Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
L'indotto legato alla musica sempre piu' importante: ora in commercio la t-shirt di Rovazzi ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/07 - Alessandro Salvati e il nuovo singolo Coconut Milk
•21/07 - Andrea Braido: un musicista/chitarrista made in Italy ..
•13/07 - Synthpop, velato di rock e funky: con noi il duo Luca Albanese e Marco Prizzon ..
(altre »)
 
 Recensioni
•23/07 - Ermal Meta – Roma (Auditorium Parco della Musica) 22/07/2017
•22/07 - Maurizio Pirovano – Il tempo perduto (Latlantide LAT 249) apparenti stati di allucinazione rock, pieni d’illusioni e moderate assenze
•21/07 - Yes featuring Anderson Rabin Wakeman alla Cavea di Roma (17/7/2017)
(altre »)
 
 Comunicati
•25/07 - WhatsApp - il primo singolo dei Radio 404
•25/07 - I Wire festeggiano 40 anni di carriera a Villa Ada il 26 luglio
•24/07 - Torna il 29 e 30 luglio il Serravalle Rock con Vök, Down To Ground, Anhima, Nosound e molti altri
(altre »)
 
 Rumours
•25/07 - Il Cile, l'8 settembre esce l'album La fate facile
•25/07 - Marilyn Manson arriva in Italia per due soli concerti a Roma e Verona
•24/07 - Joe Barbieri presenta il nuovo disco Origami alla Casa del Jazz
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 16/06/2017 alle 16:10:37
Il mondo non e' più candido: se ne va il produttore Marco Lamioni...
di Giancarlo Passarella
La new wave fiorentina dei primi anni'80 perde un altro protagonista: della sua vasta carriera, mi piace ora ricordare il disco Il grande ritmo dei treni neri (album di Massimo Altomare), ma anche il progetto dei Mondo Candido.

La new wave fiorentina dei primi anni'80 perde un altro protagonista: della sua vasta carriera, mi piace ora ricordare il disco Il grande ritmo dei treni neri (album di Massimo Altomare), ma anche il progetto dei Mondo Candido.

Poliedrico, curioso, persona assai seria: Marco Lamioni ci lascia a soli 59 anni e non resta che chiedere a tutti un pò di silenzio. Il dolore è troppo forte! Silenzio ovvero Silence: così si chiamava la sua struttura, con la quale si buttava in ogni tipo di produzioni.

Se avevi una idea strana, non restava che andare a parlarne con lui.. poi magari ti prendeva in giro per dei mesi, ma almeno aveva ascoltato quello che il giovane artista gli aveva portato o quello che la vecchia cariatide voleva sottoporgli come cosa originale.. Le esequie si terranno alle Cappelle del Commiato a Firenze, Sabato 17 Giugno alle 11..






 Articolo letto 1651 volte


Pagina stampabile