Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
•19/02 - The Bankrobber – Missing (VRec) .. post punk vellutato, l'incontro con il pop e la new wave ..
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - Slow Music progetta un nuovo mondo sonoro
•23/02 - Annalisa sabato 24 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/02 - I Caracas di Stefano Saletti e Valerio Corzani il 23 febbraio al Ketumbar di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 15/10/2017 alle 19:25:14
Procol Harum- Roma (Auditorium Parco della Musica) 9/10/2017
di Paolo Ansali
Tornano a Roma i leggendari Procol Harum guidati da Gary Brooker per festeggiare 50 anni di carriera con grandi classici come A Salty Dog, Homburg e Whiter Shade Of Pale.

Tornano a Roma i leggendari Procol Harum guidati da Gary Brooker per festeggiare 50 anni di carriera con grandi classici come A Salty Dog, Homburg e Whiter Shade Of Pale.

I Procol Harum di oggi sono guidati dal pianista/vocalist Gary Brooker,72 anni, l'unico rimasto della line-up storica del'67. Nella Capitale tornano dopo diversi anni di assenza per festeggiare i 50 anni dalla nascita della band e il nuovo album Novum.

Il primo brano in scaletta è il recente "I Told on You" ma già con "Pandora's Box" si torna indietro nel tempo. Brooker ha una delle voci più belle della storia del rock, ha collaborato anche con Eric Clapton e Alan Parsons. Regala emozionati versioni della splendida "A Salty Dog", dedicata al batterista originale BJ Wilson morto nel '90, e "Homburg" che in Italia venne ripresa dai Camaleonti come "L'ora dell'amore".

Verso il finale non possono mancare altri evergreen come "Grand Hotel", "Conquistador" ma tutti aspettano con trepidazione il brano più famoso dei Procol Harum, ovviamente l'immortale A Whiter Shade Of Pale. Il testo di Keith Reid fu tradotto da Mogol per i Dik Dik come "Senza luce.

Ottima versione anche questa con la chitarra di Geoff Whitehorn e l'organo Hammond di Josh Phillips (che sostituisce quello di Matthew Fisher) in evidenza. Brooker saluta il folto pubblico della Sala Sinopoli e promette che tornerà presto.

Setlist Procol Harum:
I Told on You
Pandora's Box
Man with a Mission
Can't Say That
Sunday Morning
Whaling Stories
Business Man
A Salty Dog

Fires (Which Burnt Brightly)
Last Chance Motel
Homburg
Shine on Brightly
Neighbour
Grand Hotel
Conquistador
The Only One

A Whiter Shade of Pale






 Articolo letto 938 volte


Pagina stampabile