qui.">
Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
•19/02 - The Bankrobber – Missing (VRec) .. post punk vellutato, l'incontro con il pop e la new wave ..
•18/02 - Sage Live @ Tvornica (video) – Croatian Metal Assault
(altre »)
 
 Comunicati
•21/02 - Open Day a Milano il 25 febbraio per scoprire tutti i segreti di Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo
•21/02 - Porgy and Bess al teatro Testaccio con la World Spirit Orchestra
•21/02 - Cesare Cremonini, sold out a Bologna e nuovo singolo
(altre »)
 
 Rumours
•21/02 - Gli Attrition al Traffic di Roma il 23 febbraio con Russian Rose e Lykoi
•21/02 - Zucchero, dal 26 febbraio nuovi concerti in Italia con Wanted Italian Tour 2018
•20/02 - Enzo Avitabile presenta il best of Pelle Differente instore
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 02/02/2018 alle 14:44:30
Video esclusiva per The Allophones: ecco il singolo The Owner
di Beatrice Bonato
La band fiorentina concede a Musicalnews di avere in anteprima il nuovo videoclip estratto da "Muscle Memory" intitolato "The Owner". qui.

Nuovo video per The Allophones: la band fiorentina insieme a Murena Film presenta il videoclip "The Owner" con protagonista l'attore Ettore Marrani.

“The Owner è una canzone fortemente accusatoria verso un certo tipo di potere, come spiega la band: «Pensate a Berlusconi, o meglio ancora a Trump. Figure imprenditoriali che si introducono nella politica, esercitando un tipo tutto nuovo di dittatura, più nascosta e subdola. Personaggi perfettamente lucidi ma profondamente malati, protagonisti di un sistema che contribuisce alla decadenza umana di un’intera generazione». Nel videoclip realizzato dai fiorentini Murena Film dove dominano l’isolamento, la chiusura e la difficoltà di comunicazione del nostro tempo e della vita stessa. Nel clip “The Owner”, il padrone, è il telefono con cui ci risucchiamo le nostre energie


“Muscle Memory” è l’album d’esordio della band italo-iraniana The Allophpones. Il disco, ottimamente recensito su MusicalNews da Gianni Della Cioppa, contiene 10 canzoni in lingua inglese. Il sound della band, impreziosito da elementi della musica persiana, si ispira a gruppi come The National e Interpol. Influenzata dalla new wave degli anni ’80 e dal rock indie e alternativo d’oltreoceano, la band ha lavorato molto sulla struttura delle canzoni e su arrangiamenti elaborati senza mai prescindere dalla ricerca di una melodicità diretta e immediata.

L’album è stato mixato da Tiziano Borghi e da Eduardo de la Paz, già fonico di The National, Arcade Fire e Local Natives. “Allophones”, gli allòfoni. Un termine usato in linguistica a proposito delle innumerevoli variazioni nel suono delle lettere nelle lingue parlate, ma anche direttamente dall’etimo greco “gli altri suoni”, quelli diversi, quelli non ancora ascoltati. La band è composta dall’iraniano Peyman Salimi (voce, chitarra), da Andrea Deidda (chitarra, voce), Bernardo Cicchi (basso, voce) e Federico Franchi (batteria, voce). Dopo l’EP “Stalemate” del 2013 sotto la produzione artistica di Antonio Aiazzi e realizzato grazie alla vittoria al contest T-Rumors bandito dalla Regione Toscana, arriva a fine 2017 “Muscle Memory”, il primo album ufficiale per gli Allòfoni toscani.






 Articolo letto 270 volte


Pagina stampabile