Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
L'indotto legato alla musica sempre piu' importante: ora in commercio la t-shirt di Rovazzi ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/07 - Alessandro Salvati e il nuovo singolo Coconut Milk
•21/07 - Andrea Braido: un musicista/chitarrista made in Italy ..
•13/07 - Synthpop, velato di rock e funky: con noi il duo Luca Albanese e Marco Prizzon ..
(altre »)
 
 Recensioni
•23/07 - Ermal Meta – Roma (Auditorium Parco della Musica) 22/07/2017
•22/07 - Maurizio Pirovano – Il tempo perduto (Latlantide LAT 249) apparenti stati di allucinazione rock, pieni d’illusioni e moderate assenze
•21/07 - Yes featuring Anderson Rabin Wakeman alla Cavea di Roma (17/7/2017)
(altre »)
 
 Comunicati
•24/07 - Torna il 29 e 30 luglio il Serravalle Rock con Vök, Down To Ground, Anhima, Nosound e molti altri
•23/07 - Beatbox, tributo ai Beatles sabato 29 luglio a Villalago (L'Aquila)
•22/07 - Perimetro Cubo, il nuovo singolo è Abbandonandosi all'alba
(altre »)
 
 Rumours
•25/07 - Marilyn Manson arriva in Italia per due soli concerti il 25 e 26 luglio
•24/07 - Davide Peron: 10 anni di Mi rifugio in tour
•24/07 - Joe Barbieri presenta il nuovo disco Origami alla Casa del Jazz
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 19/06/2017 alle 10:04:12
Ale Mask – Alieno (VRec./Audioglobe, 2017)
di Gianni Della Cioppa
Dopo “Buongiorno” di tre anni fa, il mantovano Ale Mask, ci augura il meglio con sette nuovi brani, sempre all’insegna del pop rock ondulato, che si muove tra divertimento e maturità.

Dopo “Buongiorno” di tre anni fa, il mantovano Ale Mask, ci augura il meglio con sette nuovi brani, sempre all’insegna del pop rock ondulato, che si muove tra divertimento e maturità.

Ale Mask si è creato una spina dorsale artistica importante con i Salambò e gli Arycara, in un decennio di inizio millennio, all’insegna del suonare a pieno ritmo. La sua carriera solista ha preso il via nel 2014 con “Buongiorno” , un album che ne ha svelato l’abilità nel costruire melodie semplici ed intriganti, con inserti folk rock e pop, con influenze adulte come Daniele Silvestri e Mario Venuti.

Oggi il cantante, sempre accompagnato da una band solida, che conta su Alessandro Orlandi, basso; Diego Tininini, batteria e Mattia Beccari, chitarra, torna a farsi sentire con un nuovo lavoro, che raccoglie sette canzoni che girano sul tema di un alieno che visita la terra e si sorprende nel vedere che l’uomo sembra saper far tutto, ma gli manca la cosa più importante: comunicare con i propri simili.

Il singolo “Alieno” è la sintesi di un lavoro maturo, che può contare su canzoni solide e ben scritte come il folk ballerino de “Il ritardatario”, e “Cassetti” munita di un ritornello semplice e che non si dimentica.

In chiusura la splendida “Natale al tempo della crisi” , una ballata melanconica per pianoforte che rievoca l’atmosfera del migliore Francesco De Gregori, con un testo che andrebbe imparato a memoria, per il suo contenuto reale.

Ale Mask sa scrivere e dare un volto alle canzoni che scrive. Meriterebbe una vetrina pari alla qualità della sua proposta, ben esposta anche in concerto.

Un vero artista da (ri)scoprire.

Condividi su Facebook







 Articolo letto 359 volte


Pagina stampabile