Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
L'indotto legato alla musica sempre piu' importante: ora in commercio la t-shirt di Rovazzi ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•21/07 - Andrea Braido: un musicista/chitarrista made in Italy ..
•13/07 - Synthpop, velato di rock e funky: con noi il duo Luca Albanese e Marco Prizzon ..
•08/07 - Una coppia amorosamente internazionale, nella vita e nella musica: Mireille Safa e Beppe Chierici ..
(altre »)
 
 Recensioni
•23/07 - Ermal Meta – Roma (Auditorium Parco della Musica) 22/07/2017
•22/07 - Maurizio Pirovano – Il tempo perduto (Latlantide LAT 249) apparenti stati di allucinazione rock, pieni d’illusioni e moderate assenze
•21/07 - Yes featuring Anderson Rabin Wakeman alla Cavea di Roma (17/7/2017)
(altre »)
 
 Comunicati
•23/07 - Beatbox, tributo ai Beatles sabato 29 luglio a Villalago (L'Aquila)
•22/07 - Perimetro Cubo, il nuovo singolo è Abbandonandosi all'alba
•22/07 - Bokante' in tour in Italia con Michael League e altri membri degli Snarky Puppy
(altre »)
 
 Rumours
•22/07 - Gianni Di Crescenzo Quartet presenta Magic Puppet a Villa Celimontana
•21/07 - Ensi annuncia il nuovo album V
•20/07 - Bill Frisell in Italia a luglio per due concerti con il suo Trio
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 16/07/2017 alle 15:16:28
Roberta Giallo vince il Premio Bindi
di Manuela Ippolito
E' Roberta Giallo a vincere la tredicesima edizione del Premio Bindi. Sabato 8 Luglio, dopo l'esibizione degli 8 artisti in concorso, è il sindaco di Santa Margherita Ligure, Paolo Donadoni, a premiare Roberta Giallo sul palco dell'Anfiteatro Bindi.

E' Roberta Giallo a vincere la tredicesima edizione del Premio Bindi. Sabato 8 Luglio, dopo l'esibizione degli 8 artisti in concorso, è il sindaco di Santa Margherita Ligure, Paolo Donadoni, a premiare Roberta Giallo sul palco dell'Anfiteatro Bindi.

Roberta Giallo fa incetta aggiudicandosi oltre al Primo Premio, che prevede una borsa di studio SIAE, anche il Premio come Migliore Canzone Radiofonica, messo a disposizione da L'Altoparlante, che si occuperà della diffusione e della promozione della canzone premiata.

Sabato scorso - dalla piazza che ha ospitato negli anni Eugenio Finardi, Morgan, Gino Paoli, Nicolò Fabi, Pacifico, Antonella Ruggiero, e molti altri - Roberta si è accompagnata con il pianoforte e ha cantato dal vivo il suo brano "Le idee sono nell'aria" e "Vedrai vedrai" di Luigi Tenco, convincendo così la Giuria, composta da Roberta Balzotti, Armando Corsi, Loredana D’Anghera, Enrico de Angelis, Adele di Palma, Daniela Esposito, Guido Festinese, Elisabetta Malantrucco, Lucia Marchiò, Marco Pagliettini, Francesco Paracchini, Paolo Pasi, Andrea Podestà, Massimo Poggini, Giovanni Poggio, Ezio Poli, Roberto Razzini, Maurizio ‘Rusty’ Rugginenti, Paolo Talanca, Margherita Zorzi; con la consulenza di Enrico Deregibus, e con la direzione artistica di ZIBBA.

Parlando della serata, Enrica Corsi, creatrice del Premio, ha dichiarato: "Tutti i finalisti avevano ottime qualità regalandoci quindi una finale di altissimo livello".

La Giallo, che aveva da poco vinto anche il Premio Inedito - Colline di Torino, e che sarà il 24 Agosto finalista al Premio Anacapri Bruno Lauzi, ricevendo il Premio Bindi ringrazia calorosamente la Liguria per la splendida accoglienza, le Marche per averle dato i natali e Bologna per averla artisticamente adottata.

"Il percorso di una cantautrice che vuole esprimersi in maniera libera e autentica non è mai "troppo facile". Fortunatamente ogni tanto arrivano dei "segni", delle sorprese inaspettate che regalano splendide sensazioni e ritrovate motivazioni, che aumentano la propria fede... ecco, per me fare musica è una specie di vocazione, un atto di fede, per cui è sempre valsa ogni fatica! Indubbiamente il Premio Bindi ha rafforzato questa mia grande e folle fede, che riempie ogni nuovo giorno di buoni propositi e di sconfinata bellezza.
Ringrazio calorosamente la terra ligure, che prima di regalarmi questo premio, mi aveva già regalato tanta ispirazione grazie ad "anime luminose" che torno sempre ad ascoltare, da cui c'è sempre tanto da imparare..."




 Articolo letto 201 volte


Pagina stampabile