Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•14/12 - Unoauno - Cronache Carsiche (Ribéss Records / Audioglobe)
•14/12 - Paul Pedana, un emergente 'alieno' nell'italo-pop
•12/12 - Silenzio Profondo – Silenzio Profondo (Andromeda Relix/GT Music, 2017)
(altre »)
 
 Comunicati
•16/12 - Han, Coma Cose e L I M: la nuova musica italiana al Largo di Roma il 16 dicembre
•15/12 - I Ciuffi Rossi sabato 16 dicembre a Gulp Music (Rai Gulp)
•14/12 - Audio 2, nuovo singolo con Libero come un aliante
(altre »)
 
 Rumours
•15/12 - Adotta un canto all'Auditorium di Roma il 15 e 16 dicembre, da Alan Lomax a De Martino e Carpitella
•14/12 - Traindeville, esce il secondo disco Caffe' Fortuna con ospiti Amy Denio, Edoardo Inglese e Stefano Saletti
•12/12 - Jovanotti, Oh, Vita! è primo in classifica
(altre »)
Interviste
Pubblicato il 12/10/2017 alle 00:22:19
Brasileirissimo di Antonio Tarantino... il geniale chitarrista partenopeo tra musica popolare brasiliana e melodia italiana
di Paolo Giannelli
Cogliamo l’occasione dell’uscita di Brasileirissimo per una breve intervista, dove scopriamo tutta la passione per la musica brasiliana...e tanto altro: ha collaborato con Alex Britti, PFM, Pooh, Toquinho..

Cogliamo l’occasione dell’uscita di Brasileirissimo per una breve intervista, dove scopriamo tutta la passione per la musica brasiliana...e tanto altro: ha collaborato con Alex Britti, PFM, Pooh, Toquinho..

Leggo dalle note d’autore del comunicato stampa che oltre ad un chitarrista/compositore, didatta di musica brasiliana e flamenco, ha pubblicato articoli e metodi per molte case editrici e riviste.

Infatti, essendo abbonato a Chitarra Acustica, ho letto proprio un articolo sul numero di Settembre……Piccola storia del nuovo flamenco. Ma c’è di più, ha al suo attivo collaborazioni importanti (Alex Britti, PFM, Pooh, Toquinho) e condivisioni di palco ancora più importanti (Tommy Emmanuel, Marcel Dadì.. )...

Come riesce a coniugare tutto questo lavoro?
Con molta organizzazione, passione e spirito di sacrificio senza i quali non si possono raggiungere certi risultati.

E’ considerato dalla critica specializzata come uno dei più geniali chitarristi brasiliani. Puo’ parlarci, in breve, della sua storia musicale?
In realtà nasco come chitarrista pop all’età di 6 anni, la passione per la musica popolare brasiliana nasce intorno ai 15-16 anni di età dall’ascolto di Baden Powell, Toquinho, Joào Pernambuco, Paulinho Nogueira, A.C. Jobim ecc. ed insieme ad essa anche l’amore per il flamenco, nato dall’ascolto di Paco de Lucia e Sabicas), e la musica latina tutta. Parallelamente arrivano i 3 Diplomi Accademici (Lauree Specialistiche) in chitarra classica e nel contempo studio anche chitarra rock metal fusion latina ossia suonando col plettro cosa che comunque ho fatto da quando ho cominciato a suonare la chitarra. Oggi porto parallelamente avanti sia l’uso delle dita, sia del plettro e sia di tecniche sperimentali in una visione tecnico-chitarristica globale senza esclusione di colpi, cercando di perferzionarmi e migliorarmi in tutte.

“Brasileirissimo”, un nome inequivocabile.Ci vuole raccontare questo suo nuovo lavoro?
E’ un disco improntato dall’anima della musica brasiliana ossia chòro, bossa nova e samba filtrati con la melodicità italiana. Ho voluto assolutizzare il titolo un po' perché arrivo a questo lavoro con diverse produzioni discografiche alle spalle caratterizzate da titoli soft, un po' perché sono inseriti all’interno del CD brani soprattutto di chòro (pianto) e bossa nova ossia i 2 ritmi insieme al samba più praticati dai chitarristi e musicisti brasiliani.

La vedremo proporre, dal vivo, Brasileirissimo?
E’ il mio obiettivo dopo il termine della promozione del suddetto cd.

Attività o progetti futuri?
Pubblicare ancora opere didattiche e non inerenti la chitarra brasiliana, flamenco moderno e latino-americana.

Grazie, Antonio per la disponibilità e buon lavoro.
Grazie a voi per l’intervista!







 Articolo letto 649 volte


Pagina stampabile