Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Marte - Metropolis in my head (Libellula) un rock rampante tutto al femminile
•20/02 - Stanza singola: l’album di debutto da solista di Franco126
•20/02 - Gwyn Ashton Solo Elektro (autoproduzione) – Quando hai una chitarra in mano…
(altre »)
 
 Comunicati
•21/02 - XVII Premio Fabrizio De Andrè, ecco i finalisti
•21/02 - Alex Ricci degli Apres La Classe: esce con il suo nuovo singolo decisamente di pop soul elettronico
•21/02 - Queen, il 23 e 24 febbraio programmazione speciale su VH1
(altre »)
 
 Rumours
•21/02 - Mahmood sabato 23 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/02 - La parte mancante, esce il disco di inediti di Francesco Di Giacomo
•20/02 - Noemi canta Vanoni nella soundtrack di Domani è un altro giorno
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 20/10/2017 alle 19:29:52
Dodi Battaglia, la storia continua con un disco dal vivo
di Manuela Ippolito Giardi
E' uscito “e la storia continua…”, il doppio disco di Dodi Battaglia che contiene 26 grandi successi dei Pooh e 4 brani della sua carriera da solista per la prima volta in versione live, registrati durante il tour estivo dell’artista in tutta Italia.

E' uscito “e la storia continua…”, il doppio disco di Dodi Battaglia che contiene 26 grandi successi dei Pooh e 4 brani della sua carriera da solista per la prima volta in versione live, registrati durante il tour estivo dell’artista in tutta Italia.

Tutti i brani sono interpretati dalla caratteristica voce di Dodi Battaglia, impreziositi dai suoi leggendari assoli e accolti dagli applausi del pubblico!

Questa la tracklist dell’album

CD1: Intro, Canterò per te, Noi due nel mondo e nell’anima, Amici per sempre, Giorni infiniti, Dammi solo un minuto, L’altra donna, L’ultima notte di caccia, Viva, Parsifal, Ci penserò domani, Pronto buongiorno è la sveglia, La mia donna.

CD2: Primavera a New York, Incredibilmente giù, Stagione di vento, Notte a sorpresa, Quando una lei va via, Nascerò con te, Uomini soli, Vale, Tanta voglia di lei, Piccola Katy, Che vuoi che sia, Dove comincia il sole, Grazie, Mediterranean Girl, Non siamo in pericolo, Cercami, Chi fermerà la musica, Pensiero.

L’album “e la storia continua…” è disponibile nei negozi tradizionali, in grande distribuzione, in edicola (in abbinamento editoriale con i maggiori quotidiani locali), in digital download e sulle principali piattaforme di streaming.

«Con questo doppio disco, il mio primo live, fermo nel tempo una tournée che mi ha portato in tutta Italia nel corso di un’estate impegnativa e piena dell’entusiasmo dei miei fan – racconta Dodi Battaglia – Perché… c’è una storia che non può finire! Tutto ciò che è accaduto in questi mesi, il calore dei fan, la qualità della musica, l’energia positiva attorno a tutto il progetto, è naturale che sia confluito in un disco”.

Da aprile 2017 Dodi Battaglia si è esibito in più di 50 date nelle province italiane riscuotendo grande successo da parte di un pubblico che vede in lui la “continuazione di una storia” che ha coinvolto in vari decenni molte generazioni di ascoltatori. Il suo valore come cantante, la sua voce è conosciuta come quella di alcuni dei principali successi dei Pooh, si aggiunge a quello di chitarrista affermato anche a livello internazionale.

A luglio 2017 il Conservatorio “Egidio R. Duni” di Matera ha conferito a Dodi Battaglia il diploma accademico honoris causa di secondo livello in “Chitarra elettrica – dipartimento di nuovi linguaggi e nuove tecnologie” assegnando per la prima volta tale onorificenza ad un chitarrista per la sua attività da musicista e creando così un ponte tra un’istituzione della musica e l’università del palcoscenico in cui l’artista si è formato.




 Articolo letto 717 volte


Pagina stampabile