Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•25/02 - I Bee Gees raccontati da Roberta Maiorano
•24/02 - Feronia: il prog metal per l'era del cambiamento!!
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
(altre »)
 
 Recensioni
•26/02 - Root Madness of the Graves (Paragon Records) – Capolavoro ritrovato
•25/02 - ‘Bagnoli Babylon' è il nuovo graffiante album di Pierpaolo Iermano
•24/02 - Black Hole – Evil In The Dark (Andromeda Relix, 2017) Musica aliena per menti distorte.
(altre »)
 
 Comunicati
•24/02 - Non inizia bene neanche questo weekend, il nuovo singolo di Claudia Cantisani
•23/02 - George Harrison, festa di compleanno il 24 e 25 febbraio su VH1
•23/02 - Esce Acoustic Tarab Alchemy, disco d'esordio di A.T.A. tra jazz e canti sufi
(altre »)
 
 Rumours
•24/02 - (Alberto) Bianco presenta il nuovo disco Qu4ttro in tour
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 27/10/2017 alle 10:51:32
Jovanotti, apre a Milano il Jova Pop Shop
di Manuela Ippolito
In occasione dell’uscita del nuovo disco di Lorenzo Jovanotti apre a Milano un negozio ispirato al mito di Keith Haring a New York negli anni ottanta!

In occasione dell’uscita del nuovo disco di Lorenzo Jovanotti apre a Milano un negozio ispirato al mito di Keith Haring a New York negli anni ottanta!

Lo spazio eccezionalmente aperto dall'1 al 10 dicembre in piazza Gae Aulenti, sarà "un negozio, un ritrovo, un social club, un laboratorio, una galleria, una sala da ballo clandestina, uno spaccio di figate che apriremo a Milano dopo l’uscita del disco”, come lo ha definito o lo stesso Jovanotti sui social.

E aggiunge: "Ogni giorno nel JOVA POP SHOP succederà qualcosa a sorpresa!
L’ho chiamato così in onore del leggendario POP SHOP che aveva aperto Keith Haring a New York negli anni ottanta! La prima volta che sono stato a New York arrivato in hotel ho posato lo zaino e la mia prima tappa è stata proprio quel posto lì! Quella maglietta ce l'ho ancora! Avete presente quelle due o tre magliette della vita…”




 Articolo letto 480 volte


Pagina stampabile