Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•18/01 - Silvia Conti: A piedi nudi
•18/01 - The Allophones – Muscle Memory (VRec)
•18/01 - Metral Promo (autoproduzione) – Heavy Metal e basta
(altre »)
 
 Comunicati
•18/01 - Lorenzo Fragola torna con Bengala
•17/01 - Al via la seconda stagione di Variazioni su Tema su Rai5 con Gege' Telesforo
•17/01 - Il Professor Vecchioni e la sua ossessione per il tempo
(altre »)
 
 Rumours
•18/01 - Statuto e Max Giusti insieme per Va tutto bene
•17/01 - Ghali il 19 gennaio a Radio 2 Live
•17/01 - Non e' mica da questi particolari che si giudica un cantautore, il 18 gennaio con Pino Marino e Chiara Dello Iacovo
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 09/01/2018 alle 22:56:56
David Byrne presenta American Utopia, nuovo disco e tour
di Alessandro Sgritta
David Byrne, l'ex leader dei Talking Heads, ha annunciato ieri l'uscita del suo nuovo disco solista American Utopia il prossimo 9 marzo per l’etichetta Todomundo/Nonesuch Records, il 3 marzo al via il tour mondiale che arriverà a luglio in Italia.

David Byrne, l'ex leader dei Talking Heads, nato a Dumbarton in Scozia ma residente da anni negli Stati Uniti, ha annunciato ieri l'uscita del suo nuovo disco solista "American Utopia" il prossimo 9 marzo per l’etichetta Todomundo/Nonesuch Records, il 3 marzo al via il tour mondiale che arriverà a luglio in Italia. L'8 gennaio David Byrne ha tenuto una conferenza alla New School di New York sul suo progetto "Reasons To Be Cheerful" (ragioni per essere allegri) e ha annunciato l'uscita del suo nuovo disco "American Utopia".

"Ho lavorato su American Utopia mentre raccoglievo molto del materiale per Reasons To Be Cheerful, e ho avuto la sensazione che questo materiale riguardasse questa serie di canzoni. Molti di noi, sospetto, non sono soddisfatti del mondo che abbiamo costruito per noi stessi. Noi ci guardiamo intorno e ci chiediamo: beh deve essere proprio così? non c'è un altro modo? queste canzoni riguardano questo modo di guardare e di chiedere." (David Byrne)

Il primo singolo estratto dall'album è intitolato "Everybody's coming to my house", scritto con Brian Eno e Sampha, è ascoltabile in streaming gratuito sul suo sito davidbyrne.com e il video è visibile sul canale Youtube di David Byrne.

"American Utopia" arriva a 14 anni di distanza dall'ultimo disco solista "Grown Backwards" del 2004, a 10 anni da "Everything That Happens Will Happen Today" (2008) con Brian Eno (con cui aveva già realizzato "My Life in the Bush of Ghosts" nel 1981), a 8 anni da "Here lies love" (2010) con Fatboy Slim (Norman Cook) e a 6 anni da "Love This Giant" (2012) con St. Vincent. Nello stesso anno ha pubblicato il libro fondamentale "How Music Works" (tradotto in italiano "Come funziona la musica" e pubblicato da Bompiani nel 2013).

L'American Utopia Tour partirà il 3 marzo da New York e arriverà in Europa questa estate: tre sono le date previste in Italia a luglio, a Ravenna, Perugia e Trieste.

Le date italiane:
19 Luglio 2018 - Ravenna Festival
20 Luglio 2018 - Umbria Jazz Festival (Perugia)
21 Luglio 2018 - Trieste (Piazza Unita D'Italia)

Info: http://davidbyrne.com




 Articolo letto 206 volte


Pagina stampabile