Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
•19/02 - The Bankrobber – Missing (VRec) .. post punk vellutato, l'incontro con il pop e la new wave ..
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - Annalisa sabato 24 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/02 - I Caracas di Stefano Saletti e Valerio Corzani il 23 febbraio al Ketumbar di Roma
•22/02 - Siberia, esce il nuovo album Si vuole scappare
(altre »)
 
 Rumours
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
•22/02 - Parole in Musica: Premio Letterario Valerio Negrini
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 08/08/2017 alle 17:38:42
Oltre 10mila presenze per Summertime alla Casa del Jazz
di Paolo Ansali
Grande successo per Summertime, la rassegna estiva di concerti all’aperto della Casa del Jazz.

Grande successo per Summertime, la rassegna estiva di concerti all’aperto della Casa del Jazz.

Un interessante e prestigioso cartellone che ha mescolato star internazionali e italiane a musicisti meno conosciuti ed emergenti ha confermato anche quest'anno la Casa del Jazz come luogo culturalmente sempre attivo e stimolante.

Il tutto sotto il segno della assoluta qualità, in una cornice di assoluta bellezza e dalle condizioni acustiche senza eguali nella Capitale.

Oltre 10.000 presenze nel corso di tutta la rassegna, aperta da "Tiger Rag", , manifestazione ideata da Renzo Arbore e curata da Lino Patruno e dedicata a Nick La Rocca e chiusa dal concerto di Ada Montellanico, testimoniano la bontà di queste scelte.

"È un risultato straordinario", commenta il coordinatore del comitato artistico Luciano Linzi, "che conferma la Casa del Jazz come luogo di riferimento assoluto per il Jazz nazionale ed internazionale a Roma.I complimenti ricevuti dal pubblico e da artisti del calibro di John Scofield, Charles Lloyd,Peter Erskine durante le serate di "Summertime", sono la migliore gratificazione per i nostri sforzi ed il nostro lavoro e devono inorgoglire le istituzioni e gli amministratori della Capitale".

Casa del Jazz
viale di Porta Ardeatina, 55 Roma
Info: 06/704731






 Articolo letto 458 volte


Pagina stampabile