Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
•14/06 - The future is unwritten: intervista a Michele Anelli per il suo nuovo disco Divertente Importante ..
•29/05 - Le vibrazioni del legno sul palco ed i fiori con il codice a barre: l'intervista a Paola Rossato ...
(altre »)
 
 Recensioni
•19/06 - LeVacanze, "high" elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa
•17/06 - Alberto Bettin & Gli Implacabili – L’impossibile l’imprevedibile (Guttember Music / Caligola Records) garbato pop jazz cantautorale per sbirciare sotto le pezze e … vedere il sedere!
•16/06 - Artura - Drone (New Model Label / Matteite) l'elettronica italiana che avanza
(altre »)
 
 Comunicati
•19/06 - Elena Ledda vince il Premio nazionale Città di Loano
•19/06 - Ilaria Cretaro, il nuovo singolo è Vertigine
•19/06 - Noyz Narcos si aggiunge al cast di Rock In Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/06 - A Flavio Giurato il Premio Giorgio Lo Cascio 2018
•19/06 - Roma Incontra il Mondo, sospesi alcuni concerti a Villa Ada
•18/06 - La Premiata Forneria Marconi pronta per il tour estivo 2018
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 04/07/2017 alle 07:50:09
Little Steven – Firenze Hard Rock Cafe' 3 Luglio 2017.. un garage ricolmo di pathos, emozione ed un fuoco sacro
di Giancarlo Passarella
Ha concordato con me, quando ho definito il suo recente cd Soulfire un ponte tra il passato ed il futuro, ma per rendere vivo un momento magico. Ieri sera assalito da fans e giornalisti: stasera sul palco del Pistoia Blues Festival..

Ha concordato con me, quando ho definito il suo recente cd Soulfire un ponte tra il passato ed il futuro, ma per rendere vivo un momento magico. Ieri sera assalito da fans e giornalisti: stasera sul palco del Pistoia Blues Festival..

.. My father he was a union man
Very proud and outspoken ..

Son stato il sesto che ha potuto chiaccherare con lui, ma in totale le richieste erano una trentina: con me anche Maurizio Becker, tanto per accelerare i tempi… sotto l’occhio vispo ed attento di Teresa Spaventa..

Organizzato dallo staff che ruota attorno all’HRC, l’evento di ieri ha visto in prima persona Tommaso Dettori e Fabrizio Galassi cercare di accontentare tutte le richieste, scrivere i turni, chiedere di rispettare i tempi ...e poi c’era Cristina che correva come una pazza, per sistemare ogni piccolo problema ..

Insomma … un gran bel bagno di folla, con un grande uomo come Steven Lento a disposizione di tutti, smanioso di raccontare e raccontarsi, sempre sorridente anche dopo le prime iniziali domande troppo dedicate al suo rapporto con Bruce Spingsteen ...ma Steven Lento è anche Little Steven e quindi … il professionista si è dimostrato tale, vestendo (in tutti i sensi..!) i panni del grande musicista che tutti conosciamo.

Quando è toccato a me, gli ho chiesto scusa per il povero inglese e gli esternato la mia felicità nell’essere con lui, gli ho chiesto di salutare i telespettatori di Teleregione Toscana ch86 e gli ho domandato.
1) Se era daccordo con me sull’importanza di Soulfire nella sua discografia
2) Sul perché noi fans abbiamo dovuto aspettare 20 anni
3) Se le notizie che avevamo sulle sue origini italiane erano corrette
4) … e se era a conoscenza che vicino alla città di origine di suo nonno (periferia di Lamezia Terme) c’erano i luoghi nativi altre rockstar, tipo Steven Tyler e Bon Jovi ...con Bruce Springsteen un pochino più distante!

E’ rimasto meravigliato da queste informazioni geografiche e mi ha chiesto i dettagli… Una stretta di mano, sancisce i quasi 20 minuti di chiaccherata ...giusto antipasto per il concerto di stasera con i Disciplines of Soul

Ringrazio Gianluca Bonham Risi per le foto: sono fucsia, ma non perché lui ha sbagliato qualcosa con il diaframma … tutto il palco era inondato da questo colore, fin troppo invadente!








 Articolo letto 1365 volte


Pagina stampabile