Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•12/12 - Silenzio Profondo – Silenzio Profondo (Andromeda Relix/GT Music, 2017)
•10/12 - Luca Bretta - L'1%
•09/12 - Firenze Suona Downtown al Caffe' Letterario Le Murate: un castello incantato con King of The Opera e Verdiana Raw ..
(altre »)
 
 Comunicati
•13/12 - Musica Live: I Giovani X I Giovani, al via a Roma la rassegna con i conservatori italiani
•12/12 - Benji & Fede tornano con Buona fortuna
•11/12 - L'arte viva di Julian Schnabel al cinema il 12 e 13 dicembre con Laurie Anderson e Bono Vox
(altre »)
 
 Rumours
•12/12 - Jovanotti, Oh, Vita! è primo in classifica
•12/12 - Stabili le condizioni di Chris Rea dopo un collasso sul palco
•12/12 - 'E Guarattelle, l'album d'esordio dei partenopei Lab081
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 27/09/2017 alle 17:44:30
Enrico Ruggeri - As If (autoprodotto)
di Silvio Mancinelli
Alle volte ci si può chiamare in una cera maniera ma essere una cosa totalmente diversa, anche se si ha lo stesso nome e cognome e si fa comunque musica. Sto parlando del meno famoso Enrico Ruggeri e del suo nuovo lavoro “As if”.

Alle volte ci si può chiamare in una cera maniera ma essere una cosa totalmente diversa, anche se si ha lo stesso nome e cognome e si fa comunque musica. Sto parlando del meno famoso Enrico Ruggeri e del suo nuovo lavoro “As if”.

Questo Enrico è totalmente diverso dal più conosciuto, perchè la sua performance è strettamente sperimentale. Non solo ha il nome di un'artista, anche egli sperimentale con i Decibel agli albori della carriera, ma ha provato anche a fare un progetto come un altro artista: Sufjan Stevens e il suo “Illinois”, il primo dei dischi dedicati ai singoli Stati degli Usa.

Con“As if”, il nostro Enrico voleva fare di più: il progetto, mai portato a termine, aveva l'obiettivo di pubblicare nel giro di trenta giorni altrettanti dischi inediti. Il progetto come detto non è stato portato a termine e questo “As if” dovrebbe essere una sintesi di questa ambiziosa idea; con una inclinazione alla Boards of Canada, l'album si compone di sei tracce, nate nel genere ambient, ottenute mescolando null'altro che synth analogici e manipolazioni digitali, ma con l'aggiunta – per la prima volta rispetto al passato – di una voce umana, quella di Jennifer Williams, che recita il testo di una poesia scritta da una ragazza yugoslava conosciuta per caso online e tradotta dall'italiano.

A completare il tutto la copertina e il booklet digitale realizzati utilizzando le fotografie di Giordana Parizzi, nate dall'esposizione su uno scanner di un viso e di un corpo. Le immagini fungono da collegamento fra il testo ed i suoni, là dove umano e inumano si incontrano in una visione di sensualità e indifferenza cosmica.

La Tracklist di As If

1. As if/
2. As if//
3. As if///
4. As if////
5. As if/////
6. As if //////






 Articolo letto 530 volte


Pagina stampabile