Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
•21/06 - Riuscire a far volare tutti senza barriere? Il coronamento di un sogno: ne parliamo con Piergiorgio Camiciottoli, pilota di parapendio, laureato in Scienze Forestali e batterista rock ..
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
(altre »)
 
 Recensioni
•21/06 - Tommaso Talarico: Viandanti (Radici Music Records 2018) ... cd d'esordio del cantautore calabrese ...
•20/06 - Augustine – Grief and desire (cd 2018) eterea e minimalista ricerca tra il sogno isterico e la bruma ..
•19/06 - LeVacanze: high elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa ..
(altre »)
 
 Comunicati
•22/06 - I Why Don’t We e Valerio Scanu il 23 giugno a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/06 - Jazz Factory con Javier Girotto e la Saint Louis Big Band al Roma Summer Fest
•21/06 - Omar Pedrini e Marco Ligabue a Noi Musica a Desenzano del Garda
(altre »)
 
 Rumours
•22/06 - Festa della Musica a Sciacca con i Pivirama di Raffaella Daino in duo
•21/06 - Concerto per la liberta' di stampa alla Casa del Jazz con The Scoop Jazz Band e Nicola Alesini
•21/06 - Wrongonyou, il 25 giugno su Real Time il nuovo video Family Of The Year
(altre »)
Pubblicato il 10/08/2017 alle 17:24:17
Il flauto del rock compie 70 anni auguri a Ian Anderson
di Paolo Ansali
A spegnere le candeline oggi è Ian Anderson, il leader dei Jethro Tull che contribuì nel 1967, a soli 20 anni, a rivoluzionare il genere musicale e il progessive si arricchì delle contaminazioni folk e blues.

A spegnere le candeline oggi è Ian Anderson, il leader dei Jethro Tull che contribuì nel 1967, a soli 20 anni, a rivoluzionare il genere musicale e il progessive si arricchì delle contaminazioni folk e blues.

Anderson, che negli anni ha resistito all'avanzare del tempo e delle mode passeggere, non è soltanto un frontman e virtuoso del flauto. Le performance del menestrello rock, che suonava su una sola gamba, sono quelle di un animale da palco che mischiava adrenalina e atmosfere fiabesche.

E la sua Aqualung, pubblicata nel 71, è una pietra miliare indelebile nelle orecchie e nella testa di almeno due generazioni. Come cantava in modo autoironico Too Old to Rock 'n' Roll: Too Young to Die!








 Articolo letto 727 volte


Pagina stampabile