Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 11/01/2018 alle 21:24:47
Coding Candy - More Than Bits (autoprodotto)
di Silvio Mancinelli
A un anno dall'uscita del debutto con "H3ll0 W0rld", ritorna con un nuovo ep. "More Than Bits" uscirà ufficialmente il 24 novembre.Coding Candy è il progetto del producer parmense Luigi Cirelli.

A un anno dall'uscita del debutto con "H3ll0 W0rld", ritorna con un nuovo ep. "More Than Bits" uscirà ufficialmente il 24 novembre.Coding Candy è il progetto del producer parmense Luigi Cirelli.

Tra le sue influenze cita Apparat, Daft Punk, Burial e Chemical Brothers. Il lavoro è prodotto da Luigi Cirelli e Domenico Vigliotti ed è stato registrato al Bunker Studio da Domenico Vigliotti and Andrea Rovacchi e masterizzato al La Maestà Studio da Giovanni Versari.

Ovviamente il disco, essendo un ep, fa scroprire solo una parte della bravura del produttore. Basta appunto citare le influenze per capire dove si va con questo disco, il quale, se vogliamo trasferirlo nell'ambito cinematrografico, si potrebbe incastonare in un film come Tron (nel quale, nel secondo capito, appaiono anche i Daft Punk) e Blade Runner.

C'è quindi del futurismo in quello che fa. Per cui attendiamo un disco alla lunga distanza nel quale Luigi rischi ancora di più uscendo da quello che sa fare bene e si addentri in territorio sconosciuti.

La tracklist

1. More than bits
2. Gone soon
3. Nothing to be afraid of
4. Goodbye & good luck





 Articolo letto 1376 volte


Pagina stampabile