Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
•14/06 - The future is unwritten: intervista a Michele Anelli per il suo nuovo disco Divertente Importante ..
•29/05 - Le vibrazioni del legno sul palco ed i fiori con il codice a barre: l'intervista a Paola Rossato ...
(altre »)
 
 Recensioni
•19/06 - LeVacanze, "high" elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa
•17/06 - Alberto Bettin & Gli Implacabili – L’impossibile l’imprevedibile (Guttember Music / Caligola Records) garbato pop jazz cantautorale per sbirciare sotto le pezze e … vedere il sedere!
•16/06 - Artura - Drone (New Model Label / Matteite) l'elettronica italiana che avanza
(altre »)
 
 Comunicati
•19/06 - Elena Ledda vince il Premio nazionale Città di Loano
•19/06 - Ilaria Cretaro, il nuovo singolo è Vertigine
•19/06 - Noyz Narcos si aggiunge al cast di Rock In Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/06 - A Flavio Giurato il Premio Giorgio Lo Cascio 2018
•19/06 - Roma Incontra il Mondo, sospesi alcuni concerti a Villa Ada
•18/06 - La Premiata Forneria Marconi pronta per il tour estivo 2018
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 20/08/2017 alle 11:33:56
Blue Parrott Fishes – Totani su Totem (Zona Roveri cd) banane mature all’agrodolce sapore del rock demenziale
di Giancarlo Passarella
Dagli iniziali 3 minuti di silenzio (e qualche chiacchera) ai 6 minuti punk di Porcelli: etichettati come un trio elettro pop toscano, la band pubblica un cd talmente vario da risultare anarchico, energetico e senza capo ne coda..

Dagli iniziali 3 minuti di silenzio (e qualche chiacchera) ai 6 minuti punk di Porcelli: etichettati come un trio elettro pop toscano, la band pubblica un cd talmente vario da risultare anarchico, energetico e senza capo ne coda..

Ma quanto si divertono nei loro concerti? Meno celebrali dei milanesi Elio e le Storie Tese, ricordano a tratti i seminali torinesi Le trombe di Falloppio, anche se molto meno glam ed assai più rozzi, almeno in apparenza…

Il loro rock è assai seventies e le chitarre di Gianni Capecchi volano su arie potenti stile Free o Uriah Heep: tutti i brani sono in italiano, tranne la struggente Chill out ed emerge forte la loro bravura come musicisti. Quello che manca ad un cd del genere è la marchetta ovvero la strizzata d’occhio al riff ripetuto o al ritornello ammiccante: ma forse questa mancanza è la forza intrinseca del cd, già dal titolo cacofonico bello come quel pastore Gelsomino che aveva qualche problema con le parti intime che piacevano agli abitanti del pianeta Venere..

In alcuni momenti in disco sembra quasi avere un filo logico per renderlo un progetto concept, stile David Bowie con il basilare The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars: ora sostituite le tematiche che ben conoscente del disco del 1972 con l’allattamento di Luca, il mondo di Dylanypolih ed un Paperino che corre, soffre, agisce in modo compulsivo … e forse avete trovato la chiave di lettura di Totani su Totem, album d’esordio dei Blue Parrot Fishes, prodotto da Cristiano Santini.

La loro line-up è
- Francesco Marino (voce e tastiere)
- Gianni Capecchi (chitarre)
- Ravi Di Tuccio (batteria)

Track list di Blue Parrott Fishes – Totani su Totem
- Intro
- Il sogno mio più bello
- Tra me e me
- Babylonelya
- Porcelli
- Chill out
- Assurdo
- Camminatore dei cieli
- L'inno della banana
- Lo straordinario Dugongo
- Agrodolce






 Articolo letto 1126 volte


Pagina stampabile