Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/09 - Taberah, anche ai canguri piace il Metallo Pesante…
•21/09 - Hóros, poetica di un attraversamento verticale nella musica di Paolo Cavallone
•03/09 - Firenze sogna del buon rock e noi ne parliamo con Elisa Giobbi e Sauro Chellini, quelli di FirenzeSuona.
(altre »)
 
 Recensioni
•23/09 - Rock Prog Italiano 1980-2013 (Arcana, 414 pg, 25 €) di Massimo Salari - Raccontare il prog di ieri ed oggi
•21/09 - Catanzaro, Loredana Berte' esalta e diverte al Festival d'Autunno
•21/09 - Esterina - Canzoni per essere umani (Pippola music) il rock decantato nelle varie definizioni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/09 - Milano Music Week, dal 19 al 25 novembre
•21/09 - Tornano i Take That, un'antologia e due concerti in Italia
•20/09 - Heidi Bienvenida, uscito il CD della serie tv con la sigla di Deborah Iurato
(altre »)
 
 Rumours
•22/09 - Ghali e Noizy insieme in Parku i Lojrave
•22/09 - Mumford & Sons, il nuovo singolo è Guiding Light
•21/09 - Chris Cornell, il 16 novembre esce un'antologia per celebrare l'ex Soundgarden
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 14/12/2017 alle 16:16:39
Tears for Fears, Nighthawks, Elton John, Davide Gullotto, Gloria Gaynor, Franz Campi, Valeria Rossi, Reflue, Youssou N’Dour, Anteo a Il Re del Gancio: le puntate analizzate da Liguria2000News.com ..
di Francesca Odette Croxignatti
Si intitola Il format radio di Giancarlo Passarella Il Re del Gancio programmato in Italia e all'estero con alla ribalta artisti di ieri e di oggi l'articolo firmato da Nino Bellinvia e dedicato a questo radio show gratis per tutti!

Si intitola Il format radio di Giancarlo Passarella Il Re del Gancio programmato in Italia e all'estero con alla ribalta artisti di ieri e di oggi l'articolo firmato da Nino Bellinvia e dedicato a questo radio show gratis per tutti!

Passarella intervistato da Sara Benvenuti e Gimmy Tranquillo a Firenze il 28 Novembre 2017, Franz Campi anche nei panni di Fred Buscaglione e Youssou N’Dour sulla copertina del prestigioso magazine Time.

Il format radio Il Re del Gancio, ideato e condotto da Giancarlo Passarella continua le trasmissioni per aiutare le piccole radio (offre gratuitamente il programma) e i giovani artisti che in questo suo format mette accanto agli artisti più noti. Sono oltre cento (ce ne sono una decina anche straniere) le piccole radio che non mancano di farlo ascoltare ai propri entusiasti radioascoltatori.

Scrive Nino Bellinvia .. Giancarlo Passarella, giornalista, critico musicale, conduttore di programmi radio-tv, presentatore, scrittore è, fra l’altro, anche coordinatore del quotidiano MusicalNews.com (organo informativo dell’associazione Ululati dall’Underground, fan club & fanzine meeting of Italy) e direttore e fondatore dell’etichetta discografica U.d.U. Records. .. Come tutti sono a conoscenza, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico..

Scrive correttamente Nino Bellinvia! Infatti già nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno, una storica gloriosa realtà del servizio pubblico, vi collaborava con la rubrica “Ululati dall’Underground”. Tra gli artisti che Giancarlo ha mandato in onda (e che erano sconosciuti al grande pubblico) c’erano i Rats, i Goppions (alla voce Irene Grandi allora 17enne), i Fleurs du Mal, i Crazy Mama & gli E.S.P. (con membri dei futuri Bandabardò) e gli OraZero, dove cantava Ligabue. E proprio a Ligabue nel 2013, come scrittore Giancarlo Passarella ha dedicato (Editore Arcana) “Con questa faccia qui – Le canzoni che hanno fatto la storia di Ligabue”, un libro sulle 30 migliori canzoni del Liga. E’ autore anche di altri libri e, tra l’altro, ha curato anche l’ufficio stampa per vari artisti, tra i quali Vasco Rossi, Guccini, Toto, Sting, Deep Purple, Eugenio Finardi, Simple Minds, Dire Straits,… Sempre in primo piano a dare voce al nuovo che avanza.

Lunedì 11 dicembre
Primo artista: Tears for Fears, band new wave britannico - Un brano del 1989 (quando suonarono anche in Italia, passando da Firenze…), come “Sowing the seeds of love”, ha fatto la storia della musica, dando fama al chitarrista Roland Orzabal e al bassista Curt Smith. Il loro primo grande successo è stato il singolo “Change” del 1983 e da allora è un brano ballatissimo e ascoltato in tutte le radio. Quest’anno hanno inciso il loro trentunesimo singolo “Love You But I’m Lost”., tratto dall’album con inediti “Rule The World: The Greatest Hits”. Secondo artista: Nighthawks, band senese - Gruppo toscano che ha forte venerazione per Hopper, il pittore da cui prendono in prestito il nome della band, il titolo del disco e l’immagine di copertina: Giancarlo ci fa ascoltare il brano “Sweet Little Girl” di questa band, che fa musica pensata, composta e suonata di notte., consigliata ai fans di Nick Cave e Tom Waits (in versione minimale), ma non solo. I loro album: “Fron ad Hotel Room” e “Vaudeville”. Tra le loro canzoni “Hey Frank”, “Le strade di ieri”, “Il Paese dei Campanelli”.

Martedì 12 dicembre
Primo artista: Elton John, cantautore, compositore e musicista britannico - Uno splendido e prolifico 70enne (oltre 700 canzoni composte) che è uno dei maggiori artisti del rock contemporaneo.Il suo vero nome è Reginald Kenneth Dwight. Alcuni brani l’hanno reso eterno, come “Daniel” che apre l’album “Don’t shoot me” (I’m only The piano player) che divenne subito un singolo di grande successo, arrivando secondo nelle classifiche pop statunitensi, primo nelle classifiche della Adult Contemporary music e raggiungendo la Top 5 nel Regno Unito. In Italia raggiunse il quarto posto. Elton è stato uno degli ospiti internazionali del festival di Sanremo 2016, dove ha presentato il suo nuovo singolo “Blue wonderful”, contenuto nel 32° album di studio “Wonderful crazy night”. La sua discografia è composta da 33 album in studio, 4 album live, 4 colonne sonore e 10 raccolte ufficiali. Nello scorso mese di aprile ha rischiato di morire a causa di un’infezione contratta durante un tour in Sudamerica. Secondo artista: Davide Gullotto, cantautore milanese - E’ un cantautore, compositore, polistrumentista, produttore artistico e insegnante di musica (diplomato in pianoforte) cantava che non esisteva. Tra i suoi successi (come DaG) il singolo “Amore Sbagliato” (pubblicato dalla Top Records, la stessa casa editrice della compilation “Italian Music EXPO Milano”) e poi “Bruciamo di noi”.

Mercoledì 13 dicembre
Primo artista: Gloria Gaynor, cantante statunitense - Oggi il primo brano in scaletta è “Eye of the tiger” di Gloria Gaynor, celebre brano interpretato dai Survivor ed inserita nella colonna sonora del film “Rocky”: la versione offerta dalla Gaynor, Esponente di spicco della disco music, è ritmata, ma più soul e di forte impatto, da inserire nelle playlist della musica seventies. Secondo artista: Franz Campi, cantante, attore, conduttore bolognese - Passarella ci fa ascoltare “E buonasera”, brano tratto dal musical dedicato al mito di Fred Buscaglione da questo interprete di teatro-canzone, chitarra acustica, attore, conduttore radiofonico, ideatore e conduttore di rassegne dedicate alla musica, alla poesia, al fumetto e alla letteratura. Tra l’altro ha firmato numerosi testi per la musica pop (tra cui “Banane e lampone” per Gianni Morandi), per la lirica (il libretto dell’opera “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” tratto da un lavoro di Buzzati e composta dal M° Marco Biscarini), e per i più piccoli (sigle tv “L’albero della vita” e diversi brani dell’album “Il re dei re”). Il brano in scaletta è tratto dal vecchio album “Saluta i Gatti e Buonasera”, uno dei brani più simpatici di questo scanzonato artista, a tutto tondo, autore cui si deve anche “Tieni il palco”, contest per musicisti non professionisti e studenti di musica, con premi e riconoscimenti Componenti: Franz Campi, voce e chitarra acustica; Maurizio De Gasperi, pianoforte; Claudio Malaguti, chitarra elettrica e voce; Ernesto Geldes Illino, batteria; Luca Cantelli, contrabbasso; Fabrizio Benevelli, sax; Paolo Raineri, tromba; Letizia Ragazzini, sax.

Giovedì 14 dicembre
Primo artista: Valeria Rossi, cantautrice e scrittrice - Nel 2001 il suo tormentone estivo di “Tre parole”, ha riscosso un tale successo tanto da essere tradotto e pubblicato anche in Spagna. Due anni dopo pubblica il cd “Osservi l’aria” che punta sul brano “Luna di lana”. Nel 2014 la Peugeot ha scelto un suo brano per lanciare sul mercato la nuova 108 attraverso un contest canoro chiamato Caraoke partito a luglio e culminato a dicembre durante la finale di X-Factor. Nell’ottobre del 2014 Valeria Rossi ha pubblicato il libro di ricette per bambini intitolato “Bimbincucina,” edito da Azzurra Music, con allegato un cd contenente 21 brani-ricetta “Bimbincucina” con Valeria Rossi e Carotino. Nel maggio del 2015 ha pubblicato il libro “Tre parole dopo. Riflessioni intorno al successo” (casa editrice Effequ). Secondo artista: Reflue, band rock - Questa band è nata a Parma nel 1997. Nel 2002 esce il primo cd “Slo-Mo” che è stato inserito tra gli Oscar de “Il Mucchio 2002” , come anche il secondo album del 2006 “ A Collective Dream”. Sette anni dopo, dopo un cambio di formazione (da 6 a 4 componenti) il gruppo parmense ha inciso “Jazz4Indies”. Componenti: Federico Del Santo (voce e chitarre), Carlo Martinelli (chitarre), Michele della Malva (basso) e Gianluigi Bianchi (batteria).

Venerdì 15 dicembre
Primo artista: Youssou N’Dour, cantante e politico senegalese -
Siamo nel 1992 e dal Senegal arriva “My hope is in you”, il cui testo recita speranzoso …Non ho mai saputo / Ma ora so’. / Un giorno vedremo tutte le possibilità / La mia speranza è in voi… Youssou N’Dour Ha sviluppato un genere di musica popolare senegalese, noto come mbalax, un misto tra le tradizionali percussioni (griot) usate nei canti di preghiera, con arrangiamenti afro-cubani. Dall’aprile del 2012 è ministro della cultura e del turismo nel governo di Macky Sall. Ha inciso 24 album 7 compilation e 2 Dvd. Secondo artista: Anteo, band rock veronese - Un quintetto che ama definirsi di rock quasi coreano e sostenitori della campagna Bestemmia è viltà. Hanno all’attivo “Storia di X” (2003), “Linfa e resina” (ep 2005), “Avida Dollar$” (2009) e “Il Futuro ci Mastica” (ep 2013). Assieme al disco è stato pubblicato il video di “Non si può dividere il cielo”, primo singolo estratto dall’ep.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Nighthawks, Davide Gullotto, Franz Campi, Reflue e Anteo nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it ..






 Articolo letto 609 volte


Pagina stampabile