Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•17/01 - Cara Calma - Sulle punte per sembrare grandi (Cloudhead Records e Phonarchia Dischi)
•17/01 - Roberto Cacciapaglia alla fiorentina Feltrinelli: un cacciatore di perle sincroniche in un oceano di emozioni palpitanti…
•16/01 - Anema After The Sea (Sliptrick Records) – Il lato progressivo di Ortigia
(altre »)
 
 Comunicati
•17/01 - Al via la seconda stagione di Variazioni su Tema su Rai5 con Gege' Telesforo
•17/01 - Il Professor Vecchioni e la sua ossessione per il tempo
•16/01 - I Nomadi in concerto sabato 27 gennaio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•17/01 - Ghali il 19 gennaio a Radio 2 Live
•16/01 - Alex Zuccaro premiato a Lecce: valente musicista, arrangiatore e collaboratore di Franco Migliacci, oltre che nell'opera rock sinfonica Stabat Mater ...
•16/01 - Addio a Edwin Hawkins, star del Gospel e di Oh Happy Day
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 28/09/2017 alle 16:49:19
Progressivamente Free Festival 2017 al Jailbreak di Roma
di Paolo Ansali
Partita la XXV edizione del Progressivamente Free Festival, sospeso tra band storiche e gruppi nuovi, rock sinfonico e jazz rock, avanguardia e omaggi a una storia importante. Al Jailbreak di Roma.Ingresso gratuito.

Partita la XXV edizione del Progressivamente Free Festival, sospeso tra band storiche e gruppi nuovi, rock sinfonico e jazz rock, avanguardia e omaggi a una storia importante. Al Jailbreak di Roma.Ingresso gratuito.

Sempre all’insegna della voglia di vivere un po’ di musica insieme, la manifestazione regge con lo sforzo di tutti quelli che collaborano gratuitamente: artisti in primis e poi gli altri.

Il Festival non ha sponsor e l’ingresso è gratuito proprio per il motivo di cui sopra.

Questa edizione è dedicata alla memoria di alcune persone che non ci sono più e vivevano per e nella musica, scomparse dopo l’edizione 2016: John Wetton, Greg Lake, Allan Holdsworth, Maurizio Zarrillo, Olga Siciliani, Adria Ackerman.

Giovedì 28 settembre
Accordo dei Contrari (Bologna)
Slivovitz (Napoli)

Venerdì 29 settembre
Flea on the Etna (Roma) esordio assoluto per questa band formata da Elio Volpini (bassista di Uovo di Colombo e soprattutto di Flea ed Etna, allora insieme ad Agostino Marangolo, oggi con Stefano Vicarelli, tastierista di due dei migliori ensemble contemporanei di progjazz: La Batteria e Fonderia)

Consorzio Acqua Potabile (Milano)

Jumbo (Milano)

Sabato 30 settembre
Italia 70 (Roma) con Jenny Sorrenti e Gianni Nocenzi

Semiramis (Roma)

Domenica 1 ottobre
Il Biglietto per l’Inferno (Lecco)

Vittorio Nocenzi (presentazione della Legacy Edition di “Io sono nato libero” con l’album inedito “La libertà difficile”. Incontro con la gente e ascolto in anteprima delle nuove registrazioni, in uscita il 6 ottobre). Vittorio eseguirà alcune cose del nuovo Banco alle tastiere.

La coscienza di Zeno (Genova)

JAILBREAK LiveClub
Via Tiburtina 870, 00159 Roma










 Articolo letto 580 volte


Pagina stampabile