Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•23/02 - James and the Butcher - Plastic Fantastic (RNC music)
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - George Harrison, festa di compleanno il 24 e 25 febbraio su VH1
•23/02 - Esce Acoustic Tarab Alchemy, disco d'esordio di A.T.A. tra jazz e canti sufi
•23/02 - Slow Music progetta un nuovo mondo sonoro
(altre »)
 
 Rumours
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
(altre »)
Gossip
Pubblicato il 15/10/2017 alle 22:26:26
Lo Scholars Lounge di Roma incoronato Irish Pub Of The Year
di Manuela Ippolito
Si trova nel centro storico di Roma il miglior pub irlandese del mondo. Lo Scholars Lounge di Roma, noto locale di Via del Plebiscito, lo scorso 10 ottobre è stato incoronato “Irish Pub Of The Year” agli “Irish Pubs Global Awards”.

Si trova nel centro storico di Roma il miglior pub irlandese del mondo. Lo Scholars Lounge di Roma, noto locale di Via del Plebiscito, lo scorso 10 ottobre è stato incoronato “Irish Pub Of The Year” agli “Irish Pubs Global Awards”.

La cerimonia si è tenuta nella Mansion House, residenza ufficiale del sindaco di Dublino, presente alla manifestazione insieme a molte altre personalità. Il pub della capitale ha trionfato su oltre 16 mila candidature provenienti da tutto il mondo, conquistando un titolo che rappresenta per l’Italia un assoluto primato.

Il premio è stato decretato da un panel di esperti che ha valutato i pub in gara sulla base di numerosi criteri (musica, staff, atmosfera, birra, whiskey ecc.).

Lo Scholars Lounge, che già nel 2015 grazie alla sua importante selezione di whiskey (circa 250 etichette) è stato insignito del premio “Irish Whiskey Bar of theYear-International”, si conferma un’importante e autentica realtà per la capitale. Il pub, nato nel 2005 si è affermato negli anni come uno dei più importanti luoghi per la musica dal vivo a Roma.

E’ il luogo ideale per prendersi una meritata pausa dalle visite turistiche. Il segreto è mettersi comodi e godere della famosa ospitalità irlandese dello Scholars Lounge: vengono serviti piatti caldi tutto il giorno e tutti i giorni (dalle 11 fino a mezzanotte), da una ricca colazione irlandese al tipico stufato irlandese fatto in casa.

A Roma è un punto di riferimento anche per gli appassionati di musica, vista la programmazione che spazia dalla musica irlandese al rock dei giorni nostri, offrendo spesso spazio ai gruppi emergenti e indipendenti.




 Articolo letto 386 volte


Pagina stampabile