Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
•08/11 - Isabelle Faust e Kristian Bezuidenhout... A tutto Bach - Roma (La Sapienza) 04/11/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/11 - Milano Musik Week, iniziata la kermesse con musica e artisti
•20/11 - Jovanotti, Oh, vita! conquista le radio
•20/11 - Remo Anzovino parte in tour con Nocturne dal 20 novembre
(altre »)
 
 Rumours
•20/11 - Riki, tanti appuntamenti per il Mania Instore Tour
•17/11 - Negrita, il nuovo singolo è Adios Paranoia
•17/11 - Samuel di nuovo in tour con Il codice della bellezza
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 13/06/2017 alle 07:30:31
Il rock format radio Il Re del Gancio recensito dal sito Liguria2000News.com per le puntate con Neapolis in Fabula, Gerardo Casiello, Methel & Lord, Magic Babyet e Zibba e Almalibre..
di Sarah Viola
Articolo intitolato Arriva una nuova puntata del format radio Il Re del Gancio scritto e condotto da Giancarlo Passarella. Segnalata ai lettori l'iniziativa cd nuovi in cambio di francobolli usati, Puntate con Franco Battiato, Rasmus, Beatles!

Articolo intitolato Arriva una nuova puntata del format radio Il Re del Gancio scritto e condotto da Giancarlo Passarella. Segnalata ai lettori l'iniziativa cd nuovi in cambio di francobolli usati, Puntate con Franco Battiato, Rasmus, Beatles!

Nelle foto il disco dei Beatles trasformato in orologio, la riedizione dell'esordio discografico di Zibba, Francesco Casini (Sindaco di Bagno a Ripoli) e Giancarlo Passarella si scambaino francobolli usati per cd nuovi di giovani artisti..

Articolo firmato da Nino Bellinvia che così inizia ..Il format radio “Il Re del Gancio”, ideato, prodotto e condotto da Giancarlo Passarella, prosegue a proporre con successo giovani artisti e big italiani e stranieri. Il format radio è una striscia quotidiana di circa dieci minuti messa in programmazione dalle oltre cento emittenti radiofoniche italiane e straniere alle quali è spedito gratuitamente. Uno show che si è rivelato di grande aiuto per le piccole radio, che faticano a rimanere vive, ma anche per gli artisti..

Non ci sono dubbi, Passarella fa proprio servizio pubblico come la Rai. Ricordiamo che storicamente è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi, e altri…).

Aggiunge Bellinvia nel suo articolo sulla testata savonese ..Oggi vogliamo, tra le sue tante originali iniziative, segnalarvi la magnifica idea di dare una mano al collezionismo con… il “baratto”: dare cd musicali di artisti emergenti in cambio di francobolli usati. Un suo progetto nato inizialmente come recupero sociale dei detenuti e in seguito trasformato in una concreta promozione di giovani musicisti..

I francobolli ricevuti sono stati donati prima ai detenuti e ai giovani collezionisti (che hanno chiesto un aiuto concreto), poi gli album e classificatori a studenti stranieri e a ragazzi difficili. E non è finito… L’iniziativa continua. Tutti i nostri lettori possono ricevere cd in cambio di buste di francobolli usati e classificatori. Sottolina Bellinvia ..Immaginate un poco che, come presidente dell’associazione culturale Ululati dall’Underground e della casa discografica U.d.U. Records, Giancarlo Passarella è riuscito a coinvolgere in questa iniziativa benefica anche gruppi ed enti. Ci ha ricordato, e lo ringraziamo, che il primo ente pubblico ad aderire a questa iniziativa è stato il Comune di Bagno a Ripoli (nella prima foto lo vediamo proprio con il sindaco Francesco Casini) che in cambio di buste di francobolli ha ricevuto numerosi cd, andati ad arricchire il patrimonio della biblioteca comunale..

Donare francobolli usati in cambio di cd di giovani artisti, è un’iniziativa (come dice Giancarlo) che “apre nuove opportunità alla tanta (e buona) musica non conosciuta e nello stesso tempo riporta la filatelia al ruolo di collante culturale”. Per contatti inviate e-mail a: passarella@musicalnews.com

Ecco ora gli appuntamenti della settimana con il radio show Il Re del Gancio..

Lunedì 12 giugno
Primo artista: Franco Battiato, cantautore, compositore e regista italiano - Al cantante catanese 72enne (ha compiuto gli anni il 23 marzo) è stato dedicato l’asteroide 18556 Battiato. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe ed un Premio Tenco. Nel 2003 gli è stata conferita la medaglia d’oro per i benemeriti della cultura (è stato tra l’altro anche assessore al turismo della Regione Siciliana). Il musicista si è cimentato in altri campi espressivi come la pittura e il cinema. Ha pubblicato ben 48 album. L’ultimo (2015) è “Antology. Le nostre origini”. E’ in attività dal 1965 ed ha sempre conseguito un grande successo di pubblico, avvalendosi sovente di collaboratori d’eccezione come il violinista Giusto Pio e il filosofo Manlio Sgalambro (anche coautore di molti suoi brani). Tra le sue canzoni di successo citiamo “La cura” (uscita la prima volta nell’album “L’imboscata” nel 1996). Il brano ha avuto varie rivisitazioni: Noemi, Silvia Mezzanotte, Adriano Celentano. Esiste anche una versione per la donazione di organi 2007. Al cd hanno partecipato, oltre allo stesso Battiato, tra gli altri: Lucio Dalla, Florence Donovan, Gianni Morandi, Iskra, Roberto Ferri, Sepideh Raissadat. Secondo artista: Neapolis in Fabula, acustico, folk-jazz - Band napoletana tra fado, jazz e la tradizione partenopea. Membri del gruppo: Mena Cacciapuoti (voce), Giosi Cincotti (pianoforte e arrangiamenti), Giacomo Pedicini (contrabbasso), Michele Maione (percussioni), Licio Esposito (visioni di sabbia). Ospiti: Emidio Ausiello (percussioni), Marzouk Mejri (voce e darbuka), Enzo Grimaldi (fisarmonica), Pericle Odierna (clarinetto). Il cd ” NEAPOLIS IN FABULA” (note di copertina scritte da Giobbe Covatta) è stato registrato e missato da Luigi Borgogno presso il “BigStone” Studio di Napoli, prodotto dall’Associazione Culturale ‘ a Luna & ‘o Sole.

Martedì 13 giugno
Primo artista: Frankie Avalon, cantante crooner pop, attore statunitense - Suo vero nome è Francis Thomas Avallone. È stato uno dei più popolari e acclamati cantanti degli anni cinquanta e sessanta. Nel 1964 partecipò al XIV Festival della Canzone Italiana di Sanremo con la canzone “I sorrisi di sera” in coppia con Tony Renis, un motivo scritto da Alberto Testa, con musica di Tony Renis. Anni prima però, era il 1959, pubblicò “Venus” (nuova versione nel 1976) e tutto il mondo sognò con la storia di Venere, dea dell’amore e della bellezza. Esiste anche un proto video di questa canzone. Come attore ha interpretato una trentina di film. Secondo artista: Gerardo Casiello, cantante-musicista-autore - L’esordio di quest’artista beneventano è avvenuto con un cd in cui citava una fantomatica “Contrada Casiello”: antichi amori di origine jazzistica scivolano via senza troppe rivendicazioni per un “Giudizio Universale”. Con quest’album è stato finalista dell’edizione 2010 del Premio Tenco nella sezione “Opera Prima” e votato disco della settimana nella trasmissione “Fahrenheit” (seconda settimana di dicembre 2009) – RAI Radio Tre. Lo scorso mese di aprile “Flashmob” con Gerardo Casiello e la Stradabanda (con musicisti della Scuola Popolare di Musica di Testaccio di Roma) diretta dal maestro Paolo Montin. Hanno eseguito “Un albero di 30 piani”, versione riarrangiata per l’occasione di una vecchia canzone degli anni ’70 di Adriano Celentano sull’inquinamento delle città. Nello stesso mese di aprile ha tenuto al Teatro India un concerto video-spettacolo con la presentazione del suo ultimo lavoro discografico “Alcuni Piccoli Film” (undici videoclip realizzati con tecniche filmiche che comprendono animazione, time-lapse, stop-motion, compositing con camera virtuale, character-animation, matte-painting, motion-graphics e social-video). Oltre a canzoni in questi anni ha composto anche svariate colonne sonore per cortometraggi, documentari, reportage, spettacoli teatrali e mostre.

Mercoledì 14 giugno
Primo artista: Martha Reeves, cantante statunitense - Martha Rose Reeves, conosciuta anche con il nome d’arte di Martha LaVaille, è in attività dalla fine degli anni cinquanta, prima come componente di gruppi (The Fascinations, Martha Reeves & The Sweet Things, The Del-Phis e soprattutto Martha and the Vandellas, di cui è stata la leader) e poi, a partire dalla metà degli anni settanta, come solista. E da solista ha pubblicato 6 album, il primo dei quali è l’album eponimo del 1974. È inserita nella Rock and Roll Hall of Fame. “Nowhere to run” è un brano del 1965 come “Martha and the Vandellas”: il tentativo era di contrastare la fama delle Supremes… cosa che è riuscita, perchè ha conquistato l’ottavo posto negli States. Secondo artista: Methel & Lord, band romana - Sono Sergio Ferrari alias Methel (cantante-compositore) e Gianmarco Carlucci alias Lord. Musiche di matrice classica che si reggono su un sound elettronico: un bel progetto, anche fuori di testa. I Methel & Lord si sono formati nel 2000 raggiungendo subito ottimi risultati a livello di critica. Immediatamente sono stati premiati come miglior band emergente nel 2001 al Festival Enzimi. E poi nel 2004 si sono aggiudicati il premio Fuori Dal Mucchio e la targa P.I.M.I. Miglior Band Italiana. Il loro primo album, “Pai Nai”, è del 2003. Il gruppo è stato attivo sulla scena musicale romana dal 2000 al 2010.

Giovedì 15 giugno
Primo artista: The Beatles, rock band - The Beatles, i più grandi artisti di tutti i tempi. Secondo la rivista Rolling Stone sono stati ufficialmente autori di 186 canzoni. Ancora oggi numerosi sono i loro fan club esistenti in ogni parte del mondo. Passarella ci fa ascolta il loro brano storico “From me to you”, pubblicato come singolo nel 1963, che è stato il primo a raggiungere la vetta in molte classifiche inglesi, ma che ha fatto parecchia fatica sul mercato americano. Sono 23 gli album pubblicati. Secondo artista: Magic Babyet, band bolognese alternative rock - Alternative rock, dove la ricerca sonora porta a un sound dall’atmosfera obliqua, nel quale la voce risulta a tutti gli effetti come il quarto strumento. I MagicBabyet si sono evoluti negli OfeliaDorme. Sono: Francesca (voce e chitarra), Michele (batteria), Mariano (basso). All`esordio hanno dimostrano subito di avere personalità e talento da vendere. Da segnalare il loro album “Nothing Seems What It Is” (2007).

Venerdì 16 giugno
Primo artista: The Rasmus, gruppo musicale rock finlandese - La storia inizia nel 1994 ad Helsinki e qui sono nel loro momento di maggiore successo: bisogna riconoscere che il loro zoccolo duro è di fans molto passionali, soprattutto nei concerti live. Hanno inciso 10 album e 30 singoli (l’ultimo è “Paradise”, tratto dall’album “Dark Matters” che uscirà il prossimo 22 settembre). Secondo artista: Zibba e Almalibre, gruppo musicale savonese - Il gruppo si è formato nel 1998 dall’incontro tra Zibba (Sergio Vallarino, voce, chitarre) ed Andrea “Bale” Balestrieri (batteria). Con loro, al sax e tastiere, c’è Stefano Riggi. Un look imponente, un passaggio sanremese (nel 2013 con “Senza di te”) ed ora tutti cercano Zibba come autore. “Ma a noi Zibba (dice Gancarlo) piace da tempi non sospetti, sin da quel cd “Senza smettere di far rumore” di tanti anni fa”. “Muoviti svelto” è il titolo di un loro album di inediti al quale hanno anche partecipato, tra gli altri, Omar Pedrini, Niccolò Fabi, Bunna, Leo Pari e Patrick Benifei. Il disco è stato presentato ufficialmente nel 2015 durante la trasmissione Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio su Rai3. Il loro ultimo singolo s’intitola “Universo”, prodotto da Andrea “Andro” Mariano dei Negramaro.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Neapolis in Fabula, Gerardo Casiello, Methel & Lord, Magic Babyet e Zibba e Almalibre nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it ..







 Articolo letto 675 volte


Pagina stampabile