Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/09 - Taberah, anche ai canguri piace il Metallo Pesante…
•21/09 - Hóros, poetica di un attraversamento verticale nella musica di Paolo Cavallone
•03/09 - Firenze sogna del buon rock e noi ne parliamo con Elisa Giobbi e Sauro Chellini, quelli di FirenzeSuona.
(altre »)
 
 Recensioni
•24/09 - Savana Funk - Bring in the new (Brutture Moderne/Audioglobe); come suonare un genere e renderlo vivo
•23/09 - Rock Prog Italiano 1980-2013 (Arcana, 414 pg, 25 €) di Massimo Salari - Raccontare il prog di ieri ed oggi
•21/09 - Catanzaro, Loredana Berte' esalta e diverte al Festival d'Autunno
(altre »)
 
 Comunicati
•24/09 - Le Vibrazioni tornano con Pensami così
•22/09 - Milano Music Week, dal 19 al 25 novembre
•21/09 - Tornano i Take That, un'antologia e due concerti in Italia
(altre »)
 
 Rumours
•24/09 - Gianni Morandi, in 12 mila per lui sul lungomare di Carloforte
•22/09 - Ghali e Noizy insieme in Parku i Lojrave
•22/09 - Mumford & Sons, il nuovo singolo è Guiding Light
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 14/11/2017 alle 15:28:08
Denial in tour: domani sono all'Hard Rock Cafe di Firenze
di Beatrice Bonato
Continua a Novembre il tour della band romana dei Denial attesi domani 15 Novembre all'Hard Rock Cafè di Firenze. Il 24 suonano a Verona ed il 25 a Bolzano.

Nuovi appuntamenti dal vivo per la band romana dei Denial, attesi sul palco di Hard Rock Cafe Firenze mercoledì 15 novembre, dalle ore 22.00, per uno showcase di presentazione del nuovo album “Different Ways” recentemente uscito su etichetta Vrec / Audioglobe distribuzione.

Ma la band non si fermerà in Toscana: il week end successivo saranno al Ciclone Cafè di Cerea (VR) (venerdì 24) mentre sabato 25 novembre si esibiranno all'Arci Aurora in provincia di Bolzano.

Connubio tra due categorie apparentemente lontane, i Denial coniugano l'universalità della musica pop con la specificità di un sound rock di matrice britannica, denso di sfumature e livelli di fruizione. Stereophonics, Oasis, Verve, Blur e Kasabian i riferimenti immediati. Tuttavia, aldilà della coltre di nomi noti, vi è una caratterizzazione che li rende del tutto originali nel panorama mainstream contemporaneo, sia a livello melodico sia contenutistico. Con canzoni in lingua inglese, pensate per raggiungere un pubblico eterogeneo, i Denial affermano i loro sogni facendoli poi precipitare nel disincanto, in un gioco di rimandi e interrelazioni tra speranza e realtà davvero unico e significativo. La band nasce dall'incontro di aspettative tra Paolo Giunta (voce) Max Marraccini (batteria) e Sandro Sanchini (chitarre) a cui si aggiungono a fine 2016 Simone Molinari (chitarre) e Daniele Pulpito (basso). Nel 2017 fanno ingresso nel panorama musicale nazionale con “Different ways”(etichetta Vrec, distribuzione Audioglobe). Il disco si presenta come amalgama di vicissitudini e astrazioni, vittorie e ferite, lacrime e sorrisi. Nel complesso, un CD che è metonimia del vivere, nel bene e nel male, come ogni esistenza comporta, a prescindere dalla sua evoluzione. Il lavoro è stato anticipato dal singolo “Strong Love” e relativo videoclip, paradigmatici di questo amore per l'ascesa, o meglio, la risalita. Ad ottobre 2017 la band pubblica il nuovo singolo “Ghost of Mine” con relativo videoclip sul nuovo canale Vevo del gruppo.






 Articolo letto 1428 volte


Pagina stampabile