Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
•14/06 - The future is unwritten: intervista a Michele Anelli per il suo nuovo disco Divertente Importante ..
•29/05 - Le vibrazioni del legno sul palco ed i fiori con il codice a barre: l'intervista a Paola Rossato ...
(altre »)
 
 Recensioni
•19/06 - LeVacanze, "high" elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa
•17/06 - Alberto Bettin & Gli Implacabili – L’impossibile l’imprevedibile (Guttember Music / Caligola Records) garbato pop jazz cantautorale per sbirciare sotto le pezze e … vedere il sedere!
•16/06 - Artura - Drone (New Model Label / Matteite) l'elettronica italiana che avanza
(altre »)
 
 Comunicati
•19/06 - Elena Ledda vince il Premio nazionale Città di Loano
•19/06 - Ilaria Cretaro, il nuovo singolo è Vertigine
•19/06 - Noyz Narcos si aggiunge al cast di Rock In Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/06 - A Flavio Giurato il Premio Giorgio Lo Cascio 2018
•19/06 - Roma Incontra il Mondo, sospesi alcuni concerti a Villa Ada
•18/06 - La Premiata Forneria Marconi pronta per il tour estivo 2018
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 14/06/2017 alle 10:02:47
Vince Mendoza, master class e concerto al Teatro Eliseo con la Saint Louis Big Band
di Alessandro Sgritta
Doppio appuntamento con il grande compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Vince Mendoza al Teatro Eliseo di Roma: il 15 e il 16 giugno due giorni di Master Class e il 16 giugno dirige la Saint Louis Big Band per il festival Special Guest.

Doppio appuntamento con il grande compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Vince Mendoza (nella foto) al Teatro Eliseo di Roma: il 15 e il 16 giugno alle 10 due giorni di Master Class e il 16 giugno alle 21 dirige la Saint Louis Big Band per il festival "Special Guest".

Uno straordinario e prolifico compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra, fra i più influenti degli ultimi 20 anni: Vince Mendoza dirigerà la Saint Louis Big Band per il Festival "Special Guest" al Teatro Eliseo. Un raffinato repertorio di standard jazz e brani originali, composti e arrangiati da Mendoza, interpretati dai giovani talentuosi musicisti della scuola di musica Saint Louis.

Mendoza terrà due giorni di Master Class organizzate dal Saint Louis College of Music, giovedì 15 (sold out) e venerdi 16 giugno al teatro Eliseo aperta al pubblico per informazioni tel. 06 4870017 - info@slmc.it.

Compositore, direttore e strumentista all’avanguardia della scena Jazz e della musica contemporanea degli ultimi 20 anni, Vince Mendoza “ha coraggiosamente espanso il linguaggio musicale includendovi elementi di impressionismo astratto, romanticismo e una gamma altamente non convenzionale di colori, cosa che lo rende il chiaro e naturale successore del tardo Gil Evans” (cit. All About Jazz).

Ha scritto e arrangiato per big band e composto per formazioni da camera e sinfoniche, mentre i crediti a lui attribuiti nell’ambito della composizione jazz sembrano un gotha dei più grandi strumentisti e cantanti del mondo di oggi. Mendoza è stato riconosciuto come il Migliore Compositore/Arrangiatore dai sondaggi critici dello Swing Journal in Giappone. Il suo disco “Epiphany” include le sue composizioni “El Viento” e “Jazzpaña”, suonate dalla London Symphony Orchestra, con le quali spinge ancora più in là i limiti del Jazz e del Flamenco. Il suo nuovo album “Nights on Earth” include composizioni di Mendoza, arrangiate per piccoli e grandi ensemble, con la partecipazione di Luciana Souza, Tom Diakite e musicisti dalla Spagna, dall’Africa e dal Brasile.

Gli arrangiamenti di Mendoza sono apparsi in molti progetti acclamati dalla critica di artisti internazionali come Björk, Chaka Khan, Al Jarreau, Bobby McFerrin, Melody Gardot, Sting e Joni Mitchell. Ha vinto 6 Grammy Awards.

La Saint Louis Big Band è una formazione orchestrale che rispetta in pieno la struttura classica della big band ovvero 4 trombe, 5 sax, tromboni, sezione ritmica, 6 coristi.
Il repertorio dell’ensemble, di tipo jazzistico, sfiora gran parte delle espressioni e dei cambiamenti che hanno caratterizzato la musica afro-americana fin dall’inizio del secolo scorso, proponendo alcune tra le pagine più belle della letteratura jazzistica orchestrale (Benny Goodman, Duke Ellington, Dizzy Gillespie). Vengono privilegiate le elaborazioni di arrangiatori contemporanei dell’area americana (Sammy Nestico, Don Sebesky, Bob Mintzer). Javier Girotto ha scelto la Saint Louis Big Band per eseguire ed incidere i brani del suo progetto “Escenas en Big Band”.

La Saint Louis Big Band è composta da:

Batteria
Giovanni Angelini

Basso
Dario Giacovelli

Chitarra
Claudio Suriano
Luigi Piergentili

Pianoforte
Sade Mangiaracina

Sax
Gianluca Caetani sax tenore
Francesco Soldano sax tenore
Federico Limardo sax alto
Pasquale Ambrosio sax alto
Luca Padellaro sax baritono

Tromboni
Michele Fortunato 1° trombone
Elisabetta Mattei 2° trombone
Stefano Coccia 3° trombone
Federico Proietti trombone basso

Trombe
Antonio Padovano 1° tromba
Roman Josè Villanueva Alaluna 2° tromba
Giuseppe Panico 3° tromba
Edoardo Impedovo 4° tromba
Daniele Martinelli 5° tromba

Voci
Sara Montagni, Valentina Pinto, Stefano Latteri

Teatro Eliseo & Saint Louis
presentano
SPECIAL GUEST

VINCE MENDOZA
OPENING ACT Saint Louis Combo

Venerdi 16 giugno 2017

ore 10 Master Class
ore 21 in concerto con la Saint Louis Big Band

Teatro Eliseo, via Nazionale 183 - Roma
Tel. 06 83510216 -www.teatroeliseo.com




 Articolo letto 973 volte


Pagina stampabile