Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
•14/06 - The future is unwritten: intervista a Michele Anelli per il suo nuovo disco Divertente Importante ..
•29/05 - Le vibrazioni del legno sul palco ed i fiori con il codice a barre: l'intervista a Paola Rossato ...
(altre »)
 
 Recensioni
•19/06 - LeVacanze, "high" elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa
•17/06 - Alberto Bettin & Gli Implacabili – L’impossibile l’imprevedibile (Guttember Music / Caligola Records) garbato pop jazz cantautorale per sbirciare sotto le pezze e … vedere il sedere!
•16/06 - Artura - Drone (New Model Label / Matteite) l'elettronica italiana che avanza
(altre »)
 
 Comunicati
•19/06 - Elena Ledda vince il Premio nazionale Città di Loano
•19/06 - Ilaria Cretaro, il nuovo singolo è Vertigine
•19/06 - Noyz Narcos si aggiunge al cast di Rock In Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/06 - A Flavio Giurato il Premio Giorgio Lo Cascio 2018
•19/06 - Roma Incontra il Mondo, sospesi alcuni concerti a Villa Ada
•18/06 - La Premiata Forneria Marconi pronta per il tour estivo 2018
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 16/06/2017 alle 16:10:37
Il mondo non e' più candido: se ne va il produttore Marco Lamioni...
di Giancarlo Passarella
La new wave fiorentina dei primi anni'80 perde un altro protagonista: della sua vasta carriera, mi piace ora ricordare il disco Il grande ritmo dei treni neri (album di Massimo Altomare), ma anche il progetto dei Mondo Candido.

La new wave fiorentina dei primi anni'80 perde un altro protagonista: della sua vasta carriera, mi piace ora ricordare il disco Il grande ritmo dei treni neri (album di Massimo Altomare), ma anche il progetto dei Mondo Candido.

Poliedrico, curioso, persona assai seria: Marco Lamioni ci lascia a soli 59 anni e non resta che chiedere a tutti un pò di silenzio. Il dolore è troppo forte! Silenzio ovvero Silence: così si chiamava la sua struttura, con la quale si buttava in ogni tipo di produzioni.

Se avevi una idea strana, non restava che andare a parlarne con lui.. poi magari ti prendeva in giro per dei mesi, ma almeno aveva ascoltato quello che il giovane artista gli aveva portato o quello che la vecchia cariatide voleva sottoporgli come cosa originale.. Le esequie si terranno alle Cappelle del Commiato a Firenze, Sabato 17 Giugno alle 11..






 Articolo letto 2130 volte


Pagina stampabile