante: il singolo Pezzo di Me (feat. Max Gazze') conquista il disco d'oro digitale.
(altre »)
 
 Rumours
•19/09 - PFM, svelata la cover di Emotional Tattoos
•19/09 - Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli al cinema da Venezia a Roma
•19/09 - Lady Gaga malata: costretta a far slittare alcuni concerti, compreso quello milanese ..
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 09/06/2017 alle 08:58:02
LaStanzadiGreta – Creature Selvagge (Sciopero Records SR 023) pop rock infantile per l'anomalo organico piemontese, emulo di Giovanni Pascoli
di Giancarlo Passarella
Hanno barbe lunghe, mogli, fidanzate, amanti, figli: ma Leonardo Laviano, Alan Brunetta, Umberto Poli, Jacopo Tomatis e Flavio Rubatto giocano con il pentagramma e la poetica del fanciullino.

Hanno barbe lunghe, mogli, fidanzate, amanti, figli: ma Leonardo Laviano, Alan Brunetta, Umberto Poli, Jacopo Tomatis e Flavio Rubatto giocano con il pentagramma e la poetica del fanciullino.

Loro la definiscono un progetto di canzoni pop in metallo e legno massello, giocando sul valore duraturo delle buone poetiche. A me ricordano molto le riunioni nel parco della scuola materna, i bei tempi in cui ci mandavano in colonia (per rinforzare le nostre difese immunitarie)...

Ed alla mente mi ritornano i momenti di tensione quando al Liceo ci preparavamo a comprendere quel Giovanni Pascoli che sosteneva che ..in ogni persona ci sia un fanciullino, spirito sensibile che consiste nella capacità di meravigliarsi delle piccole cose..

Ovviamente se sono qui a comunicare da 32 anni della bontà della nuova musica italiana e nessuno paga questo mio lavoro di scouting, vuol dire tangibilmente che del fanciullo non solo sposo la poetica pascoliniana, ma anche il suo modus vivendi.. Creature selvagge è pregno di sapori naive, con una grafica eterea che ti fa prendere con le mani pulite il booklet (così da non sporcarlo) e con lo sguardo segui quei testi in apparenza impalpabili: il collettivo artistico torinese adora suonare con quello che i bambini possono trovare tra i balocchi accumulati in un angolo e spesso quelli non sono strumenti veri, ma oggetti che fai vibrare ed a cui chiedi di emettere un suono che … tu fai diventare ritmico!

Ad un mondo musicale spesso urlato (forse anche per coprire una mancanza di idee liriche o una imperfezione stilistica), il progetto torinese contrappone un vero e proprio manifesto della musica bambina: se dovessero scendere in campo politicamente ed avere come capolista un guru come Paolo Enrico Archetti Maestri, forse li voto e li mando a governare questa nostra realtà dove solo ...di notte la città è un paese civile!

Nel brano di apertura del disco, la filosofia del progetto LaStanzadiGreta diventa concreto e visibile, perché si tratta di una sorta di j'accuse fatto con il dito puntato verso coloro che non vedono o non vogliono vedere, perché ... con il cuore e il piede in stivali bucati, finalmente capite di esser rinati ..

Come ti senti dopo aver ascoltato questo disco? Sicuramente con un animo più leggero, ma con i piedi piantati per terra e non stai vagheggiando su paesi dove si vive bene, ma ti stai impegnando a vivere (e migliorare) il tuo presente. Sul lettore cd gira un brano come Preludio a deserto e stai scattando in piedi, agitando un pugno chiuso verso il cielo, perché sei daccordo con LaStanzadiGreta quando ti invitano a ..rallentare per scappare, sabotare per respirare..

Dodici canzoni in un bel disco, pubblicato dalla storica etichetta Sciopero Records degli Yo Yo Mundi. La band, composta da Leonardo Laviano, Alan Brunetta, Umberto Poli, Jacopo Tomatis e Flavio Rubatto, si distingue per un line-up anomalo durante le esibizioni live: nessun basso, nessuna batteria, nessun ruolo predefinito fra i componenti. Dal 2011 i componenti sono anche il cuore dell’Associazione Culturale altreArti, che ha sede a Torino e propone una vera e propria rivoluzione didattica nell’insegnamento della musica.

A questo punto suggerisco che (ad un mio segnale) ci alziamo tutti in piedi e facciamo partire i nostri imberbi ed ingenui applausi. Ma che siano fragorosi...

Track list di LaStanzadiGreta – Creature Selvagge
1) Creature selvagge
2) 4-4-2
3) Lisa
4) Erri
5) La fatina delle frottole
6) Vita di Galileo
7) Camarade Gagarine
8) Preludio a deserto
9) Inviti
10) Deserto
11) Foglia d'Autunno
12) Amore e Psiche







 Articolo letto 766 volte


Pagina stampabile