Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•18/01 - Silvia Conti: A piedi nudi
•18/01 - The Allophones – Muscle Memory (VRec)
•18/01 - Metral Promo (autoproduzione) – Heavy Metal e basta
(altre »)
 
 Comunicati
•18/01 - Lorenzo Fragola torna con Bengala
•17/01 - Al via la seconda stagione di Variazioni su Tema su Rai5 con Gege' Telesforo
•17/01 - Il Professor Vecchioni e la sua ossessione per il tempo
(altre »)
 
 Rumours
•18/01 - Statuto e Max Giusti insieme per Va tutto bene
•17/01 - Ghali il 19 gennaio a Radio 2 Live
•17/01 - Non e' mica da questi particolari che si giudica un cantautore, il 18 gennaio con Pino Marino e Chiara Dello Iacovo
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 14/01/2018 alle 10:33:04
La frusta che si abbatteva sulle schiene dei prigionieri: Andrea Venezia, Tribuna Ludu, Eugene, Berna Park Hotel e Laceblack sulle 114 radio del rock radio show Il Re del Gancio ...
di Shpresa Tulekul
Inviato gratis alle emittenti che lo richiedono, il programma dura 10 minuti, ha frequenza quotidiana, scritto e condotto da Giancarlo Passarella, il primo nel servizio pubblico a fare scouting nel 1986/87 all'allora Rai Stereo Uno.

Inviato gratis alle emittenti che lo richiedono, il programma dura 10 minuti, ha frequenza quotidiana, scritto e condotto da Giancarlo Passarella, il primo nel servizio pubblico a fare scouting nel 1986/87 all'allora Rai Stereo Uno.

Leadbelly (nome d'arte di Huddie William Ledbetter) nel 1930 viene nuovamente arrestato per rissa; dopo un processo sommario viene condannato per tentato omicidio, e rinchiuso nel Penitenziario di Stato della Louisiana.

Qui nel luglio 1933 incontra l'etnomusicologo John A. Lomax e suo figlio Alan col quale viaggiava nel profondo Sud su incarico della Library of Congress per registrare le ballate tradizionali folk, tramandate fino ad allora solo per via orale. Alan Lomax racconta che Leadbelly con Black Betty si riferiva alla frusta del ‎guardiano che nelle prigioni del Sud si abbatteva sulle schiene dei ‎prigionieri.

Dice il nostro Giancarlo Passarella ..Una storia quella di Black Betty che deve far riflettere e che (attualizzata) può fotografare la pessima situazione in cui l'underground italiano è costretto a vivere! Come lui sostiene da anni, alla situazione sociale e comunicativa in cui vivono le piccole radio italiane, bisogna aggiungere la difficolta' dei giovani artisti, specialmente quelli rock: i grossi network non li programmano e quindi le piccole radio rappresentavano un canale di comunicazione. Per questo bisogna che queste piccole radio non devono chiudere ed il nostro diretur Giancarlo Passarella offre loro gratuitamente Il Re del Gancio, programma che questa settimana propone:

Lunedi’ 15 Gennaio 2018
Primo artista: Bob Geldof
Il suo impegno sociale è lontano dagli esordi con i Boomtown Rats, dall'interpretazione nel film The Wall dei Pink Floyd e da filastrocche come la famosa The great song of indifference ..
Secondo artista: Andrea Venezia (Sciacca - Agrigento)
Un brano come Passeggiando tra i rifiuti dall'album Dalle macerie. La sua voce non aveva colore: purtroppo è scomparso a Maggio dell’anno scorso ..

Martedi’ 16 Gennaio 2018
Primo artista: Neil Young
Tratto dal concerto in cui si festeggiavano i primi 30 anni di carriera di Bob Dylan: era il 16 Ottobre 1992. A New York un lungo elenco di rockstar omaggiò la creatività di colui che arriva in tour ad Aprile per 6 concerti italiani!
Secondo artista: Tribuna Ludu (Firenze)
Nel 2009 l'urticante debutto discografico su Danza Cosmica Records, da cui ascoltiamo il brano Stato di grazia: nevrotici complimenti a Federico Fragasso, Cristiano Bianchi e Simone Vassallo ..

Mercoledi’ 17 Gennaio 2018
Primo artista: Mark Knopfler
Chi è malato di knopflerite acuta, si entusiasma ad un brano come What it is del primo periodo solista di Mark Knopfler, ma assai vicino ai momenti migliori dell'epoca d'oro dei Dire Straits ..
Secondo artista: Eugene (Latina)
Tratto da DiorDNA (cd per U.d.U. Records), il brano The moon is bigger than the earth: la musica di Eugenio Valente è una evoluzione dall'elettro pop storico, Depeche Mode in primis ..

Giovedi’ 18 Gennaio 2018
Primo artista: Genesis
Brano di punta dell'album Duke del 1980 è sicuramente Turn it on again. La band è da poco orfana di Peter Gabriel: al suo posto si cimenta Phil Collins, fino ad allora solo batterista ..
Secondo artista: Berna Park Hotel (Vicenza)
L'avant-garde rock dei Berna Park Hotel era proposto in modo passionale e viscerale: li ascoltiamo in un remake coraggioso di Spinnin' the wheel, un brano firmato da George Michael ..



Venerdi’ 19 Gennaio 2018
Primo artista: Ram Jam
Con black betty in slang si indicava anche un moschetto, una bottiglia di whisky o il furgone utilizzato per il trasferimento nei penitenziari. Questa versione dei Ram Jam è del 1970 ..
Secondo artista: Laceblack (Roma)
Luca Celletti nel 2009 pubblica un 3 track cd come Laceblack, mettendo a frutto il lavoro fatto con Eurosmith in tutta Europa: Sabato 2 Aprile di due anni fa a Roma hanno presentato il suo nuovo disco ..


Se gli artisti giovani proposti ti sono sconosciuti, cerca su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivi pertanto Andrea Venezia, Tribuna Ludu, Eugene, Berna Park Hotel e Laceblack nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivi uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, manda una e-mail a info@ilredelgancio.it ..

A noi in redazione piace scoprire cosa si nasconde dietro un brano famoso e che ha avuto decine di remake! Fai volare la tua voglia di comunicare: non ti fidare di chi (radio, giornali, tv, siti internet...) non offre spazio alla nuova musica italiana! Segui i link finali e scoprirai quali giovani artisti stiamo promuovendo in tutta Italia con Il Re del Gancio...






 Articolo letto 233 volte


Pagina stampabile