Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Secondo la banca svizzera UBS, due italiani su tre pensano di vivere sino a 100 anni
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/05 - Gloria Trapani: la musica come mezzo per raccontare e condividere una storia
•10/05 - Quattro domande agli Street Clerks, in uscita con il nuovo disco ..
•04/05 - Ognuno di noi ha un suono: l'intervista inattesa a Davide Peron per l'uscita del suo nuovo disco...
(altre »)
 
 Recensioni
•20/05 - Paola Rossato - Facile (Birdland Studios LAD 26) seguendo le orme di Mia Martini e della tradizione musicale italiana
•17/05 - AA.VV. - Viva! Le canzoni di Dido (Soundido Production)
•17/05 - Ellen River – Last souls (New Model Label NML 155) rock dedicato a chi si sente piccolo in un mondo immenso
(altre »)
 
 Comunicati
•23/05 - Cesare Basile e I Caminanti in tour dal 24 marzo verso il Primavera Sound di Barcellona
•23/05 - Cosmo, il nuovo singolo è Quando ho incontrato te
•23/05 - Dolcenera torna con il singolo Un altro giorno sulla terra
(altre »)
 
 Rumours
•23/05 - L'etichetta Halidon supera il milione di iscritti su YouTube
•23/05 - Laura Pausini, nuove date a Milano e Bologna
•23/05 - The Jesus and Mary Chain tornano in Italia a maggio con Damage & Joy
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 09/11/2017 alle 19:39:07
Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
di Silvio Mancinelli
E' uscito lo scorso maggio il nuovo album di Ivana Cecoli, “Io non so se tu lo sai”; arrangiamenti di Davide Fasulo, Guido Sodo, Pasquale Morgante, San Luca Sound;

E' uscito lo scorso maggio il nuovo album di Ivana Cecoli, “Io non so se tu lo sai”; arrangiamenti di Davide Fasulo, Guido Sodo, Pasquale Morgante, San Luca Sound;

l’album vanta preziose collaborazioni come per esempio Maurizio Piancastelli, Jamall Ouassini, Guglielmo Pagnozzi, Guido Sodo, Davide Fasulo, Andrea Taravaelli, Paolo Caruso, Maria Giulia Mapelli, Pablo Ciallella.


Ospite del disco è anche Syusy Blady, che interpreta un brano assieme a Ivana. Un album composto di nove canzoni che ci riportano un po' al canto tradizionale italiano. Ivana è un’artista eclettica e socialmente impegnata e ha ottenuto riconoscimenti in ambito cantautorale, fra cui il “Premio della Critica” al Premio Bianca d’Aponte, Miglior Testo alle Botteghe d’Autore 2007, Premio per Impegno sociale nelle canzoni in Musica Controcorrente 2007, “Premio per Merito a Radio Emilia Romagna-Magazzini Sonori” 2009.


E' difficile definire questo disco, si potrebbe dire che ha legami con le sonorità care a gente come Gaber o Bindi. Con ritmi un po' spagnoleggianti in alcuni casi come nel singolo “Che ninna, che nanna”. Un po' sulle orme di Leda Battisti. È un disco che ha delle buone intenzioni, ma pecca di alcuni difetti, a partire dal mixaggio che non si sente ispirato. Rimangono le canzoni che sono una concentrazione sonora del cantautorato italiano, genere che non è per tutti e poi c'è del recitato stile teatro – canzone.


Spesso quando si piace ai critici si piace poco al pubblico, alle volte si è di nicchia e contemporaneamente di qualità. Questo è il caso di Ivana, che rimane artista a tutto tondo, ed il suo disco è a metà tra qualcosa che guarda all'ampio pubblico e l'esibizione in piccoli teatri. Quindi il difetto più grande rimane il tipo di messaggio sonoro che si vuol dare e che rimane un po' ondivago. Oltre che cantante è anche scrittrice, è, infatti, in pubblicazione il suo libro “ Il Canto Curativo. Un percorso di cambiamento, consapevolezza e auto-terapia” , per la “ Om Edizioni” di Bologna.

La tracklist

1. Anima che
2. Una ballata ideale
3. Io non so se tu lo sai
4. Una casa che
5. Che ninna, che nanna
6. Goccia d'acqua
7. Capitano nostalgia
8. Il treno parte con me
9. In Fuggivia





 Articolo letto 1310 volte


Pagina stampabile