Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•23/02 - James and the Butcher - Plastic Fantastic (RNC music)
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - George Harrison, festa di compleanno il 24 e 25 febbraio su VH1
•23/02 - Esce Acoustic Tarab Alchemy, disco d'esordio di A.T.A. tra jazz e canti sufi
•23/02 - Slow Music progetta un nuovo mondo sonoro
(altre »)
 
 Rumours
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
(altre »)
Pubblicato il 10/08/2017 alle 17:24:17
Il flauto del rock compie 70 anni auguri a Ian Anderson
di Paolo Ansali
A spegnere le candeline oggi è Ian Anderson, il leader dei Jethro Tull che contribuì nel 1967, a soli 20 anni, a rivoluzionare il genere musicale e il progessive si arricchì delle contaminazioni folk e blues.

A spegnere le candeline oggi è Ian Anderson, il leader dei Jethro Tull che contribuì nel 1967, a soli 20 anni, a rivoluzionare il genere musicale e il progessive si arricchì delle contaminazioni folk e blues.

Anderson, che negli anni ha resistito all'avanzare del tempo e delle mode passeggere, non è soltanto un frontman e virtuoso del flauto. Le performance del menestrello rock, che suonava su una sola gamba, sono quelle di un animale da palco che mischiava adrenalina e atmosfere fiabesche.

E la sua Aqualung, pubblicata nel 71, è una pietra miliare indelebile nelle orecchie e nella testa di almeno due generazioni. Come cantava in modo autoironico Too Old to Rock 'n' Roll: Too Young to Die!








 Articolo letto 559 volte


Pagina stampabile