Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•25/02 - I Bee Gees raccontati da Roberta Maiorano
•24/02 - Feronia: il prog metal per l'era del cambiamento!!
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
(altre »)
 
 Recensioni
•26/02 - Root Madness of the Graves (Paragon Records) – Capolavoro ritrovato
•25/02 - ‘Bagnoli Babylon' è il nuovo graffiante album di Pierpaolo Iermano
•24/02 - Black Hole – Evil In The Dark (Andromeda Relix, 2017) Musica aliena per menti distorte.
(altre »)
 
 Comunicati
•24/02 - Non inizia bene neanche questo weekend, il nuovo singolo di Claudia Cantisani
•23/02 - George Harrison, festa di compleanno il 24 e 25 febbraio su VH1
•23/02 - Esce Acoustic Tarab Alchemy, disco d'esordio di A.T.A. tra jazz e canti sufi
(altre »)
 
 Rumours
•24/02 - (Alberto) Bianco presenta il nuovo disco Qu4ttro in tour
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 04/11/2017 alle 16:47:17
Monkey Onecanobey - Moco (jap records)
di Silvio Mancinelli
Spoleto può essere grata di aver dato i natali a Sav e Phil. Vi starete chiedendo chi sono. Sono un duo che ha dato vita ad un progetto molto interessante denominato Monkey Onecanobey, nome che si ispira alla saga di Star Wars.

Spoleto può essere grata di aver dato i natali a Sav e Phil. Vi starete chiedendo chi sono. Sono un duo che ha dato vita ad un progetto molto interessante denominato Monkey Onecanobey, nome che si ispira alla saga di Star Wars.

É da poco uscito il loro lavoro: “Moco”, un miscuglio tra blues stile Delta, finta elettronica, Depeche Mode e Radioheaed. Perchè parlo di finta elettronica?

Perchè la base sulla quale si poggiano le chitarre sporche di Sav non sono beat digitali ma escono direttamente dalla bocca di Phil. Praticamente in queste otto canzoni (l'ultima è la cover di “Personal Jesus”) c'è del crossover nel quale si incrocia il blues e la beatbox.

È un esperimento molto interessante da ascoltare in quanto i beat elaborati reggono il confronto con l'elettricità della chitarra, almeno su disco formano un miscuglio abbastanza coerente.

I Monkey Onecanobey sono un duo molto recente, sebbene i due ragazzi si conoscano dai tempi dell'asilo. Il disco è una eterna sorpresa nella quale si trovano aperture appunto alla Radiohead (“Evolution playstation”), Depeche Mode ( a parte la cover, ascoltate “I know”) e poi c'è tanto Black Keys (“Philled lungs”). Un duo da tenere sott'occhio.

La tracklist

1. Evolution Playstation
2. Philled lungs
3. Grinning in your face
4. Route66
5. J known
6. Traintears
7. Lose your mind
8. Personal Jesus







 Articolo letto 809 volte


Pagina stampabile