Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•17/01 - Cara Calma - Sulle punte per sembrare grandi (Cloudhead Records e Phonarchia Dischi)
•17/01 - Roberto Cacciapaglia alla fiorentina Feltrinelli: un cacciatore di perle sincroniche in un oceano di emozioni palpitanti…
•16/01 - Anema After The Sea (Sliptrick Records) – Il lato progressivo di Ortigia
(altre »)
 
 Comunicati
•17/01 - Al via la seconda stagione di Variazioni su Tema su Rai5 con Gege' Telesforo
•17/01 - Il Professor Vecchioni e la sua ossessione per il tempo
•16/01 - I Nomadi in concerto sabato 27 gennaio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•17/01 - Ghali il 19 gennaio a Radio 2 Live
•16/01 - Alex Zuccaro premiato a Lecce: valente musicista, arrangiatore e collaboratore di Franco Migliacci, oltre che nell'opera rock sinfonica Stabat Mater ...
•16/01 - Addio a Edwin Hawkins, star del Gospel e di Oh Happy Day
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 12/12/2017 alle 18:18:29
Stabili le condizioni di Chris Rea dopo un collasso sul palco
di Lucia Salinas
Collasso sul palcoscenico per il grande Chris Rea, 66 anni, durante un concerto nel New Theatre di Oxford.

Collasso sul palcoscenico per il grande Chris Rea, 66 anni, durante un concerto nel New Theatre di Oxford.

L'artista è stato ricoverato in ospedale dove i medici hanno definito le sue condizioni stabili, come riportano i media del Regno Unito.

Rea era impegnato in un tour inglese in vista delle feste di Natale nell'ambito della quale si sarebbe dovuto esibire a Brighton e Bournemouth, appuntamenti entrambi per ora cancellati.

Originario di Middlesbrough ma con origini italiane (il padre era di Arpino, in provincia di Frosinone), nel 2001 gli era stato diagnosticato un cancro al pancreas, rimosso chirurgicamente con successo.







 Articolo letto 395 volte


Pagina stampabile