Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
•14/06 - The future is unwritten: intervista a Michele Anelli per il suo nuovo disco Divertente Importante ..
•29/05 - Le vibrazioni del legno sul palco ed i fiori con il codice a barre: l'intervista a Paola Rossato ...
(altre »)
 
 Recensioni
•19/06 - LeVacanze, "high" elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa
•17/06 - Alberto Bettin & Gli Implacabili – L’impossibile l’imprevedibile (Guttember Music / Caligola Records) garbato pop jazz cantautorale per sbirciare sotto le pezze e … vedere il sedere!
•16/06 - Artura - Drone (New Model Label / Matteite) l'elettronica italiana che avanza
(altre »)
 
 Comunicati
•19/06 - Elena Ledda vince il Premio nazionale Città di Loano
•19/06 - Ilaria Cretaro, il nuovo singolo è Vertigine
•19/06 - Noyz Narcos si aggiunge al cast di Rock In Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/06 - A Flavio Giurato il Premio Giorgio Lo Cascio 2018
•19/06 - Roma Incontra il Mondo, sospesi alcuni concerti a Villa Ada
•18/06 - La Premiata Forneria Marconi pronta per il tour estivo 2018
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 29/06/2017 alle 14:23:31
Piccoli Animali Senza Espressione: Sveglio Fantasma
di Paolo Polidoro
Terzo album dei Piccoli Animali Senza Espressione, “Sveglio Fantasma”, ed è un tributo alla letteratura antica e ad un certo approccio alla mitologia, è un tributo al bel canto italiano

Terzo album dei Piccoli Animali Senza Espressione, “Sveglio Fantasma”, ed è un tributo alla letteratura antica e ad un certo approccio alla mitologia, è un tributo al bel canto italiano dell’era moderna con queste 11 composizioni che non solo pongono l’attenzione al testo, forse un po’ troppo ermetico e troppo selettivo nell’ascolto di tutti, ma cesellano con un fare artigiano ogni arrangiamento e ogni scrittura.

Bellissima prova d’autore e di melodia, bellissimo incastro di suoni digitali per un disco che di reale ha ben poco, persino i messaggi paiono arrivare da una realtà virtuale, con questa timbrica vocale che un poco ricorda Mango e un poco quel certo guizzo istrionico di Renato Zero.

I P.A.S.E. raggiungono la vetta con “Lupa” con “In cammino”, con la bellissima “Oltremare” forse il momento più Mango del disco, il momento più esotico, orientale, asiatico persiano, ma qui non calco la mano sul concetto di somiglianza che di simile in ogni cosa c’è tutto e non c’è niente, calco la mano su quella bellezza che arriva con la semplicità della sua complessità.

In rete c’è il video di “Come il quadrato”, l’invito è aperto per un ascolto che reputo doveroso.






 Articolo letto 745 volte


Pagina stampabile