Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•23/11 - Beppe Chierici – Nuovo Cantacronache 3 (Il Cenacolo di Ares IRM 1561) vivere fuori dal branco, frequentando il bassofondo ..
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
(altre »)
 
 Comunicati
•23/11 - J-Ax e Fedez, arriva la multiplatinum edition di Comunisti col Rolex
•23/11 - Cesare Cremonini, esce Possibili Scenari
•23/11 - Fabrizio De Andrè, la track-list di Tu che m'ascolti insegnami
(altre »)
 
 Rumours
•23/11 - Gianna Nannini, successo in prevendita per il Fenomenale Tour
•23/11 - Little Steven and The Disciples of Soul, rimborsi per le date di Padova e Roma
•22/11 - Diponibile il video di Come è profondo il mare di Lucio Dalla con Luca Carboni
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 09/11/2017 alle 14:51:47
Peter Hammill torna in Italia per una serie di concerti
di Paolo Ansali
Peter Hammill, tra i principali esponenti della corrente progressive rock made in UK e storica voce dei Van der Graaf Generator torna in Italia per sette date a partire dal 9 novembre a Roma.

Peter Hammill, tra i principali esponenti della corrente progressive rock made in UK e storica voce dei Van der Graaf Generator torna in Italia per sette date a partire dal 9 novembre a Roma.

Con l’aggiunta di queste nuove date, gli show del compositore britannico prodotti da Barley Arts Promotion raggiungono la ragguardevole cifra di 59: 44 da solista e 15 in compagnia dei suoi Van der Graaf Generator.

Inoltre, per una felice coincidenza, i concerti cadranno a trent’anni esatti dall’esordio italiano di Hammill targato Barley Arts, il 7 novembre 1987 nella Sala Garibaldi di Genova e il giorno dopo al Conservatorio di Milano.

Ricorda Claudio Trotta: «Peter Hammill è un gigante della storia della Popular Music e ha segnato momenti importanti della Barley fra i quali ricordo con particolare emozione il concerto al Conservatorio, parte della rassegna di Musica Contemporanea Musica nel Nostro Tempo, durante il quale si cimentò in un pezzo a cappella, senza ausilio di strumenti né microfono, ipnotizzando l’intera platea di 1500 persone presenti.»

L’ultimo lavoro da solista di Hammill è …All That Might Have Been…, uscito nel 2014. Dopo Do Not Disturb (2016), il trentesimo album dei Van De Graaf Generator, il compositore è attualmente al lavoro su un nuovo capitolo della sua carriera solista.

Giovedì 9 Novembre – Roma, Auditorium Parco della Musica / Teatro Studio
Venerdì 10 Novembre – Napoli, Basilica di San Giovanni Maggiore
Sabato 11 Novembre – Terni, Teatro Secci
Lunedì 13 Novembre – Chiari (BS), Auditorium Toscanini
Martedì 14 Novembre – Milano, La Salumeria della Musica
Mercoledì 15 Novembre – Tolmezzo (UD), Teatro Candoni
Venerdì 17 Novembre – Livorno, La Goldonetta







 Articolo letto 308 volte


Pagina stampabile