Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
DVB-T2, il digitale terrestre di seconda generazione ed il rilascio della banda 700 entro il 2022
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Improvvisa scomparsa del bassista Angelo Nacca: ne parliamo con Stefano Ferro ..
•15/10 - Pierluigi De Luca, 30 anni di musica sulla strada dove camminare
•13/10 - Foscor, ombre catalane .. tra dark rock e metal ..
(altre »)
 
 Recensioni
•22/10 - Volwo - Dieci viaggi veloci (Viceversa records)
•22/10 - Interessante dibattito apre Hangar Calling, kermesse alle Leopoldine a Firenze
•21/10 - Piccola Orchestra Karascio'- Qualcosa mi sfugge (Radiocoop)
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - Alda Merini il Concerto al Teatro Sistina di Roma con Nuti, Guerritore e Cristicchi
•21/10 - Festival Popolare Italiano al Teatro Villa Pamphilj di Roma fino al 19 novembre
•21/10 - Una serata con le musiche di Morricone alla Sapienza con Canino e Ballista
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Bassa Fedelta' Fest al Monk con Giulia Anania, The Shalalalas e Le Cardamomo'
•21/10 - Mika, il nuovo singolo è It’s My House
•20/10 - Andrea Ramolo a Le Mura di Roma, ultima data del suo Nuda Italian Tour
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 28/09/2017 alle 16:49:19
Progressivamente Free Festival 2017 al Jailbreak di Roma
di Paolo Ansali
Partita la XXV edizione del Progressivamente Free Festival, sospeso tra band storiche e gruppi nuovi, rock sinfonico e jazz rock, avanguardia e omaggi a una storia importante. Al Jailbreak di Roma.Ingresso gratuito.

Partita la XXV edizione del Progressivamente Free Festival, sospeso tra band storiche e gruppi nuovi, rock sinfonico e jazz rock, avanguardia e omaggi a una storia importante. Al Jailbreak di Roma.Ingresso gratuito.

Sempre all’insegna della voglia di vivere un po’ di musica insieme, la manifestazione regge con lo sforzo di tutti quelli che collaborano gratuitamente: artisti in primis e poi gli altri.

Il Festival non ha sponsor e l’ingresso è gratuito proprio per il motivo di cui sopra.

Questa edizione è dedicata alla memoria di alcune persone che non ci sono più e vivevano per e nella musica, scomparse dopo l’edizione 2016: John Wetton, Greg Lake, Allan Holdsworth, Maurizio Zarrillo, Olga Siciliani, Adria Ackerman.

Giovedì 28 settembre
Accordo dei Contrari (Bologna)
Slivovitz (Napoli)

Venerdì 29 settembre
Flea on the Etna (Roma) esordio assoluto per questa band formata da Elio Volpini (bassista di Uovo di Colombo e soprattutto di Flea ed Etna, allora insieme ad Agostino Marangolo, oggi con Stefano Vicarelli, tastierista di due dei migliori ensemble contemporanei di progjazz: La Batteria e Fonderia)

Consorzio Acqua Potabile (Milano)

Jumbo (Milano)

Sabato 30 settembre
Italia 70 (Roma) con Jenny Sorrenti e Gianni Nocenzi

Semiramis (Roma)

Domenica 1 ottobre
Il Biglietto per l’Inferno (Lecco)

Vittorio Nocenzi (presentazione della Legacy Edition di “Io sono nato libero” con l’album inedito “La libertà difficile”. Incontro con la gente e ascolto in anteprima delle nuove registrazioni, in uscita il 6 ottobre). Vittorio eseguirà alcune cose del nuovo Banco alle tastiere.

La coscienza di Zeno (Genova)

JAILBREAK LiveClub
Via Tiburtina 870, 00159 Roma










 Articolo letto 313 volte


Pagina stampabile