Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•17/02 - Enzo Beccia - Per chi viaggia leggero
•16/02 - Tu lo conosci Coez? Chiedi a Mattia Marzi!
•16/02 - Thrash Bombz Master of the Dead (Iron Shield Records) – Una bomba
(altre »)
 
 Comunicati
•16/02 - Il suono delle immagini al Teatro Arciliuto con Massimo Alviti e Alessandro Papotto
•16/02 - Ultimo ospite sabato 17 febbraio di Gulp Music (Rai Gulp)
•15/02 - Leonard Bernstein at 100, doppio appuntamento a Santa Cecilia per ricordare il compositore americano
(altre »)
 
 Rumours
•16/02 - Ed Sheeran, sabato 17 febbraio VH1 festeggia il suo 27° compleanno
•16/02 - Patty Pravo in...La cambio io la vita che tour 2018 con la Gaga Symphony Orchestra
•15/02 - Carmen Consoli & Friends, festa di musica il 1 giugno a Villa Bellini (Catania)
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 05/09/2017 alle 11:50:30
Robert Plant, il 13 ottobre esce Carry Fire
di Manuela Ippolito
Il nuovo album di Robert Plant, "Carry Fire", sarà pubblicato dalla Nonesuch/Warner Bros. Records venerdì 13 Ottobre 2017.

Il nuovo album di Robert Plant, "Carry Fire", sarà pubblicato dalla Nonesuch/Warner Bros. Records venerdì 13 Ottobre 2017. "Carry Fir"e è già disponibile in pre-ordine in tutti gli store digitali e su nonesuch.com e robertplant.com con un download immediato della prima traccia dell’album, "The May Queen".

"Carry Fire", il suo undicesimo album solista e il primo dall’acclamato "lullaby and... The Ceaseless Roar" del 2014, è stato prodotto da Plant tra Inghilterra e Galles, registrato agli studi Top Cat a Box, nello Wiltshire con ulteriori registrazioni agli studi Real World e Rockfield studios. Come in lullaby, Plant è accompagnato da The Sensational Space Shifters: Justin Adams alla chitarra elettrica e acustica, oud, E-bow quartet, percussioni, rullante, tamburello; John Baggott alle tastiere, moog, loops, percussioni, batteria, arrangiamenti di fiati, t'bal, rullante, slide guitar, piano, piano elettrico, bendir; Billy Fuller al basso, tastiere, e drum programming; Dave Smith al bendir, tamburello, djembe, percussioni; e Liam "Skin" Tyson alla chitarra dobro, chitarra acustica, pedal steel e acustica 12-corde.

A Plant e agli Space Shifters si uniscono alcuni ospiti importanti: Chrissie Hynde nel duetto "Bluebirds Over The Mountain" (scritta dalla leggenda del rockabilly Ersel Hickey e già registrata sia da Richie Valens sia dai Beach Boys); il violoncellista albanese Redi Hasa, che ai aggiunge alla band in tre brani come pure il famoso Seth Lakeman alla viola e al violino.

Plant e gli Space Shifters (di cui ora fa parte anche Lakeman) festeggeranno la pubblicazione di Carry Fire con un tour mondiale che partirà da UK e Irlanda a Novembre, per poi toccare tutti gli angoli della Terra.

Plant, che ha vissuto per qualche tempo in Texas prima di tornare nella sua nativa Inghilterra tre anni fa, ci dice di "Carry Fire", dei suoi ritmi insoliti e della naturalezza che li miscela: "Dipende tutto dall'intenzione. Rispetto e apprezzo i miei lavori precedenti ma ogni volta sento il bisogno e la spinta di creare nuove cose. Devo mischiare il vecchio e il nuovo. Di conseguenza, anche l’impeto della band si è spostato sul suo asse, con il nuovo sound e spazi differenti che lasciano libertà di movimento a panorami musicali eccitanti e allo stesso tempo drammatici, fatti di sensazioni e melodie".

"lullaby and... The Ceaseless Roar" (Nonesuch/Warner Bros. Records) debuttò nei Top 10 dei Billboard 200 e in quelli di diverse classifiche in tutto il mondo, tra cui Italia, Belgio, Canada, Finlandia, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Svezia, Svizzera e ovviamente UK.

Il Guardian dichiarò che "lullaby and... The Ceaseless Roar" era "fantastico: grintoso, cupo e soddisfacente”, citando anche gli incredibilmente talentuosi Sensational Space Shifters. “C’è qualcosa di quasi magico nella loro abilità a mettere insieme influenze musicali incongruenti e trasformarle in qualcosa di congruo e assolutamente entusiasmante.”

Pitchfork definì lullaby “la confessione più coraggiosa della sua carriera.”



ROBERT PLANT
Carry Fire (Nonesuch/Warner. Bros)

Track list:

The May Queen
New World...
Season's Song
Dance With You Tonight
Carving Up The World Again... a wall and not a fence
A Way With Words
Carry Fire
Bones Of Saints
Keep It Hid
Bluebirds Over The Mountain
Heaven Sent




 Articolo letto 622 volte


Pagina stampabile