Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Giugno e Luglio rock nell'Estate fiorentina 2017? Ma al Parco dell'Anconella...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/06 - Grazie al caos ed alla sincronicita', intervistiamo Sara Boschetti e Sergio Trapasso: hanno pubblicato il libro Manda un Messaggio Quando Arrivi ..
•16/06 - Le riflessioni di Raffaella Daino in questa intervista (sul nuovo disco dei Pivirama), tra nuvole, sassi di vetro, torture, frontiere chiuse ..
•14/06 - Ululati di libera improvvisazione in The Wolf Session: la nostra intervista ad Antonio Jasevoli e Mauro Smith
(altre »)
 
 Recensioni
•21/06 - Adam Carpet - Hardore problem solver (Prismopaco records)
•20/06 - A Total Wall - Delivery (autoproduzione)
•19/06 - Ale Mask – Alieno (VRec./Audioglobe, 2017)
(altre »)
 
 Comunicati
•22/06 - Un social flashmob per Manuel Frattini e per il musical Crazy for You
•21/06 - Elodie e Michele Bravi il 22 giugno a Radio2 Live
•21/06 - I Los 4 venerdì 23 giugno al Festival Fiesta! di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•21/06 - Alla Mostra d' Oltremare di Napoli la III Edizione del Newroz Festival
•21/06 - Il nuovo videoclip de Il Conte Biagio? Frutto di un tour di duemilatrecentosessantadue chilometri in dieci giorni
•21/06 - Michael Kiwanuka all'Auditorium di Roma il 22 giugno
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 19/06/2017 alle 10:21:16
Dal sottosuolo alla solidarieta': l'interessante edizione 2017 del Carpino Folk Festival ..
di Adele Griseldi
Con il sottotitolo di Memorie dal sottosuolo, tra il 4 ed il 10 Agosto si prevedono serate uniche e con 5 concerti: Vinicio Capossela, Alessandro Portelli, Maldestro, Bombino e Canio Loguercio & Alessandro D'Alessandro.

Con il sottotitolo di Memorie dal sottosuolo, tra il 4 ed il 10 Agosto si prevedono serate uniche e con 5 concerti: Vinicio Capossela, Alessandro Portelli, Maldestro, Bombino e Canio Loguercio & Alessandro D'Alessandro.

Musica popolare e lue contaminazioni ..

Il Carpino Folk Festival è l'evento contenitore del Gargano che include al suo interno le arti dello spettacolo ed in particolare la musica, la danza e il teatro di matrice popolare, ma anche laboratori, convegni, tavole rotonde, workshop, presentazioni letterarie e cinema con un programma ricco di esibizioni dal vivo, originali e piene di energia che mostrano la ricchezza e la diversità musicale di un territorio unico.

Sottolinea il nostro diretur Giancarlo Passarella ..Oltre la bontà del calendario agostano, va ricordato che il Carpino Folk Festival a fine Maggio è stato protagonista di una trasferta a Preci, nelle zone del Centro Italia colpite dall'ultimo disastroso: con studiosi, suonatori, danzatori e i Cantori di Carpino, hanno voluto portare gli appassionati delle musiche della tradizione dove si viveva ancora nelle tende..

Ogni anno il festival ha un suo tema intorno al quale la programmazione viene pensata: Memorie dal sottosuolo è il tema del 2017 e, come il romanzo di Fëdor Dostoevskij, allude al suggestivo sprofondare nella coscienza per trovare nel buio della propria tana il desiderio non razionalizzato di una tradizione non fissa, ma bene vivo che si rinnova reinventando il proprio mondo e nel caso della musica tradizionale garganica evolvendo da rito sociale a spettacolo globale.

L'aspetto selvaggio e primitivo del Gargano e la mancanza di facili vie di comunicazione tenne lontano i viaggiatori e rese i commerci umani e culturali molto radi e casuali, ma allo stesso tempo ha permesso agli abitanti di coltivare le proprie tradizioni e i propri miti, tramandati oralmente da generazione in generazione come fonti esclusive della propria maturazione civile e culturale. Chiosa Passarella ..Ve lo dico da chi ha frequentato all'Università una Facoltà come Scienze Forestale: poggiare i propri piedi su un territorio incontaminato, non è solo una esperienza tattile! Ora aggiunte a tutto questo una serie di eventi artistici che rappresenteranno l'enzima giusta per una esperienza culturalmente circadiana..







 Articolo letto 1689 volte


Pagina stampabile