Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
•21/06 - Riuscire a far volare tutti senza barriere? Il coronamento di un sogno: ne parliamo con Piergiorgio Camiciottoli, pilota di parapendio, laureato in Scienze Forestali e batterista rock ..
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
(altre »)
 
 Recensioni
•21/06 - Tommaso Talarico: Viandanti (Radici Music Records 2018) ... cd d'esordio del cantautore calabrese ...
•20/06 - Augustine – Grief and desire (cd 2018) eterea e minimalista ricerca tra il sogno isterico e la bruma ..
•19/06 - LeVacanze: high elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa ..
(altre »)
 
 Comunicati
•22/06 - I Why Don’t We e Valerio Scanu il 23 giugno a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/06 - Jazz Factory con Javier Girotto e la Saint Louis Big Band al Roma Summer Fest
•21/06 - Omar Pedrini e Marco Ligabue a Noi Musica a Desenzano del Garda
(altre »)
 
 Rumours
•22/06 - Festa della Musica a Sciacca con i Pivirama di Raffaella Daino in duo
•21/06 - Concerto per la liberta' di stampa alla Casa del Jazz con The Scoop Jazz Band e Nicola Alesini
•21/06 - Wrongonyou, il 25 giugno su Real Time il nuovo video Family Of The Year
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 10/11/2017 alle 18:12:31
I Monkey Tempura presentano Ready/Set/Go! all'Auditorium di Roma
di Alessandro Sgritta
Venerdì 10 novembre al Teatro Studio dell'Auditorium Parco della Musica di Roma la presentazione ufficiale di Ready/Set/Go! (Filibusta Records), disco d'esordio dei Monkey Tempura, tra jazz, nu soul, electro e indie rock, supporting band Leila.

Venerdì 10 novembre al Teatro Studio dell'Auditorium Parco della Musica di Roma la presentazione ufficiale di "Ready/Set/Go!" (Filibusta Records), disco d'esordio dei Monkey Tempura, tra jazz, nu soul, electro e indie rock, supporting band Leila.

Un affresco in cui si alternano linguaggi diversi che spaziano tra sonorità Nu Soul, Electro, Indie e Jazz con-temporaneo. Si presenta così “Ready/Set/Go!” (Filibusta Records) album d'esordio dei Monkey Tempura, che la band presenterà venerdì 10 novembre all’Auditorium Parco della Musica in occasione dell’uscita del disco. “Ready / Set / Go!” è caratterizzato da una miscela di suoni in cui gli otto brani originali combinano canzone d’autore, soluzioni ritmiche intriganti e groove originali. La band è stata fondata dalla cantante e compositrice Francesca Palamidessi (nella foto) e dal bassista e compositore Francesco De Palma. Due musicisti versatili e dalla formazione accademica che hanno in comune forte attitudine alla ricerca musicale e un incondizionato amore per la cucina giapponese. Nel corso del tempo, però, la band si è completata con l’aggiunta di Carlo Ferro alle tastiere ed elettronica e Marco Tardioli alla batteria. Grazie all’influenza di questi due ultimi membri i Monkey Tempura hanno trovato una forma definitiva coniugando la potenza del rock, con l’eleganza del jazz e l’espressività della musica d’autore con l’elettronica sperimentale. Il risultato è un disco che va al di fuori di ogni classificazione, che parla di Valchirie, di storie d’amore fra robot sul pianeta Marte, di tecniche di sopravvivenza contro la burocrazia e di un impiegato d’ufficio che trova il coraggio di cambiare vita.
Tra i brani più rappresentativi del quartetto c’è senza dubbio "Valkyria Effect", brano che ha preceduto la pubblicazione del disco nell'estate 2017 e di cui la band ha realizzato un videoclip curandone riprese e montaggio. Una composizione dalle mille sfaccettature, dal carattere quasi onirico in cui l’anima soul di Francesca Palamidessi, si sposa con una ritmica intrigante che sfocia in un finale elettronico carico di groove ed energia. "Horoscope" è invece un brano diretto, caratterizzato da un’anima black, da una voce potente che mediante l’utilizzo di sovra incisioni, loop ed elettronica rompe le barriere e si trasforma continuamente. "Love Coagulation" si presenta anch’esso come una commistione di suoni dove all’inizio le tastiere elettroniche di Carlo Ferro fanno da giusto tappeto ad una melodia molto immediata, per poi fare da sfondo ad un potente groove di batteria dalle tinte rock. "Office at Night" è invece un brano che inizialmente si mostra con un mood malinconico per poi sfociare in un funky ed un groove molto potente dove fuoriescono la grinta e le potenti linee di basso di Francesco De Palma. "Ready / Set / Go!" è un disco ricco di storia, in cui confluiscono diverse anime provenienti da percorsi e sonorità diversi. Uno dei casi in cui la diversità diventa un valore aggiunto ed in cui la varietà dei suoni diventa fonte di ricchezza.

A supportare la band ci sarà anche la cantautrice Leila con un set tratto dal disco omonimo pubblicato nel 2016 per l’etichetta Lapidarie Incisioni. Leila è una cantautrice polistrumentista e scrive canzoni ispirata dalle sonorità folk Nordeuropee e brit, mescolando l'elettronica con il cantautorato italiano più raffinato. Già sul palco con Umberto Maria Giardini, Perturbazione e Paolo Benvegnù, ha alle spalle un tour di promozione del suo primo disco che conta già più di 50 concerti in tutta Italia. Ad accompagnare Leila (voce, chitarra e synth) ci sarà Federico Leo (già con Nidi d'Arac, LUZ, TU) alla batteria ibrida e all'elettronica.

Venerdì 10 novembre ore 21
Teatro Studio G. Borgna
Auditorium Parco della Musica (Roma)

Presentazione ufficiale album d’esordio dei Monkey Tempura
“Ready / Set / Go!” (Filibusta Records) + supporting band Leila

Monkey Tempura - line up
Francesca Palamidessi - voce, elettronica / Carlo Ferro - tastiere
Francesco De Palma - basso elettrico / Marco Tardioli - batteria
Chiara Calderale, Linda Primo - cori

Leila - line up
Leila - voce, chitarra e synth / Federico Leo - batteria ibrida e all'elettronica

Ingresso: 15,00 euro - Infoline: tel. 0680241281 - Biglietteria: tel. 892101 (servizio a pagamento)




 Articolo letto 1033 volte


Pagina stampabile