Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
•08/11 - Isabelle Faust e Kristian Bezuidenhout... A tutto Bach - Roma (La Sapienza) 04/11/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/11 - Milano Musik Week, iniziata la kermesse con musica e artisti
•20/11 - Jovanotti, Oh, vita! conquista le radio
•20/11 - Remo Anzovino parte in tour con Nocturne dal 20 novembre
(altre »)
 
 Rumours
•20/11 - Riki, tanti appuntamenti per il Mania Instore Tour
•17/11 - Negrita, il nuovo singolo è Adios Paranoia
•17/11 - Samuel di nuovo in tour con Il codice della bellezza
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 29/09/2017 alle 11:23:26
I Funkallisto aprono il 30 settembre la stagione del live Alcazar di Roma
di Manuela Ippolito
Apre, sabato 30 settembre, Live Alcazar, un nuovo spazio multiculturale nel Centro di Roma, a Trastevere, nei locali dell’ex cinema Alcazar.

Apre, sabato 30 settembre, Live Alcazar, un nuovo spazio multiculturale nel Centro di Roma, a Trastevere, nei locali dell’ex cinema Alcazar.

Un ambiente dove le diverse dimensioni dell'arte possono incontrarsi e ricostruire una scena culturale nel cuore di Roma. Si parte dal cinema, passando per il teatro e arrivare nel fine settimana alla musica, senza tralasciare l'intrattenimento, la buona cucina e il bere bene. Uno spazio che mira ad avere una propria personalità, che vuole aggiungere storia a quella gloriosa che già ha, diventando un punto di riferimento per chiunque sia in cerca di Cultura e Arte nella Capitale.

Tutto questo grazie ad una programmazione musicale con artisti da tutto il mondo, il cinema d'autore, grazie al quale l'Alcazar è diventato un pezzo di storia della città e il teatro che sintetizza più forme artistiche in una sola. Un luogo di aggregazione per chi crede come noi che con l'arte si sviluppi la parte più nobile degli esseri umani.

"Abbiamo mantenuto lo stesso nome perché ce l'ha chiesto il quartiere e per rispetto alla storia di questo luogo, che mi ha affascinato dalla prima volta in cui l'ho visto", dichiara il direttore artistico Luca Carinci, "abbiamo aggiunto Live perché oltre al cinema, punteremo molto sulla musica e alle performance di artisti e attori, per dare al nostro pubblico un'offerta culturale più ampia. Siamo ansiosi di iniziare e vogliamo che diventi una casa per tutti gli appassionati di cinema, musica e teatro, a prescindere dalla generazione di appartenenza o da provenienze geografiche e culturali. Stiamo mettendo anima, cuore e testa in questo progetto e insieme ai miei collaboratori, vorremmo dimostrare non solo che con la Cultura si mangia ma che può essere il cibo più delizioso e nutriente in circolazione".

A inaugurare ufficialmente Live Alcazar, sabato 30 settembre alle 22, Funkallisto, la storica Funk Band romana, che torna sul palco per presentare, dopo oltre 8 anni, il loro nuovo lavoro in studio. Il gruppo, seguitissimo nella capitale, suonerà al Live Alcazar i brani del nuovo album insieme ai successi degli anni passati. “Saturday night dogs”,il loro quinto lavoro è il risultato di una selezione di brani originali scelti da varie registrazioni nelle quali la band si è divertita a fare un viaggio nei differenti stili e sonorità del funk afro e latin 70.

In apertura, Dj Set di Soul Kitchen.Dopo il concerto Dj Set di Massimiliano Troiani. Domenica 1 ottobre, al Live Alcazar si comincia presto: si parte col brunch, durante il quale si esibirà un trio jazz. A seguire la sala diventerà un mercatino con aperitivo, all'interno del quale trovare capi e accessori unici e di qualità, manufatti di giovani stilisti romani che si stanno affermando nel mondo della moda. Alle 21 verrà proiettato un film della rassegna sul Cinema Giapponese.

Tra gli appuntamenti musicali che si succederanno al Live Alcazar: il 7 ottobre Cookin' On 3 Burners, il 14 ottobre Simona Brancale, il 20 ottobre Myles Sanko, il 27 ottobre Y'akoto, il 3 novembre Tank & The Bangas, il 4 novembre Masego, l’11 novembre Becca Stevens e tanti altri artisti in via di definizione.

Ma non solo la musica sarà protagonista al Live Alcazar, anche il cinema avrà un ruolo importante nella programmazione: a inaugurare le proiezioni la rassegna sul cinema giapponese: domenica 1, lunedì 2 e martedì 3 ottobre (ore 21) con il film “The Whispering Star” di Sion Sono, uno dei più interessanti e prolifici autori del cinema giapponese contemporaneo, capace di spaziare tra i generi più diversi, mantenendo salda la sua identità stilistica.

La rassegna proseguirà con l’omaggio al Maestro Suzuki Seijun, scomparso quest’anno. Saranno proiettati i sei capolavori del maestro del cinema noir giapponese che ha ispirato John Woo, Jim Jarmusch e Quentin Tarantino. Saranno proiettati: “La farfalla sul mirino” (domenica 9 ottobre, ore 21); “Ufficio investigativo 23: crepate bastardi” (lunedì 10 ottobre, ore 21); “La giovinezza di una belva umana” (martedì 11 ottobre, ore 21); “Tokyo Drifter” (domenica 16 ottobre, ore 21); “The Woman Sharper” (lunedì 17 ottobre, 21) e “Elogio della lotta” (martedì 18 ottobre, ore 21).

LIVE ALCAZAR
Via di San Francesco a Ripa,25
Via Cardinale Merry del Val,14
Info:3394707650 / 380 1037318




 Articolo letto 412 volte


Pagina stampabile