Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
•08/11 - Isabelle Faust e Kristian Bezuidenhout... A tutto Bach - Roma (La Sapienza) 04/11/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/11 - Milano Musik Week, iniziata la kermesse con musica e artisti
•20/11 - Jovanotti, Oh, vita! conquista le radio
•20/11 - Remo Anzovino parte in tour con Nocturne dal 20 novembre
(altre »)
 
 Rumours
•20/11 - Riki, tanti appuntamenti per il Mania Instore Tour
•17/11 - Negrita, il nuovo singolo è Adios Paranoia
•17/11 - Samuel di nuovo in tour con Il codice della bellezza
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 21/06/2017 alle 19:55:35
Adam Carpet - Hardore problem solver (Prismopaco records)
di Silvio Mancinelli
Avevo parlato molto bene di “Parabolas” il precedente disco degli Adam Carpet, i quali, mantenendo un filo conduttore con il precedente album,ci propongono un Ep nuovo di zecca.

Avevo parlato molto bene di “Parabolas” il precedente disco degli Adam Carpet, i quali, mantenendo un filo conduttore con il precedente album, magari con idee che non sono riusciti ad inserire in quel disco, ci propongono un Ep nuovo di zecca.


“Hardore problem solver”, è un disco che piacerebbe al mio amico Daz, tastierista degli Straphon e cantante dei No love lost.


Questo ep all'inizio non convince con quella tastiera un po' troppo “commodore” ma poi, più si avanti, più c'è da ascoltare roba buona. In quattro canzoni concentrano elettro pop e post rock, suonando tutto in analogico, un po' strumentale e un po' cantato.


“Hardore problem solver” rappresenta il trait d'union tra il precedente disco e quello prossimo. Si passa da influenze alla Air, quando si ascoltano schegge di frivolezza, a momenti più pesanti e onirici come succede in “ Rock is dead mambo is not”.
C'è solo da aspettare il nuovo disco.


La tracklist

1. Hector Mann
2. Miss Prudenzia Young
3. Hardcore problem solver
4. Rock is dead mambo is not


Condividi su Facebook




 Articolo letto 550 volte


Pagina stampabile