Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/07 - Quincy Jones, il jazz è libertà
•30/06 - In-Side: dentro la musica, fuori le emozioni!! Rock AOR & prog ..
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/07 - Leonardo non era vegetariano (Maschietto Editore) un libro sul genio di Vinci.. pittore, inventore, cantante e che suonava (ed insegnava) la lira ..
•14/07 - Capitano Merletti - Shortwaver from the u.f.o. channel (Cd Baby/Physical), il folk che viene da lontano
•13/07 - Fabio Curto: Rive, Volume 1 (Fonoprint)
(altre »)
 
 Comunicati
•19/07 - Sabato 21 Luglio in diretta da Ippodromo Capannelle a Roma il concerto di Sfera Ebbasta
•17/07 - Aprite i porti con Dobet Gnahore' e Sanba Parade a Villa Ada il 18 luglio
•14/07 - Claudia Gerini canta Califano con il Solis String Quartet alla Casa del Jazz
(altre »)
 
 Rumours
•20/07 - I Racconti delle Nebbie: Benvegnu' e Ciuferri a Largo Venue e Radio Citta' Aperta
•20/07 - Anche lo storico bassista Stanley Clarke tra i protagonisti del Valdarno Jazz Summer Festival
•17/07 - David Byrne torna in Italia con American Utopia World Tour
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 22/10/2017 alle 09:43:39
Interessante dibattito apre Hangar Calling, kermesse alle Leopoldine a Firenze
di Maria Liberata Apisconi
Spaziando tra il fermento culturale degli anni’80 ai nuovi agitatori culturali che non emergono, passando per l’Estate Fiorentina e le difficolta’ burocratiche di chi vuole fare cultura in citta’! Oggi altri concerti live in Piazza Tasso 7 ..

Spaziando tra il fermento culturale degli anni’80 ai nuovi agitatori culturali che non emergono, passando per l’Estate Fiorentina e le difficolta’ burocratiche di chi vuole fare cultura in citta’! Oggi altri concerti live in Piazza Tasso 7 ..

Come ha detto più volte Giancarlo Passarella (nel ruolo di moderatore), gli argomenti da trattare erano tanti, ma poi in fase di discussione ne sono emersi molti altri e con molto vigore ..

Vi sono stati termini che sono usciti più volte nei vari interventi: primo fra tutti quello di fare rete ovvero mettersi assieme per creare qualcosa di propositivo, anche nei confronti dell’Amministrazione Comunale. Un secondo termine poi è rimbalzato (in quella vecchia chiesa passata a luogo di aggregazione) e ci riferiamo a agitatori culturali … ma anche a parole (in apparenza) desuete come militanza, dove si è voluto rafforzare il ruolo di chi ora tenta di far emergere quello che di innovativo esiste nel mondo dei creativi, sia sul fronte prettamente musicale, sia su quello più generale.

Tra gli interventi del pubblico, segnaliamo quello del signor Paolo Clementini (che ha raccontato l’ottusità di certe istituzioni e società che hanno apprezzato le sue idee per rendere popolare l’uso del pianoforte, ma che poi hanno bloccato tutto … dato che lui non rappresenta una figura giuridica, ma solo se stesso) e di Fabrizio Biasolo alias Fab Foetus .. sempre impegnato nel creare luoghi di aggregazione, ma che indubbiamente in questo terzo millennio ha molte più difficoltà rispetto a qualche lustro fa.

La politica è stato il terminale a cui tutti si sono rapportati, anche se consci che non dovesse essere Palazzo Vecchio a dare loro delle risposte: forse però semplificare alcuni passaggi burocratici o essere un novello mecenate non è cosa così complicata, dato che (fortunatamente…!) nella città di Dante Alighieri c’è ancora qualcuno che paga un notaio per creare una associazione e con questa fare circuito, proporre artisti nuovi, far in modo che vi sia (citando le parole testuali di Giancarlo Passarella)..quel humus dove poter far germogliare ogni tipo di proposta culturale, anche quella lontana dai nostri gusti personali!

Complimenti pertanto agli organizzatori di Hangar Calling ed a tutti i media partner che hanno dato il loro contributo a questa due giorni ...







 Articolo letto 1207 volte


Pagina stampabile